Strategie di video marketing per la crescita dalla tua azienda - Mirko Cuneo

Strategie di video marketing per la crescita dalla tua azienda

di Mirko Cuneo

clock image12 minuti

video marketing

Il video marketing non è più solamente uno strumento ma rappresenta una vera e propria modalità di comunicazione. Tante persone preferiscono la visione di un video rispetto alla lettura di un testo.

Se è vero che ci troviamo nell’epoca delle immagini e soprattutto dei video, all’interno della tua strategia di business devi inserire il video marketing.

Secondo quanto attestato da YouTube, gli utenti guardano ogni giorno 1 miliardo di ore di video sulla piattaforma.

Come vedi, non è solo un’ipotesi il fatto che i video vengano preferiti a tante altre tipologie di contenuti.

Io stesso utilizzo il video marketing per promuovere dei contenuti relativi alla mia professione. La mia esperienza lavorativa mi ha portato a contatto con un gran numero di aziende e di imprenditori e posso dirti che molti clienti si sono rivolti a me proprio per trovare il modo di far crescere il proprio business grazie a questo tipo di comunicazione.

Come? Facendo dei video informativi su loro stessi, sulla loro attività e sui prodotti o servizi che offrono. In questo modo sono riusciti ad attirare un numero maggiore di utenti interessati.

Perché fare tutto questo? La domanda è lecita. Perché gli utenti si trasformano presto in potenziali clienti e poi in consumatori effettivi.

Tuttavia, fare un video e pubblicarlo non è sufficiente al giorno d’oggi per farti trovare dai tuoi utenti.

Allora cosa devi fare? Arrenderti? Assolutamente no!

Scopriamo insieme in questo articolo quali obiettivi puoi raggiungere con il video marketing e tutti gli strumenti che hai a disposizione per impostare la tua strategia al meglio.

video marketing

Cos’è il video marketing?

Finora abbiamo parlato di video, ma cosa significa impostare una strategia di video marketing?

Per capire il significato di questa tecnica dobbiamo fare un passo in più. Non stiamo infatti parlando di video qualsiasi e sconnessi l’uno dall’altro, ma di un piano d’azione studiato a tavolino.

Il video marketing è una parte importante delle attuali strategie di web marketing e si basa sulla creazione di contenuti video che hanno lo scopo di promuovere e commercializzare un prodotto o servizio.

Questa branca del marketing digitale è cresciuta notevolmente negli ultimi anni. L’incremento è dovuto all’esplosione dei dispositivi mobili e alla velocità di Internet che ha reso possibile lo streaming dei video ovunque e “al volo”.

Infatti, secondo i dati raccolti da YouTube, più del 70% del tempo di visualizzazione dei video viene effettuato su dispositivi mobili. I video sono uno strumento che permette la fruibilità dei contenuti in maniera più agile e immediata.

Inoltre, vedere e sentire la persona che parla mette gli utenti in una condizione più favorevole e aumenta il grado di attenzione.

È innegabile come una strategia di video marketing sia oggi strettamente necessaria all’interno di ogni campagna di web marketing aziendale.

Perché fare video marketing per la tua azienda?

Pensa solamente al fatto che un terzo degli utenti complessivi di Internet rappresenta il numero di visitatori della piattaforma YouTube. Questo dato denota il fatto che il bacino di utenza che apprezza i contenuti video è molto ampio.

Lo stesso Google, parlando delle ultime tendenze sui video, ha affermato che 6 persone su 10 preferiscono visualizzare un video online piuttosto che guardare la pubblicità in televisione. Infatti, i video presenti sul web si trovano sia sui social media di un’azienda ma anche sul sito web, con il pregio di poter raggiungere i potenziali clienti esattamente dove si trovano.

Ma continuiamo con qualche numero. Secondo HubSpot, il 78% delle persone guarda dei video sulla rete ogni settimana. Ma addirittura il 55% delle persone ne guarda ogni giorno.

i contenuti più visti dagli utenti
Fonte: HubSpot Content Trends Survey

Basandosi su questi numeri non è difficile capire come mai YouTube sia diventato il secondo sito web più popolare subito dopo il colosso Google.

Ma i video non sono visualizzabili solo su questa sede e, sulla scia di un successo assicurato, un dirigente di Facebook ha annunciato la fine del testo scritto e che entro il 2021 anche questo social media eliminerà tutti i testi per lasciare spazio solo ai video.

Qual è stata l’ultima volta in cui hai letto una guida cartacea invece di guardare un tutorial video? Quando hai approfondito un Paese nuovo su un libro invece che su YouTube? Quando hai provato una ricetta nuova seguendo i consigli della suocera piuttosto che guardando un video di pochi minuti?

Io conosco già le risposte, e tu?

Obiettivi di una strategia di video marketing che funziona

Ogni strategia che si rispetti parte sempre da un punto ben preciso. Immagini quale?

Sto parlando della definizione degli obiettivi.

Affinché una strategia sia efficace, devi avere ben chiari gli obiettivi che vuoi raggiungere

Tuttavia, prima di questo, devi essere consapevole di quali sono i traguardi che ti permette di raggiungere la strategia che vuoi implementare. In questo caso stiamo parlando del video marketing.

Scopriamo insieme quali sono gli obiettivi che puoi raggiungere grazie al video marketing, i quali coincidono con il percorso che il consumatore svolge all’interno della tua azienda. Quest’ultimo passa attraverso fasi ben precise:

  • Consapevolezza
  • Considerazione
  • Decisione
  • Fidelizzazione

Ora analizziamo gli obiettivi.

video marketing - obiettivi

1.     Aiuta a sviluppare il brand

Il video marketing ti aiuta a sviluppare negli utenti la brand awareness, ossia la consapevolezza del marchio. Questo è il primo passaggio che porta le persone a conoscere la tua realtà per poi affezionarsi e diventare dei consumatori fedeli.

Ma per poter arrivare fino a questo risultato finale, devono prima di tutto conoscerti. Devi creare, attraverso i contenuti multimediali, il tuo personal branding e una consapevolezza negli utenti.

Durante questa fase è molto importante studiare un video in grado di sensibilizzare le persone.

Come? Offrendo la soluzione ad un loro problema, mostrandogli come risolvere un’esigenza ma anche divertendole.

Gli utenti che arrivano sono di tipologie diverse. Alcuni cercano delle risposte ben precise, ma altri devono ancora porsi le giuste domande.

Quindi puoi condividere dei video dimostrativi, esplicativi ma anche altri contenuti più divertenti che suscitino nell’utente la voglia di condividere il tuo contenuto.

Ricorda che i video devono essere studiati per raggiungere un obiettivo ben preciso e potresti aver bisogno dell’aiuto di un esperto di content marketing.

2.     Migliora il tuo posizionamento sul web

Quando una persona ha un problema da risolvere, ancor prima di chiedere consiglio a familiari ed amici, cerca la soluzione su Google.

Questa fase è molto delicata per te, perché porta con sé la possibilità di migliorare la relazione che hai con i tuoi clienti. Un risultato simile lo ottieni se i tuoi contenuti sono ben posizionati sul web.

Cosa significa? Nel momento in cui un utente effettua una ricerca su Google, deve apparire il tuo video come uno dei primi risultati sulla base di quella specifica ricerca.

I video sono un ottimo canale per riuscire a migliorare il tuo posizionamento su Google.

Avrai certamente notato che Google pone in cima agli altri risultati i video presenti su YouTube che meglio rispondono all’interno di ricerca dell’utente.

Puoi fare una breve verifica per vedere con i tuoi occhi ciò che ho appena detto. Vai su Google e digital “lezione di yoga”. I primi risultati che appaiono sono dei video, vero?

In questa fase puoi optare per video più dettagliati su un determinato prodotto o servizio e su tutorial che insegnino come effettuare un’installazione, anche i casi studio di settore sono indicati.

3.     Creazione di contenuti condivisibili

Attraverso il video marketing hai la possibilità di creare dei contenuti ad alto potenziale di condivisione.

Quando vedi in rete un video divertente, oppure utile, non ti viene voglia di condividerlo con i tuoi amici?

Oggi puoi scegliere tra diverse tipologie di video, da quelli lunghi ed informativi, fino ai video 360 gradi che hanno il potere di catturare immediatamente l’attenzione dell’utente.

Creare un contenuto simile ti consente di spingere molte più persone a cliccare il tasto della condivisione. Più saranno le condivisioni, più ampio sarà il bacino di utenti che verrà a conoscenza della tua azienda.

Sai già questo cosa significa, vero? Molti più potenziali clienti a cui poter proporre il tuo prodotto o servizio.

Il successo di una campagna di digital marketing dipende dal grado di facilità nella condivisione dei contenuti che decide di pubblicare.

Come avrai sicuramente notato navigando sul web, è molto più semplice che diventi virale un video piuttosto che un testo. Perché i video sono immediati e fruibili senza particolare sforzo.

Per approfondire il discorso sui contenuti, non solo video, e il loro potere nel marketing e nella comunicazione, leggi anche il mio articolo dedicato al content marketing. Vedrai come sfruttare queste strategie a vantaggio della tua azienda.

4.     I video conferiscono fiducia

È difficile che un utente acquisti un tuo prodotto o servizio dopo un solo contatto con la tua azienda. Non sa quasi nulla di te e ti percepisce come un estraneo, soprattutto perché ormai la maggior parte dei contatti avviene in rete e non di persona.

Qual è quindi la chiave per aumentare le vendite e, di conseguenza, incrementare i profitti aziendali? Creare fiducia.

Anche se un utente non ti ha mai incontrato, deve avere la percezione di conoscerti. Deve sposare i tuoi stessi principi e credere nei tuoi ideali. Deve trovare utile ciò che dici e interessarsi a ciò che fai.

In parole povere, deve fidarsi di te.

Creare un rapporto duraturo con gli utenti è la via più sicura per trasformarli in potenziali clienti fedeli, in grado di acquistare nel momento in cui gli proporrai uno dei tuoi prodotti o servizi.

La vendita è quindi l’ultimo passaggio. Prima devi mostrarti utile, disponibile e competente.

Per fare tutto questo devi metterci la faccia attraverso il video, entrare in contatto con gli utenti, mostrati genuino.

Forse le persone non ti conosceranno mai di persona, ma vederti all’interno dei tuoi video mentre parli, ti muovi e sorridi sarà ugualmente efficace.

Tipi di video per la tua azienda

Gli obiettivi che puoi raggiungere grazie al video marketing sono davvero tanti, così come diversi sono i formati che puoi scegliere. Ora scopriamoli più da vicino.

Esistono video:

  • Esplicativi: all’interno del video esplicativo puoi spiegare al pubblico un tuo prodotto o servizio, ma anche un argomento specifico che rientra all’interno del tuo settore di competenza. In genere esponi un problema o un’esigenza ipotetica del tuo pubblico, spieghi le cause e le soluzioni.
  • Tutorial: all’interno del video tutorial analizzi per filo e per segno ogni fase necessaria per arrivare ad un determinato risultato. Per citare qualche esempio, pensa al video tutorial per cucinare con un fornello da campeggio oppure un tutorial che spieghi tutte le funzionalità della GoPro.
  • Testimonianze di clienti: importantissimi per creare fiducia nei potenziali clienti che ancora non ti conoscono sono i video in cui parlano i clienti che hanno già comprato il tuo prodotto o servizio, che ne esaltano le caratteristiche e spiegano come sia migliorata la loro vita dopo l’acquisto.
  • Dimostrativi di prodotti o servizi: sono i video di cui hai bisogno per presentare il tuo prodotto o servizio, spiegarne le caratteristiche e suggerire per chi è indicato o meno.
  • A 360 gradi: il futuro del video è proprio questo. I video 360° rendono l’utente protagonista della storia che sta guardando grazie alle tecnologie e alla realtà aumentata;
  • In diretta: sui social media svolgono un ruolo chiave i video in diretta, le cosiddette live. Questa particolare forma permette ad un utente che si trova fisicamente in un luogo diverso da quello nel quale ti trovi tu di seguire un evento, partecipare ad una conferenza o fare domande per un’intervista ad un soggetto di spicco del settore.
tipologie di video per il marketing
Tutte le tipologie di video per fare video marketing

Le ultime tendenze del video marketing

Come in tutto il marketing, anche nel settore dei video le mode sono in continua evoluzione. Ecco quali sono i trends nel video marketing che puoi sfruttare per sbaragliare la concorrenza:

  • Studio dei dati: i siti web e i social media non hanno mai fornito così tanti dati come oggi. Per essere sicuro di mostrare i tuoi video al pubblico in target esattamente nel momento giusto, devi monitorare tutti i dati che hai a disposizione e integrarli all’interno della tua strategia.
  • Esperienze personalizzate: già l’e-mail marketing ci insegna quanto sia importante creare dei messaggi personalizzati per far sentire speciale l’utente e offrirgli esattamente ciò che sta cercando. Questo trend si ritrova anche all’interno del video marketing, in quanto gli utenti sono più inclini a visualizzare video che rispecchino esattamente i prodotti o servizi a cui sono interessati.
  • Video 360 gradi: rappresenta la novità ed è giusto che la sfrutti all’interno del video marketing. Una delle qualità maggiori dei video è il grado di coinvolgimento suscitato negli spettatori, e quale tecnologia riesce meglio nell’intento della realtà aumentata? A te la risposta.
  • Durata maggiore: fino a qualche anno fa i marketers prediligevano i video corti perché sostenevano che la soglia di attenzione del pubblico fosse irrimediabilmente calata. Per quanto questo aspetto possa essere vero, un video di 5 minuti non è assolutamente in grado di creare la connessione emotiva di cui ogni azienda ha bisogno per fidelizzare i clienti. Di conseguenza, questa rotta è irrimediabilmente destinata a cambiare e già oggi i marchi preferiscono di gran lunga dei video di almeno 15 minuti, in grado di ottenere molto più coinvolgimento rispetto a quelli brevi.
video marketing - tendenze

Conclusione

Il video marketing non è una medicina che prescrive il dottore. Il tuo business non dipende in tutto e per tutto dalla tua presenza in un video o su una piattaforma come YouTube.

Tuttavia, grazie al video marketing puoi posizionarti al meglio sul web, raggiungere più velocemente il cuore dei potenziali clienti e aumentare nell’arco di poco tempo le tue vendite.

Io penso che sia il caso di provarci, e tu?

Se vuoi il mio aiuto per scegliere la strategia che da al caso tuo, contattami per una consulenza.

Inoltre, segui il mio blog per rimanere aggiornato sulle tendenze della vendita e del marketing per fare impresa oggi.

Quale tipo di video credi che faccia al caso tuo e perché?

Scrivimi nei commenti così potremo iniziare a parlarne insieme.

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Imprenditore e leader digitale, formatore e CEO di Nextre Engineering. Aiuta gli imprenditori a potenziare il proprio business attraverso co...