10 libri per imprenditori che vogliono risultati eccellenti- Mirko Cuneo

10 libri per imprenditori che vogliono risultati eccellenti

di Mirko Cuneo

clock image13 minuti

libri per imprenditori

Sono un compratore compulsivo e un divoratore di libri per imprenditori, per la crescita aziendale, per il business e chi più ne ha più ne metta.

Credo che la lettura sia una delle attività più proficue per impiegare il proprio tempo, a parte vendere ovviamente. È un modo per ampliare gli orizzonti, imparare cose nuove e prendere in considerazione variabili a cui prima forse nemmeno avevi pensato.

Io cerco di leggere almeno due libri per imprenditori al mese e poi di restare aggiornato anche su altre tematiche utili o che mi interessato attraverso articoli e video corsi.

Insomma, sono abituato a scegliere che cosa leggere e che cosa scartare, ma mi sono accorto, parlando con altri imprenditori e professionisti, che spesso è difficile selezionare le proprie letture. Ogni anno escono centinaia di nuovi titoli e gran parte del tempo, già scarso, che potresti dedicare direttamente ai tuoi libri, lo passi a scegliere quelli “giusti”.

Quindi, come puoi assicurarti di sfruttare al meglio il tuo tempo e scegliere libri per imprenditori che abbiano un impatto positivo su di te e sulla tua attività?

Ecco che entra in gioco la mia top ten!

Continua a leggere.

I migliori 10 libri per imprenditori

Per essere un imprenditore oggi devi avere varie competenze e abilità, oltre a trovare soluzioni innovative per riuscire a risolvere la gamma di problemi con cui ogni giorno hai a che fare.

Un buon modo per iniziare è leggere e mettere in pratica metodi nuovi per risolvere problemi nuovi, perché se continui a fare ciò che hai sempre fatto otterrai sempre gli stessi risultati.

La mia lista di 10 libri per imprenditori è dedicata a chi vuole essere un imprenditore sfruttando la forza della mente, della motivazione e della strategia. Applicando tutto questo al nuovo contesto digitale.

Non lasciarti ingannare dalle date di uscita, alcuni sono più recenti mentre altri meno, ma ti assicuro che sono tutti molto attuali, te ne accorgerai.

Inoltre, ho suddiviso i 10 titoli in due liste: la prima è più lunga e conta otto libri che puoi leggere in italiano, mentre nella seconda ho consigliato due titoli di libri che si trovano solo in versione originale, quindi in inglese.

Bene, ho detto abbastanza, adesso lascio la parola agli autori di questi 10 libri per imprenditori.

Libri per imprenditori – in italiano

Qui trovi otto titoli di libri i cui autori sono sia italiani sia stranieri, ma tutti i testi sono disponibili in lingua italiana.

1.  Rework – Jason Fried

Come descrivere un libro così? Sicuramente è una lettura dirompente e in alcuni momenti molto drastica, ma ti aiuta a sviluppare una nuova visione delle cose.

Lo consiglio in questa lista proprio perché cambiare le prospettive, molte volte, è l’unico modo per trovare le soluzioni.

In Rework, disponibile in italiano dal 2010, gli autori propongono un approccio completamente diverso dai metodi più famosi della Silicon Valley. Loro stessi hanno avviato un’azienda di software e per farlo hanno rotto tutte le regole che dominano ancora nel mondo e nella mentalità aziendale.

Si parla di avviare un progetto avendo zero fondi e un team a dir poco ristretto. Può essere molto utile anche se hai un’azienda già avviata che sta subendo un periodo di difficoltà.

Non si tratta di copiare ciò che hanno fatto loro e applicarlo alla tua realtà, le cose così non funzionano mai. Piuttosto, di prendere spunto dal loro modo di pensare e di riproporlo all’interno del tuo business.

La lettura di questo libro potrebbe esserti utile per evitare alcuni errori classici in cui è facile cadere e per trovare nuove soluzioni sia a problemi nuovi sia a quelli vecchi.

libri per imprenditori - rework

2. Pensieri lenti e veloci – Daniel Kahneman

Prima di tutto c’è da dire che l’autore, Daniel Kahneman, ha vinto il premio Nobel per le scienze economiche, anche se lui nasce come psicologo.

L’irrazionalità umana è il suo grande tema e in Pensieri lenti e veloci esplora e spiega i due fondamentali meccanismi della mente umana.

Da una parte siamo esseri intuitivi, irrazionali e anche impulsivi; dall’altra parte mettiamo in campo le nostre capacità logiche, riflessive e razionali.

Ecco la principale differenza tra il pensiero veloce e quello lento. Il primo influenza i nostri comportamenti e le nostre reazioni sia nella vita privata che in quella professionale. Il secondo è più costoso in termini di energie, implica un maggiore tempo per prendere delle decisioni e anche per metterle in pratica.

Daniel esamina gli effetti di entrambi questi modi del pensiero ma con un fine pratico, quello di farci accorgere di certe cattive abitudini che possediamo e che ci portano a commettere degli errori nel prendere decisioni.

libri per imprenditori - pensieri lenti e veloci

3. Padre ricco Padre povero – Robert T. Kiyosaki

Questo è probabilmente il libro più conosciuto di Kiyosaki e apre letteralmente la mente.

È basato sulla contrapposizione di due figure: il padre povero, un gran lavoratore che per tutta la vita ha fatto l’insegnante, e il padre ricco, un imprenditore e amico dell’altro che, ovviamente, svolgeva un lavoro indipendente.

L’uno non era amante del rischio e voleva che il figlio studiasse per lavorare in un’azienda. L’altro, invece, insisteva che studiare tanto serviva a comprare un’azienda con cui creare ulteriore ricchezza.

In questo libro, proprio come il piccolo Kiyosaki, potrai imparare 6 lezioni di vita che ti cambieranno la vita o almeno il modo di approcciarti alle cose. Se devo dare una leggera nota negativa è che non ci sono abbastanza dettagli per come iniziare a fare business, ma quello è sempre un nodo difficile da districare.

Soprattutto, Padre ricco Padre povero mostra un altro modo di pensare al denaro e al successo economico. Il tutto raccontato attraverso un linguaggio molto schietto e coraggioso, che contraddistingue l’autore del libro e la sua passione per questo argomento.

libri per imprenditori - padre ricco padre povero

4. La paura è una sega mentale – Giulio Cesare Giacobbe

Quante volte la paura ti ha fermato o almeno rallentato?

La paura è come una bestia feroce, una tigre dice Giulio Cesare Giacobbe, che ci insegue per tutta la vita. Ma in realtà è una tigre di carta, ovvero una grande sega mentale.

Siamo noi stessi a creare le nostre paure e siamo noi a decidere se dargli forza e farle diventare enormi e mostruose, oppure ridimensionarle e indebolirle per governarle.

In questo libro, l’autore mostra come liberarti da quelle paure immaginarie che mettono a rischio il raggiungimento dei tuoi obiettivi. Infatti, troppe volte capita che la distanza tra te e il risultato dipende da limiti che tu stesso ti imponi.

Se non hai dei limiti fisici che proprio non ti permettono di affrontare una determinata situazione, significa che sono solo limiti mentali su cui puoi lavorare per superarli con successo.

La paura è una sega mentale è quasi un training, un allenamento per la tua mente per liberarti da paure immaginarie e insensate.

Il punto di forza del libro e dell’autore è di riuscire ad affrontare l’argomento con un tono leggero e una scrittura semplice e anche divertente che permette di comprendere subito i concetti.

la paura è una sega mentale - libro

5. Perseverare è umano – Pietro Trabucchi

Hai presente il famoso detto “Errare è umano, ma perseverare è diabolico”?

Ecco, Pietro Trabucchi ribalta la situazione. O meglio, attribuisce la perseveranza all’essere umano come qualità innata.

Cosa significa perseverare? Vuol dire battere il martello sempre sullo stesso chiodo, rimanere concentrato su un obiettivo e mantenere la motivazione nel tempo.

Certo, ci sono cose su cui è più facile tenere duro, mentre per altro potresti avere bisogno di qualche aiuto. Ma il concetto è che, in quanto essere umano, tu sei già progettato per essere resistente e motivato, per raggiungere i tuoi obiettivi.

Il problema è che nella vita di oggi ci sono degli ostacoli come il mito del talento o della “spintarella”. Ovvero che per avere successo devi essere portato, altrimenti è inutile anche ti impegni, oppure che devi avere una ricompensa esterna.

Sicuramente le gratificazioni aiutano il processo di avvicinamento all’obiettivo e ti permettono ti trovare sempre nuove energie per andare avanti. Ma in mancanza di questo, in questo libro l’autore insegna come mantenere in sé stessi la forza per raggiungere i propri traguardi.

Questo funziona costruendo anche una serie di relazioni in cui ognuno trova il proprio ruolo e si impegna per migliorare la qualità della vita e quella del gruppo a cui appartiene: team sportivo, famiglia, ma anche l’azienda.

perseverare è umano - libro

6. Le sette regole per avere successo – Stephen R. Covey

Non potevo escludere questo caso editoriale dalla mia lista di libri per imprenditori, è uno dei testi più innovativi che trattano di letteratura di impresa e manageriale.

Questo volume rappresenta un percorso che ti insegna come gestire al tua vita in modo davvero efficace per riuscire a raggiungere i tuoi risultati.

Ma attenzione, non si tratta di una struttura rigida e da applicare con lo stampino. Devi avere una grande apertura mentale per saper comprendere e applicare le regole alla tua situazione.

Devi trovare al tua modalità per ottenere il successo in modo che sia in linea con i tuoi obiettivi, per gestire la tua professione con azioni concrete e coerenti.

È un libro del 1989, ma che è ancora ritenuto uno dei più importanti da avere nel proprio bagaglio di letture e di conoscenze.

La bellezza di queste sette regole è che cambieranno il tuo modo di affrontare al vita quotidiana, i pensieri negativi e anche le tue reazioni agli eventi. Ritroverai fiducia in te stesso e tutto modulando questi principi alle tue necessità.

libri per imprenditori - le sette regole per avere successo

7. Il principio 80/20 – Perry Marshall

Conosci l’economista Pareto? Lui è stato l’ideatore di questo principio che si basa a grandi linee sul lavorare di meno per ottenere di più.

Diceva che dal 20% dei nostri sforzi deriva l’80% dei risultati. Che cosa possiamo dedurre da questa percentuale?

Che la maggior parte delle cose che facciamo durante la nostra giornata non sono poi così produttive. L’autore, Perry Marshall ha mostrato come applicare questo concetto al marketing e alla vendita.

Ci sono molti punti e spunti interessanti ne Il principio 80/20, per esempio il focus sul prezzo. Puoi lavorare benissimo ma se sbagli la strategia di prezzo manderai tutto in fumo.

Inoltre, ha scoperto che questo principio ha una natura frattale. In parole povere, se il 20% produce l’80%, con un’altra percentuale dei tuoi sforzi potrai produrre un’ulteriore percentuale di risultati totali.

Questo concetto è valido su qualsiasi tipo di investimento, di tempo, economico e così via. Nel libro troverai uno schema di riferimento per affinare le tue competenze e acquisirne di nuove.

Anche in questo caso, una leggera nota a sfavore è che alcune cose sono poco sviluppare dal punti di vista pratico, ma il generale è ovviamente una lettura consigliata.

libri per imprenditori - il principio 80/20

8. Psicotrappole – Giorgio Nardone

In questo libro l’autore spiega con parole poco complesse alcuni meccanismi che ognuno di noi tende a ripetere nel tempo. Proprio questi, che lui chiama Psicotrappole, sono la causa di problemi, più o meno gravi, in cui ci ritroviamo.

Ogni essere umano è fatto da una buona parte di psicosi e comportamenti dettati dagli stati emotivi, se continui a cadere nelle tue stesse trappole finirai per perdertici dentro.

Cosa bisogna fare allora?

Prima di tutto devi riuscire a vedere la tua situazione da un’altra prospettiva, più lontana, che ti permetta di mettere a fuoco la realtà. Dopodiché devi disinnescare la tua psicotrappola.

Solo tu lo puoi fare perché sei tu che l’hai costruita, attivata e ne sei diventato prigioniero.

Qualsiasi sofferenza psicologica ha una via d’uscita, devi solo trovarla, riconoscerla e sconfiggerla.

Come? In queste pagine trovi le istruzioni per capire come sono strutturati i tuoi disagi, cosa fare per stare meglio e per essere in tutto e per tutto consapevole di te stesso.

Forse ora ti starai chiedendo “Ok, ma questo come dovrebbe aiutarmi con la mia azienda?”.

Tu sei un essere umano prima di un imprenditore, anche se concorso che essere imprenditori è uno stile di vita più che un lavoro.

Ma come uomo o donna sei soggetto alle tue psicotrappole che possono influire sulla tua lucidità mentale, sulle tue emozioni e sul tuo modo di prendere le decisioni. E qui si che c’è anche la tua azienda.

libri per imprenditori - psicotrappole

Libri per imprenditori – in inglese

Adesso ti svelo gli ultimi due titoli della mia lista di libri per imprenditori. Questi, però, sono disponibili solo in lingua inglese.

9. The hard thing about hard things – Ben Horowitz

Prima di tutto ti voglio dire che questo è un libro scritto da un CEO che si rivolge ad altri CEO o aspiranti tali.

Qui non trovi solo quanto sia bello avviare un’impresa, ma anche le confessioni sugli aspetti più difficili di essere un imprenditore. Non esiste un business perfetto e, anche se cerchi di pianificare ogni cosa fino al minino dettaglio, ti troverai sempre di fronte a delle difficoltà.

In ogni capitolo l’autore racconta esperienze concrete e problemi incontrati durante la sua carriera nelle aziende. Descrive le decisioni difficili che si è trovato a dover prendere e mostra anche il lato oscuro della vita imprenditoriale.

Quello che ho particolarmente apprezzato in questo libro è il riferimento al fattore umano e del lavoro in team, indispensabile in ogni business.

Perché è un libro da leggere?

Perché nella vita non tutto fila sempre per il verso giusto e nel business vale la stessa regola. Più sei pronto ad affrontare le sfide e più sarai in grado di gestire la situazione trovando soluzioni.

Il bello e il brutto di questo testo è che ti riporta con i piedi per terra e ti mette di fronte a scenari complicati davanti ai quali tu stesso potresti trovarti.

the hard thing about hard things - libro

10. The culture code – Daniel Coyle

Siamo arrivati all’ultimo titolo della mia lista di libri per imprenditori. Insomma, quelle letture che possono farti cambiare prospettiva, dare spunti e aprirti gli occhi a cose che non avevi considerato.

In The culture code, l’autore identifica tre basi per il successo della tua azienda: la creazione della sicurezza, al condivisione della vulnerabilità e l’identificazione di uno scopo comune.

Portando queste tre variabili nella tua impresa riuscirai a creare coesione e cooperazione tra te e i membri del tuo team. Questo è un aspetto fondamentale per la riuscita dei tuoi progetti e per la longevità dell’azienda stessa.

Anche se sei un imprenditore, devi imparare che non puoi fare tutto da solo, perciò devi trovare il modo di rendere efficace al massimo il lavoro di squadra.

Questo libro ti aiuta proprio ad identificare i vantaggi della costruzione di una cultura condivisa all’interno della tua azienda. Inoltre, fa emergere il motivo per cui alcuni team valgono di più della semplice somma delle loro parti, invece altri non risultato mai avere abbastanza potenziale.

the culture code - libro

Conclusione

Leggere è davvero come viaggiare senza limiti e senza bagagli, ma dopo la lettura devi entrare in azione.

Dopo aver letto un libro per imprenditori o, in generale, un volume in cui ho trovato spunti interessanti per la mia professione, trovo utile scrivere un breve riassunto o delle note.

Questo di serve per due motivi principali: il primo è che fissi maggiormente i concetti nella tua mente, il secondo è che ti metti a diposizione il tuo bigino personale da andare a rileggere quando ne senti la necessità.

Inoltre, pensa a come puoi applicare ciò che hai letto alla tua quotidianità, che sia il lavoro o la vita privata. Se tutte quelle parole le lasci sulla carta non si trasformeranno mai in azione.

Adesso tocca a te!

Quali altri libri hai letto e vuoi consigliare? Scrivi nei commenti così allungheremo e daremo insieme ancora più valore a questa lista!

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Imprenditore e leader digitale, formatore e CEO di Nextre Engineering. Aiuta gli imprenditori a potenziare il proprio business attraverso co...

Nessun commento

Commenta

M

Motivazione

Le buone abitudini per essere felici giorno dopo g...

abitudini per essere felici

Come essere felici? Questa è una delle domande che le persone si pongono più frequentemente e lo attestano gli elevati volumi di ricerca su Google. Ma la tua vera felicità la puoi trovare solo dentro di te e mettendoci il tuo impegno. Quello che posso fare io è parlarti della mia esperienza e delle mie […]

Leggi l'articolo >