Google semplificherà i processi di Ricerca da smartphone, che funzioneranno tramite Screenshot

Presto Google consentirà di effettuare ricerche rapide in modo innovativo, tramite semplici screenshot. Il nuovo strumento si chiamerà “Smart Screenshot” e funzionerà in combo con Lens.

La società abbinerà due funzionalità relative allo schermo del tuo smartphone:

  • Modifica e condividi schermate
  • Cosa c’è sul mio schermo

entrambe basate sull’intelligenza artificiale.

Lo strumento “Smart Screenshot”, inserito nell’ultima versione dell’app Google 10.61, mostrerà una barra degli strumenti aggiornata, che apparirà ogni volta che acquisirai uno screenshot.

Con l’opzione di modifica e condivisione, potrai usare l’app per inviare lo scatto ai tuoi contatti; con l’arrivo di Lens, il gioco si farà ancora più interessante.

Selezionando “Obiettivo” potrai eseguire una ricerca rapida tramite il riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) per trovare elementi visivamente simili.

Gli attuali strumenti di annotazione, ritaglio e condivisione resteranno invariati. Non è ancora chiaro se Lens funzionerà per tutti gli screenshot acquisiti, o solo per quelli presi in Google Search.

La nuova funzione, molto probabilmente, sostituirà la ricerca tramite l’utilizzo dello schermo, proprio come è accaduto con Lens, che ha preso il posto di alcune funzioni precedentemente svolte dall’Assistente di Google.

Tutte le nuove funzionalità dell’app sfruttano le capacità dell’intelligenza artificiale, con lo scopo di semplificare le ricerche su smartphone eseguite dagli utenti Google.


Vuoi far crescere la tua azienda grazie al web?

Questo libro è un vero manuale di sopravvivenza digitale per l’impresa del futuro. Scopri tutte le strategie per ottenere successo grazie al web e governa da protagonista la trasformazione digitale della tua azienda.


Potrebbe piacerti anche