Come parlare in pubblico ed essere convincente - Mirko Cuneo

Come parlare in pubblico ed essere convincente

di Mirko Cuneo

clock image9 minuti

come parlare in pubblico

L’abilità di parlare in pubblico è utile in ogni ambito della vita, ma ancora di più se sei un imprenditore o un professionista. La comunicazione è alla base di qualsiasi rapporto umano e, nonostante questo, è una variabile insidiosa e sempre molto difficile da gestire.

Ti riassumo il problema della comunicazione con una citazione tratta dal libro L’Arte del Negoziato di Roger Fisher: “Qualunque cosa tu dica aspettati che l’altra parte ascolti quasi sempre qualcosa di diverso”.

Questo significa, semplicemente, che ogni messaggio che vuoi veicolare non è detto che arrivi esattamente come tu desideri alle orecchie degli ascoltatori.

Ma, allora, non c’è alcuna possibilità di riuscire a capirsi?

Certo che c’è, ma implica imparare l’arte della comunicazione efficace, questa ti sarà utile in ogni circostanza.

Per esempio, il tuo pubblico può essere composto da clienti, partner, soci o le persone che lavorano per te. Ogni volta che ti trovi a comunicare qualcosa a qualcuno è indispensabile che tu sappia i segreti di come parlare in pubblico ed essere persuasivo.

Questo ti permetterà di gestire la conversazione, il discorso e le persone che ti ascoltano. Anzi, ti consentirà di entrare in relazione con loro, essere più convincente e chiudere anche affari e vendite.

Infatti, il saper comunicare in modo efficace rientra tra le tecniche di vendita che ti aiutano a migliorare le tue performance.

Tutte le persone di successo erano e sono dei grandi comunicatori. Quindi, se vuoi avere successo impara a parlare in pubblico efficacemente.

In questo articolo ti do i miei consigli, frutto dei miei studi in materia e della mia esperienza come imprenditore.

Parlare in pubblico con una comunicazione efficace

Sviluppare le tue capacità di parlare in pubblico aumenta la tua sicurezza, ti aiuta a superare l’ansia e, di conseguenza, ti permette di essere più persuasivo.

Anche se non fai spesso delle presentazioni davanti a molte persone, sono sicuro che per lavoro ti capiterà di dover esporre la tua idea o il tuo progetto davanti a qualche interlocutore.

Bene, se vuoi essere davvero convincente e portare le persone a seguirti, devi imparare a comunicare.

Il “parlare in pubblico” comprende una categoria ampia di occasioni: potrebbe essere una conferenza, un incontro con uno o più clienti, con altri imprenditori per una partnership o anche un brindisi ad una cena, magari quella aziendale.

In ognuno di questi casi le tue possibilità sono due: parlare come ti viene e sperare che le persone di ascoltino, oppure comunicare in modo di avere la certezza di fare un’ottima figura.

La comunicazione efficace non è solo dare delle informazioni a chi ti sta ascoltando, ma si tratta di comprensione e di scambio di emozioni e intenzioni. Lo scopo di comunicare in maniera persuasiva è la volontà di trasmettere il tuo messaggio in modo che acquisisca significato e faccia sentire coinvolta l’altra persona.

Solo quando avviene questo scambio la comunicazione acquista valore.

Attenzione, però, che ci sono delle variabili, spesso fuori controllo, che ti impediscono di riuscire a far valere la tua comunicazione.

Vediamo insieme, così che siano più facili da controllare.

come parlare in pubblico

Cosa ti impedisce di comunicare in modo efficace?

Ci sono dei comportamenti che hai senza nemmeno accorgerti e che rappresentano delle barriere tra te e il tuo pubblico.

Sono degli atteggiamenti dovuti soprattutto all’ansia, al timore e all’imbarazzo di dover parlare davanti alle altre persone. Oppure, sono semplicemente dovuti alla poca esperienza.

Parlare davanti ad altri non è per niente facile. Anche gli attori fanno dei corsi appositi per riuscire a mantenere la calma di fronte al pubblico. Quindi, non essere troppo severo con te stesso, o con te stessa.

Ecco le principali barriere alla comunicazione efficace:

  1. Stress ed emozioni fuori controllo: un eccesso di ansia ed emotività può portarti facilmente a sbagliare la modalità di comunicazione. Quindi, prima di tutto cerca di mantenere la calma e trova sicurezza nella tua preparazione.
  2. Mancanza di concentrazione: se non sei abbastanza focalizzato sulla tua performance o sull’argomento che devi trattare, ti troverai a fare un po’ di confusione e a essere ripetitivo. Questo farà avere al tuo pubblico un’impressione negativa e la conseguenza è che smetteranno di prestarti attenzione.
  3. Messaggi poco coerenti: anche in questo caso, se sei troppo agitato potresti dire qualcosa con le parole ma esprimere altro con il tuo linguaggio del corpo. A questo devi stare molto attento siccome, spesso, la comunicazione non verbale ha un ruolo più determinante rispetto al linguaggio verbale.
cosa ti impedisce di parlare in pubblico in modo efficace

Se quando comunichi con gli altri o davanti ad un pubblico sei troppo concentrato su te stesso o ti lasci vincere dall’ansia, perdi di vista le persone che ti ascoltano.

Ma anche a questo c’è una soluzione.

Come parlare in pubblico e convincere gli altri

L’arte di parlare in pubblico consiste nel saper usare un mix di capacità di comunicazione, leadership e autocontrollo. La comunicazione efficace serve per portare gli altri verso le tue idee o proposte e convincerli che è anche nel loro interesse seguirle.

Attenzione, la persuasione non ha nulla a che fare con la manipolazione. Non puoi pensare di indurre tutte le persone a fare quello che tu gli dici, ma puoi convincere i tuoi clienti o i tuoi partner a prendere quella decisione su cui sono ancora in dubbio. Significa raggiungere e coinvolgere al meglio il tuo pubblico, ovviamente a tuo favore.

Tieni presente che tutto quello che dici e che fai dovrebbe tendere a soddisfare i bisogni del tuo pubblico ed essere nei suoi migliori interessi. Questo, per me, è un principio fondamentale.

Per aumentare le tue possibilità di attirare e mantenere l’interesse, devi fare molta attenzione al tuo modo di esprimerti e di atteggiarti.

Ecco i miei 3 consigli su come parlare in pubblico e ispirare gli altri all’azione.

come parlare in pubblico ed essere convincente

1. Controllo della voce

La tua voce è lo strumento principale che utilizzi come oratore in pubblico e da essa si può percepire anche tutta la tua agitazione.

Le parole che si incespicano, un lievi accenno ti balbuzie, le corde vocali che tremano. Il peggiore incubo di tutti coloro che devono parlare davanti agli altri.

Un modo efficace per riuscire a controllare la tua voce è la respirazione. Se respiri bene e profondamente riuscirai anche a mantenere la calma e a essere più sicuro di te.

Con una respirazione controllata avrai una mente più lucida e potrai tenere sotto controllo il tono di voce, il volume e scandirai meglio tutte le parole. Questa è un’altra cosa fondamentale di quando parli in pubblico, le persone devono capire quello che dici.

Inoltre, cerca di non tenere sempre lo stesso tono, ma cerca di variare in modo da non perdere la loro attenzione e non farli addormentare.

Prima di presentarti davanti al tuo uditorio, prenditi qualche minuto per trovare la concentrazione. Mettiti una mano sulla pancia e respira profondamente, devi sentire l’addome che si gonfia e si sgonfia sotto alla tua mano.

Questa è la respirazione diaframmatica che riduce la sensazione di mancanza di respiro causata dall’ansia.

Ma le tue parole non sono il solo modo in cui comunichi.

2. Linguaggio del corpo

Tutto quello che non dici a parole lo esprimi con i gesti, le espressioni del viso e i movimenti del tuo corpo.

Il linguaggio del corpo ha un ruolo fondamentale nelle relazioni interpersonali, sia in una comunicazione uno-a-uno che in quella uno-a-molti.

Inoltre, la comunicazione verbale e quella non verbale vanno a braccetto, o così dovrebbe essere.

Intendo dire che, se le tue parole affermano un qualcosa che non è supportato dal tuo corpo, la sensazione delle persone che ti ascoltano sarà di confusione e anche un po’ di diffidenza.

Questo accade per una ragione molto semplice: le tue parole arrivano principalmente alla mente e alla ragione, mentre i tuoi gesti impattano soprattutto sull’emotività.

È lo stesso motivo per cui le immagini colpiscono molto di più rispetto a un testo scritto: sono immediate e arrivano senza intermediari.

Tutto questo è per dirti di fare molta attenzione anche al tuo modo di muoverti. Ecco alcune cose a cui fare attenzione quando devi parlare in pubblico:

  • Stai dritto, sia che tu sia in piedi o seduto;
  • Mostra interesse e forza anche attraverso la postura;
  • Controlla le tue espressioni e modulale a seconda di quello che stai dicendo, per esempio accenna anche a qualche sorriso per mettere gli altri a proprio agio;
  • Non assumere atteggiamenti di chiusura: come le braccia incrociate.

Il linguaggio del corpo è un mondo a sé, proprio come se avesse un personale alfabeto. Ti invito ad approfondire questo argomento leggendo l’articolo dedicato alla comunicazione non verbale.

Scoprirai delle cose che ti saranno estremamente utili sia nei tuoi rapporti privati che in quelli lavorativi.

come parlare in pubblico

3. Relazione con il pubblico

Uno dei segreti fondamentali per essere un buon oratore è essere in sintonia con il proprio pubblico.

Per riuscirci, oltre a fare tutto quello che ti ho detto prima, devi instaurare una relazione con le persone che sono lì per ascoltarti.

Tieni presente che quello di cui parlerai deve essere rivolto a loro e, quindi, deve tenere conto dei loro bisogni. Insomma, devi dargli un buon motivo per ascoltarti altrimenti perderai molto in fretta la loro attenzione.

Anche in questo caso ecco alcune buone pratiche:

  • Preparati sul tuo pubblico, se lo conosci sarà molto più semplice trovare il modo di coinvolgerlo;
  • Attira l’attenzione di ognuno di loro mantenendo un buon contatto visivo e stimolando la partecipazione di domande o interventi;
  • Aggiungi al tuo discorso degli argomenti a loro famigliari che li facciano sentire coinvolti in quello che stai dicendo;
  • Varia il tuo discorso facendo delle piccole pause, enfatizzando alcune parole o concetti e tira di tanto in tanto le fila del discorso in modo da assicurarti che tutti riescano a seguirti e a fare mente locale.

Se inizia a prestare attenzione a tutte queste cose e a metterle in pratica, vedrai degli immediati miglioramenti nelle tue presentazioni o negli incontri di lavoro.

Sfrutta la comunicazione a tuo vantaggio e ottieni grandi risultati.

Conclusione

La paura di parlare in pubblico è molto comune. Affrontala prendendo consapevolezza di quello che può avvantaggiarti e anche svantaggiarti e fai esperienza per migliorare le tue performance.

La comunicazione efficace ti sarà sempre d’aiuto in qualsiasi situazione, soprattutto perché ogni relazione interpersonale è basata sulla comunicazione e sulla comprensione.

Quindi, ricorda: mantieni la calma, controlla la respirazione, fai attenzione sia alle tue parole che al linguaggio del corpo e crea una relazione di sintonia con il tuo pubblico.

Adesso conosci tutto quello che ti serve per affrontare qualsiasi platea.

Prima di andartene, ho un regalo per te: siccome la comunicazione è una delle caratteristiche essenziali dei leader di successo, scarica la mia guida gratuita su Come essere un vero Leader.

Qui scoprirai molto di più sugli atteggiamenti che contraddistinguono i grandi leader e anche tutto quello che non devi fare.

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Aiuto aziende e professionisti a potenziare il proprio business, in modo che possano aumentare i propri guadagni, clienti e la rispettabilità del proprio brand.

Ti serve aiuto? Clicca QUI

Nessun commento

Commenta