Tik Tok e l’intelligenza artificiale per creare musica con l’app

TikTok appartiene alla società cinese ByteDance. Conta ben 600 milioni di utenti sparsi tra Usa, Europa e Cina, nonché più di miliardo di download effettuati dallo store.

In precedenza conosciuta come musical.ly, ora l’azienda acquisisce la start up londinese Jukedeck, specializzata nello sviluppo di tecnologie che sfruttano lIntelligenza Artificiale per creare musica, interpretando inoltre i video per ricavarne automaticamente la colonna sonora.

Come funziona Jukedeck? Riassumendo, la start up crea musica royalty-free studiata per i video online sviluppati dagli utenti.

La società è stata fondata in Inghilterra nel 2012, nata da un’idea di Ed Newton-Rex, il quale ha  finora raccolto ben 2,5 milioni di sterline, perlopiù derivanti da Cambridge Innovation Capital, Parkwalk Advisors, Backed VC e Playfair Capital.

Attualmente il sito di Jukedeck è offline; sulla homepage compare il messaggio: “Non possiamo svelare nulla; non vediamo l’ora di incrementare la creatività con la nostra l’IA musicale!”:

La tecnologia messa a punto da Jukedeck verrà probabilmente utilizzata da Bytedance per i video condivisi all’interno del circuito di TikTok.

Music Ally (tech magazine di settore) ha dato per primo la notizia, intervistando Newton-Rex, CEO del sito, nell’agosto 2017. 

“Perché amiamo la creazione legata all’Intelligenza Artificiale? Perché possiamo democratizzare la musica! L’IA permette a tutti di scrivere brani musicali, anche a chi non possiede un’istruzione classica. Questo è davvero emozionante, d’ora in poi il potere potrebbe finire nelle mani di persone inaspettate!” afferma Newton-Rex.

Restiamo in attesa di ulteriori aggiornamenti.


Vuoi far crescere la tua azienda grazie al web?

Questo libro è un vero manuale di sopravvivenza digitale per l’impresa del futuro. Scopri tutte le strategie per ottenere successo grazie al web e governa da protagonista la trasformazione digitale della tua azienda.


Potrebbe piacerti anche