Come cercare e trovare lavoro su LinkedIn

Internet ha semplificato tantissimi aspetti della nostra vita, compresa la ricerca del lavoro.

Sai che esiste una piattaforma che i datori di lavoro utilizzano appositamente per la ricerca dei propri candidati?

Si tratta di un social network professionale su cui puoi caricare il tuo curriculum vitae e trovare offerte di lavoro.

Sto parlando di LinkedIn.

Sfruttando gli strumenti della piattaforma puoi costruirti una rete di contatti fondamentali per raggiungere le aziende a cui sei interessato.

Per questo voglio spiegarti subito come cercare lavoro su LinkedIn e sfruttarlo al meglio per raggiungere i tuoi obiettivi professionali.

Rendersi disponibili su Linkedin

Perché devi cercare lavoro su LinkedIn?

LinkedIn è la piattaforma sulla quale si concentrano il maggior numero delle aziende ed è questo il motivo principale per cui devi essere presente anche tu per trovare lavoro.

Tra tutti i social media è quello più indicato per questa attività perché, mentre gli altri sono più incentrati sulla vendita e sulla vita privata, LinkedIn si occupa esclusivamente della sfera professionale.

Qui puoi trovare le pagine delle aziende che più ti interessano, seguire le offerte di lavoro che pubblicano ed entrare in contatto direttamente con i recruiter che si occupano di selezionare i candidati.

Come impostare il tuo profilo per cercare lavoro su LinkedIn (e trovarlo)

Se vuoi farti trovare dalle aziende devi strutturare bene il tuo profilo su LinkedIn, questo è fondamentale per partire.

Cerca di dedicargli tutto il tempo necessario!

Più il tuo profilo sarà completo e professionale, più alzerai le probabilità di essere preso in considerazione per un lavoro.

Il profilo LinkedIn non è altro che un curriculum in cui devi inserire le esperienze lavorative, la formazione, i corsi, le lingue conosciute e tutte quelle informazioni che possono risultare fondamentali per la mansione che stai cercando.

Scopriamo subito quali sono le parti fondamentali e come cercare lavoro su LinkedIn grazie ad esso.

Immagine profilo

Nessuno può prenderti sul serio se vede un profilo senza una fotografia. Ricorda che la prima impressione è fondamentale e la tua foto deve esprimere chi sei ma in modo professionale.

Devi scegliere accuratamente la tua foto perché sarà quella che determinerà la prima impressione che farai.

Evita pose troppo casual, le foto delle vacanze, quelle della laurea o del matrimonio.

Ti stai iscrivendo su un social network di professionisti, come puoi pensare di cercare lavoro su LinkedIn e di trovarlo se non ti presenti con un’immagine adeguata?

Perciò fatti scattare una foto appropriata, con un abito consono, uno sfondo neutro e un’espressione rilassata.

Rendersi disponibili su Linkedin

Descrizione

La descrizione è quella parte del profilo LinkedIn che trovi prima delle esperienze. Non sottovalutare questa sezione perché serve per raccontare le informazioni fondamentali su di te e invogliare i recruiter a proseguire con la lettura del cv.

In poche righe, possibilmente non più di tre, devi spiegare i tuoi obiettivi, i tuoi valori, un po’ della tua esperienza e il punto di forza che ti caratterizza.

Con questa breve descrizione devi persuadere il lettore e suscitargli la voglia di entrare in contatto con te.

Magari hai raggiunto un traguardo importante, hai scritto un trattato autorevole o hai una competenza poco diffusa ma molto utile per il lavoro che stai cercando, questo è lo spazio giusto per dargli visibilità.

Cerca dentro di te la caratteristica che vuoi che emerga e non esitare a farla conoscere anche agli altri.

Sommario

Il sommario è costituito da quelle poche parole, massimo 120 caratteri, che si trovano sotto a nome e cognome.

L’errore più grande che puoi fare è quello di scrivere solamente la ragione sociale dell’attuale o precedente azienda per la quale hai lavorato.

Ricorda che il sommario è la prima cosa che le persone notano dopo la tua foto profilo.

Cerca di argomentare la tua posizione lavorativa per crearti nuove opportunità, indica la mansione, l’ambito o la tua specializzazione.

cercare lavoro su linkedin - descrizione e sommario

Usa le parole chiave per farti trovare su LinkedIn

Mentre completi queste sezioni per cercare lavoro su LinkedIn, fai attenzione ad un aspetto fondamentale!

Usa le giuste parole chiave che facciano riferimento all’ambito lavorativo a cui stai puntando perché non sono solamente le persone a leggere la tua descrizione e il sommario, ma anche i motori di ricerca.

I recruiter, quando ricercano dei candidati, utilizzano determinate keywords. Se queste sono presenti all’interno del tuo sommario, ti consentiranno di apparire tra i risultati della loro ricerca.

Renditi disponibile su LinkedIn

Stai cercando lavoro? Fallo sapere a tutti!

Non devi arrovellarti più di tanto su come cercare lavoro su LinkedIn perché la piattaforma ti fornisce da sola tutto ciò di cui hai bisogno.

Esiste una comodissima funzione chiamata “Interessi di carriera” all’interno del quale puoi attivare un pulsante per far sapere a tutti i recruiter che sei disponibile a prendere in considerazione le offerte di lavoro.

LinkedIn ti chiederà di compilare un modulo con dei campi necessari per far capire al motore di ricerca a quale posizione lavorativa sei interessato.

cercare lavoro su linkedin - interessi di carriera

Amplia la tua rete di contatti su LinkedIn

Per cercare e trovare lavoro su LinkedIn amplia la tua rete professionale. Dopo aver terminato il profilo, cerca persone conosciute e invia una richiesta di connessione.

Mentre fai questa operazione, cerca di selezionare solamente quei profili che possono esserti utili per la ricerca del lavoro e, con lo stesso criterio, seleziona le richieste di collegamento che ricevi.

Puoi inviare la richiesta anche ai recruiter e ai cosiddetti head hunter, o cacciatori di teste, coloro che ti possono aiutare nella ricerca del lavoro dei tuoi sogni.

Fai attenzione però, queste persone vengono pagate dalle aziende, quindi possono aiutarti solamente se il tuo profilo è in linea con il candidato che stanno cercando.

Scopri tutte le opzioni per cercare lavoro su LinkedIn

Nel momento in cui decidi di cercare spontaneamente una posizione aperta, devi collocarti sulla tab di ricerca e selezionare l’area “Lavoro”.

Andando ad aprire la sezione con i filtri, puoi ampliare o restringere di molto la tua area di ricerca. Questi riguardano le parole chiave, il Paese a cui sei interessato, il livello di esperienza richiesto, il nome stesso dell’azienda ecc.

Quando trovi qualche annuncio che ti interessa, puoi decidere di salvarlo per candidarti in un secondo momento.

cercare lavoro su linkedin - tab lavoro

Chiedi raccomandazioni e approvazioni

Un metodo relativo a come cercare lavoro su LinkedIn riguarda la richiesta di opinioni sul tuo modo di lavorare.

La piattaforma ha previsto una sezione apposita dove le persone che conosci o con cui hai lavorato possono lasciare una raccomandazione, che rappresenta fondamentalmente una recensione.

I commenti possono essere scritti di spontanea volontà dai tuoi collaboratori e clienti oppure puoi chiederli tu per rendere più autorevole il tuo profilo LinkedIn agli occhi delle aziende.

Più opinioni positive riceverai sul tuo conto più sarà facile per recruiter e datori di lavoro fidarsi di te.

Aggiorna il tuo feed – ti aiuta nella ricerca di lavoro su LinkedIn

Nonostante si tratti di una piattaforma professionale, non dimenticare che è prima di tutto di un social network.

Questo ti dà la possibilità di pubblicare contenuti da te creati o di condividere articoli di settore che ti mostrino competente e impegnato.

Evita, invece, di inserire elementi che rimandino alla tua sfera personale e che non siano di alcun interesse dal punto di vista lavorativo.

Partecipa a gruppi tematici

Per entrare in contatto con altre persone del tuo settore, cerca i gruppi tematici presenti su LinkedIn.

Puoi partecipare alle discussioni che riguardano il tuo ambito professionale, condividere opinioni e scambiare idee.

Ti ho già detto quanto sia importante creare delle connessioni sulla piattaforma e i gruppi sono il luogo migliore per entrare in contatto con le persone giuste.

Sfrutta LinkedIn Pulse per ottenere visibilità

Il famoso social network ha creato una vera e propria piattaforma di blogging interna e l’ha chiamata LinkedIn Pulse.

Grazie a questo strumento puoi scrivere in prima persona degli articoli, da corredare con immagini e link, per mostrare tutta la tua competenza sugli argomenti a cui sei più interessato senza la preoccupazione di dover aprire un tuo blog personale.

Se stai pensando a come cercare lavoro su LinkedIn, devi assolutamente sfruttare la visibilità che la piattaforma può dare ai tuoi post.

Cerca di creare articoli originali e di settore, non limitarti a fare copia e incolla di altri contenuti.

Conclusioni

Nel corso di questo articolo ti ho spiegato le accortezze di base che devi avere per cercare lavoro su LinkedIn e quali sono gli strumenti principali che puoi sfruttare.

Se desideri approfondire qualche argomento o farmi delle domande specifiche, non esitare a contattarmi.

Possiamo discuterne insieme!


Vuoi far crescere la tua azienda grazie al web?

Questo libro è un vero manuale di sopravvivenza digitale per l’impresa del futuro. Scopri tutte le strategie per ottenere successo grazie al web e governa da protagonista la trasformazione digitale della tua azienda.


Potrebbe piacerti anche