Come migliorare la Leadership per guidare al successo la tua azienda

Come migliorare la Leadership per guidare al successo la tua azienda

di Mirko Cuneo

clock image7 minuti

come migliorare la leadership

Quando leggi la parola leadership cosa ti viene in mente? Magari pensi a quel tuo parente che sa intrattenere tutta la famiglia quando vi trovate alle cene, a quel collega che sa dominare le riunioni o a quel politico i cui discorsi ogni volta ti incantano.

Tutti noi abbiamo una precisa idea di leadership e questo termine ci evoca persone in grado di motivare ed ispirare gli altri, di farsi ascoltare e addirittura seguire per il raggiungimento di obiettivi elevati.

Oggi la leadership è una delle principali soft skills richieste dalle aziende.

Se vuoi ottenere un ruolo di rilievo nell’azienda, o vuoi che i tuoi collaboratori si affidino di più a te, devi assolutamente allenare le tue doti di leadership.

Sono innate? Si possono imparare? Entrambe le cose. Alcune persone nascono con tratti di leadership già spiccati, ma questo non significa che tutti gli altri debbano rimanere nell’ombra.

Se oggi non ti senti ancora un vero leader per la tua azienda o il tuo team, non preoccuparti. Potresti avere lati del tuo carattere ancora da scoprire ed ecco perché ti voglio spiegare come migliorare le tue capacità di leadership.

Che differenza c’è tra un leader e un manager?

Avere buone doti manageriali è importante per fare carriera all’interno di un’azienda. Tuttavia, possedere queste qualità significa essere anche un buon leader? Purtroppo no.

Esistono ottimi manager che non sono però ottimi leader. Questo accade perché le figure del manager e del leader sono profondamente diverse. Ora vediamo perché.

Il manager è la figura aziendale che sa organizzare, pianificare e svolgere un determinato lavoro. Conosce regole e procedure e sa come distribuire i compiti ai dipendenti. Diversamente, un leader non sempre sa come si svolge una procedura ma sa guardare al futuro. Sa cosa è meglio fare per l’azienda nei prossimi 5 o 10 anni, anche se poi saranno altri a mettere in pratica le sue visioni innovative.

leader vs capo - come migliorare

Ricollegandoci a ciò che ho appena detto, il manager è colui che sa dirigere un team, mentre il leader sa ispirare i suoi collaboratori. Non si limita a distribuire gli incarichi ma trasmette la passione per una causa e fa percepire l’obiettivo come una meta importante per tutti.

E ancora, il manager è colui che nota gli errori dei dipendenti mentre il leader è la figura che li corregge in modo costruttivo e incentiva tutto il team a lavorare in sinergia.

In sostanza, il manager è la persona che sa dirigere un determinato gruppo, mentre il leader è il capo di una squadra.

Se vuoi approfondire al meglio e subito tutte le differenze tra queste due personalità, ti invito a cliccare il pulsante rosso qui sotto e scaricare la guida su Come essere un vero Leader

Quali sono le capacità di leadership che devi allenare?

Sul web potrai trovare tantissimi elenchi diversi di caratteristiche che contraddistinguono il vero leader. Questo perché non esiste una definizione univoca di leadership.

I personaggi di successo possiedono molteplici capacità che utilizzano per guidare, motivare e ispirare grandi gruppi di persone.

Vediamo quali sono principali caratteristiche di un leader:

  • Empatia
  • Ascolto attivo
  • Comunicazione
  • Intelligenza emotiva
  • Creatività
  • Pensiero strategico
  • Organizzazione
  • Positività
  • Carisma
  • Persuasione
  • Flessibilità
  • Elasticità mentale
  • Equità
  • Capacità di ispirare fiducia

Queste sono le principali doti di leadership che ti permetteranno di farti ascoltare, di instaurare una comunicazione aperta, di ispirare una squadra a lavorare come un’unica mente pensante.

Perché dovresti fare tutto questo? Perché ti darà modo di creare un ambiente di lavoro armonioso, creativo e sinergico per far crescere il tuo business.

Come sviluppare una leadership forte

Sono tantissime le doti che un leader deve allenare, ma quindi come puoi migliorare le tue capacità di leadership?

Non spaventarti, non devi diventare un maestro dall’oggi al domani in tutte le caratteristiche che abbiamo visto. Se ci pensi, molte sono riconducibili alla buona comunicazione.

Ricorda che un leader ha a che fare con molte persone dalle inclinazioni e dalle personalità diverse. Questo significa che devi indurle ad aprirsi, a fidarsi di te e a lavorare con passione.

Ora vedremo quali sono le principali caratteristiche che ti permettono di instaurare un rapporto aperto e sincero con la tua squadra.

come migliorare la leadership

1. Sii un supporto per i tuoi collaboratori

Essere leader innovativi e carismatici non significa rinchiudersi nel proprio ufficio a studiare progetti rivoluzionari mentre il resto del team si occupa del lavoro pratico.

O meglio, certo devi trovare il tempo per fare anche quello ma non dimenticarti che anche tu sei un elemento nel gruppo, esattamente come il capitano lo è all’interno di una squadra di calcio.

Rimani umile e affianca il lavoro quotidiano dei tuoi collaboratori. Spiega ad un giovane appena assunto come deve svolgere l’impiego che gli hai affidato, ascolta i membri più anziani per aprire la tua mente e segui i progetti da vicino. 

Ti sembrerà un dettaglio da poco ma ti posso assicurare che una parola d’incoraggiamento o un gesto di aiuto verranno ricordati non solo dalla persona che hai affiancato ma da tutta la squadra, perché saprà di poter contare su di te.

2. Continua ad apprendere

Indra Nooyi, ex presidente e CEO di PepsiCo, ha detto:

Solo perché sei CEO, non pensare di essere arrivato. Devi incrementare continuamente il tuo apprendimento, il modo in cui pensi e il modo in cui ti avvicini all’organizzazione. Non l’ho mai dimenticato”.

La leadership e l’apprendimento sono due facce della stessa medaglia. Non puoi essere leader, quindi per definizione creativo e all’avanguardia, se non continui a studiare e a migliorarti per tutta la vita.

Il mondo cambia molto velocemente e se vuoi essere il timone della tua azienda devi sempre essere al passo con i cambiamenti.

Oltre a studiare il mercato, ti consiglio anche di concentrarti sulla crescita personale e sull’analisi di altre figure di spicco del panorama nazionale ed internazionale.

Studia i grandi leader, le loro qualità, il modo in cui pensano e in cui parlano. Ognuno di noi, per natura, inizia a migliorarsi emulando i propri miti.

Attenzione, questo non significa che devi diventare una copia di un personaggio famoso!

Significa che devi studiare i tratti del suo carattere e del suo comportamento che ti sembrano vincenti e adattarli alla tua persona.

3. Motiva gli altri a fare meglio

Dovresti già averlo letto tra le righe. Il buon leader deve saper ispirare e motivare i membri del suo team.

Cosa significa nella pratica saper motivare le persone? Vuol dire esprimere positività, scoprire quali sono i punti di forza ed esaltarli, estrapolare energie nascoste.

È molto facile, nel mondo lavorativo odierno, perdere la motivazione. Questo può accadere per il forte stress, le richieste che superano le abilità, i tempi di consegna ristretti, l’ambiente competitivo e tanto altro ancora.

Un leader sa identificare ciò che affligge un membro della propria squadra, sa di cosa avrebbe bisogno e cerca di sollevarlo dal problema che non gli permette di dare il massimo.

Se sai motivare una persona le permetti di lavorare meglio, di essere più serena e produttiva. Ma questo non è l’unico risultato che ottieni perché, se tutti lavorano con più passione, si creerà di conseguenza un ambiente di lavoro positivo che stimolerà la produttività e la creatività.

Conclusione

Il grande leader è colui che riesce a creare un team affiatato, che lavora in sinergia per un obiettivo condiviso e che guarda al futuro dell’azienda.

Quindi, qual è la risposta al grande interrogativo su come migliorare le tue capacità di leadership? Con un lavoro quotidiano.

Non stancarti mai di migliorare come professionista e come persona, continua a studiare, renditi utile agli altri, entra in empatia con i collaboratori e guida la squadra verso il successo.

Aumenta giorno dopo giorno le tue conoscenze e competenze per essere davvero la guida di cui la tua azienda e il tuo team hanno bisogno. Quindi, clicca il bottone rosso qui sotto e scarica la guida gratuita su Come essere un vero leader. Qui troverai tutto esattamente quello che fanno e che non fanno i leader.

Ricorda, il successo della tua azienda dipende prima di tutto da te!

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Aiuto aziende e professionisti a potenziare il proprio business, in modo che possano aumentare i propri guadagni, clienti e la rispettabilità del proprio brand.

Ti serve aiuto? Clicca QUI

Nessun commento

Commenta