Apprendimento e sviluppo di nuove tecnologie: la sfida delle imprese oggi

Apprendimento e sviluppo di nuove tecnologie: la sfida delle imprese oggi

di Luna Saracino

clock image3 minuti

Sviluppo e apprendimento delle imprese

Il 2020 è stato l’anno del cambiamento per moltissime imprese. Ora che ci stiamo avvicinando al 2021, però, i leader del Learning & Development (L&D) mondiale cominciano a chiedersi come funzionerà l’apprendimento sul posto di lavoro nel futuro.

Secondo uno studio condotto da Udemy su 500 esperti, è emerso che il bisogno più grande nel 2020 per le aziende è stato quello di incrementare le competenze digitali in ambito tecnologico con lo scopo di superare in qualche modo la crisi.

Secondo lo studio, il 14% degli intervistati aveva cominciato un percorso di sviluppo delle competenze tecnologiche (upskilling) già nel 2019, ma nel 2020 la percentuale è aumentata sensibilmente, con un 38% di upskilling della forza lavoro.

Learning & development: la grande sfida del futuro

Learning & Development. Sviluppo e apprendimento. Due parole che, insieme, racchiudono il cuore della grande sfida del 2020 e non solo. Per poter superare la crisi provocata dall’emergenza sanitaria del COVID-19, gli imprenditori devono tenere a mente queste due parole, accettare che c’è un solo modo per affrontare la tempesta che ci travolgerà nei mesi a venire ed è investire tutto sul Learning & Development, sull’apprendimento e lo sviluppo. Apprendimento di nuove tecnologie e sviluppo delle stesse, per incrementare la stabilità delle infrastrutture tecnologiche e consolidare la propria presenza nel mercato di riferimento.

Sempre secondo il sondaggio di Udemy, il 57% degli intervistati ha mostrato soddisfazione per il proprio programma L&D. Il restante, il 43% degli intervistati, ha mostrato disinteresse o insoddisfazione. È il segnale, questo, che siamo sì sulla buona strada, ma che è ancora importante parlare di apprendimento e sviluppo ed è importante farlo in tempi brevi, per poterne giovare anche in futuro. Questa insoddisfazione, però, non deve allarmarci, ma spingerci a chiedere cosa possono fare imprenditori e imprese per migliorare questa situazione.

I livelli necessari al miglioramento di apprendimento e sviluppo nelle imprese

Secondo il Bersin’s Learning Organization Maturity Model, questo miglioramento può avvenire su 4 livelli:

Livello 1 – le imprese offrono un training incentrato sui ruoli dei dipendenti;

Livello 2 – le imprese creano un’esperienza di apprendimento incentrata sui dipendenti;

Livello 3 – le imprese spingono i dipendenti che apprendono verso nuovi sviluppi;

Livello 4 – le imprese integrano completamente l’apprendimento nel lavoro e abilitano i dipendenti in fase di apprendimento ad adattarsi al cambiamento.

Il cambiamento è possibile e sarà alla base del 2021. Quello che manca, al momento, alle aziende ed è alla base dei risultati del sondaggi di Udemy è il tempo. Secondo il 61% degli intervistati, infatti, questo approccio a sviluppo e apprendimento è di difficile attuazione perché viene meno il tempo a disposizione; in alcuni casi è anche una questione economica e di budget, in altri casi la mancanza di interesse da parte dei lavoratori.

image of lunasara

Luna Saracino

Scrittrice per passione, lavoro ed esigenza, ho capito che riuscivo a esprimermi su carta più che a voce da piccolina, quando ho chiesto a mia madre un diario segreto al posto della Barbie di tendenza. Ho scritto il mio primo racconto a 12 anni e ne ho pubblicato un altro a 16. Da allora, tra alti e bassi, ho sperimentato tutte le vie della scrittura che ho trovato lungo la mia strada. Oggi mi occupo di storytelling, project management, copywriting e sceneggiatura. E quel viaggio nel mondo della scrittura che ho iniziato da bambina mi pare di averlo appena cominciato.

Leggi altro
N

Migliorare l’esperienza con il proprio e-com...

esperienza e-commerce imprese

Il distanziamento sociale e lo smart working hanno cambiato le abitudini delle persone, che adesso preferiscono effettuare acquisti online o su e-commerce, senza muovere un passo da casa. Aumentando, quindi, le vendite online, le imprese devono pensare a strategie di marketing in grado di sostenere questa crescita. Come è possibile farlo? Innanzitutto costruendo un rapporto […]

Leggi la news >
N

Cosa aspettarsi da brand e imprese durante le vaca...

Brand Imprese Vacanze

Il settore delle vendite è sotto pressione – e non è solo un problema italiano. In tutto il mondo, il retail si sta preparando ad affrontare una grande sfida, quella delle festività natalizie. I consumatori sono scoraggiati all’idea di effettuare acquisti in-store e si stanno già preparando a farlo online e i rivenditori, dal canto […]

Leggi la news >
N

Costruire un’impresa da zero è possibile: b...

Costruire Impresa

Costruire un business da zero può sembrare un’impresa titanica. La verità, però, è che con gli strumenti giusti è possibile avviare una nuova attività senza troppe difficoltà. Non ci sono tanti imprenditori appassionati di tecnologia, forse non lo sono neppure quelli che avviano attività a sfondo tecnologico. Quello che li smuove maggiormente è la possibilità […]

Leggi la news >