Come guadagnare senza lavorare

Riuscire a guadagnare senza fare una grande fatica è davvero un sogno comune, in grado di mettere d’accordo anche coloro che amano in modo particolare il proprio lavoro. Guadagnare senza lavorare non è impossibile, ma richiede comunque un certo livello di impegno.

Ma cosa vuol dire guadagnare senza lavorare?

Per qualcuno significherà non avere un posto fisso da dipendente, per qualcun altro fare il lavoro dei propri sogni. Proprio come il detto:

“Ama il tuo lavoro e non lavorerai mai un giorno della tua vita”.

Guadagnare senza lavorare: cosa significa?

Facendo riferimento alla volontà di guadagnare senza lavorare si vuole prendere in considerazione la possibilità di acquisire denaro senza svolgere un’attività lavorativa di tipo tradizionale, ad esempio alle dipendenze di un capo oppure indipendentemente da quelli che sono gli orari canonici che vengono seguiti anche dai liberi professionisti.

Guadagnare senza lavorare significa anche cercare di uscire da quelli che sono i meccanismi in cui spesso ci troviamo intrappolati sin dalla gioventù e che prevedono, ad esempio, la necessità di soddisfare le aspettative degli altri, genitori e insegnanti, nel trovare un posto fisso e così via.

Questo meccanismo è spesso fallimentare se non è quello che desiderate davvero. Se non siete felici o soddisfatti sarà difficile che riusciate a impegnarvi nel modo giusto nel vostro lavoro.

Quindi, cercate di capire che cosa volete fare e poi lanciatevi.

Se avete deciso che i lavori tradizionali non fanno per voi, sappiate che ci sono numerose opportunità per guadagnare senza lavorare e la maggior parte non esisterebbe neanche senza internet e quello che questo strumento ha reso disponibile.

Quindi la vera domanda è…

È possibile guadagnare senza lavorare?

La risposta, ovviamente, dipende da diversi fattori. Ma se il senso della domanda è: è effettivamente possibile?

La risposta è sì, senza ombra di dubbio.

Ci sono tante persone che stanno vivendo di rendita grazie a diverse attività, ad esempio i proprietari di alcuni siti eCommerce, i blogger, i Freelancer, gli affiliate marketers, gli imprenditori e molti altri.

Ovviamente non tutti ci guadagnano abbastanza da poterci vivere, ma tanti non lo desiderano nemmeno. Molte persone vogliono semplicemente riuscire a racimolare qualche euro in più a fine mese.

Ad ogni modo la buona notizia è che, indipendentemente dal gruppo a cui appartenete, ci sono molte opportunità per provarci.

Il primo passo per arrivare a guadagnare senza lavorare è sicuramente quello di cambiare il proprio mindset, cioè la predisposizione mentale che viene spesso inculcata dalla società e che indica come sia sempre necessario soffrire e faticare per ottenere delle soddisfazioni e dei riscontri pratici ed economici.

Inoltre, riuscire a guadagnare senza lavorare sarà anche possibile prendendo in considerazione alcune alternative al tradizionale sistema di lavoro e di ottenimento di uno stipendio.

Come ho già detto, molte di queste alternative si trovano online ma ne esistono di valide anche offline.

Prima di elencarvi la mia lista di metodi per guadagnare senza lavorare, vi voglio ricordare che ho creato questo elenco prendendo in considerazione un’ampia varietà di persone ed è altamente improbabile che ogni tipologia di esempio si adatti a ognuno di voi.

Ho cercato di fare una lista abbastanza ampia, in cui tutti possano trovare degli spunti interessanti e provare a realizzarne qualcuno.

Ma ricordate: non provateli tutte. Scegliete quello che vi sembra più adatto a voi e provate a impegnarvi al massimo per ottenere dei risultati. La maggior parte di quelli che non riescono a fare soldi online è perché continuano a passare da un’attività all’altra senza mai impegnarsi veramente su una, concludendo che sia tutto una truffa.

Come fare soldi su Internet

guadagnare senza lavorare

La quantità di denaro che potete fare su internet (o con le opportunità che internet vi offre) è limitata ovviamente da ciò che potete fare, dalla familiarità che avete con esso e dal fatto che siate o meno propensi a promuovere voi stessi e quello che fate.

Ad esempio, ci sono alcuni blogger che fatturano 7 zeri, quindi potete ben immaginare quanto si possa ottenere con un piccolo investimento. D’altra parte però, ci sono anche persone che lavorano online e guadagnano solo qualche euro al giorno. E poi ci sono migliaia di persone che fanno poche centinaia di euro al mese.

Se ci pensate bene però, le disparità di guadagno su internet sono le stesse della vita reale: è sempre una questione di domanda e offerta.

Ma entriamo nel vivo e vediamo concretamente come fare soldi su internet. Ci tengo a ricordarvi che quelli che andrò a elencare sono tutti metodi leciti e che non bisogna mai provare a fare soldi illegalmente.

Fare sondaggi online

Fare sondaggi online è un buon modo per riuscire a guadagnare nel tempo libero; non richiede alcuna esperienza né investimento, inoltre è totalmente gratuito e legale. Ci sono siti che fanno sondaggi per conto di aziende e produttori, che utilizzano poi i feedback per migliorare o sviluppare nuovi prodotti. In base al tempo che dedicate al sondaggio verrete ricompensati con soldi, buoni regalo o altri premi.

Con questo metodo è facile riuscire a guadagnare qualche centinaio di euro al mese.

Testare siti web

Per testare la funzionalità e l’usabilità dei loro siti web, molte aziende pagano delle persone semplicemente per visitare il sito e testarne l’usabilità. Ovviamente, trovare queste offerte da soli è molto difficile ma potete affidarvi a numerosi siti online: l’iscrizione è gratuita e quando avranno nuovo materiale da testare vi avviseranno.

Basta solo visitare il sito e riferire l’esperienza; la retribuzione varia a seconda della tipologia di sito testato.

Aprire un Blog

Per quelli di voi che ancora non lo sanno, il blog è un sito web personale su cui potete pubblicare articoli, ricette, recensioni o commenti. In altre parole, è come scrivere articoli per un giornale del quale siete proprietari. Che ci crediate o no, fare blogging è davvero una grande opportunità per fare soldi online.

Vi ricordate cosa ho detto di alcuni blogger poco fa?

In passato, l’ostacolo più grande per l’hosting di un blog era ottenere un dominio, adesso invece ci sono numerose piattaforme, come WordPress, che rendono più facile che mai entrare nel gioco e iniziare a guadagnare in poco tempo.

Aprire un blog rappresenta una grande opportunità d’investimento perché un articolo scritto in 4 ore sarà visibile sul sito fino a quando questo esisterà. Inoltre, non richiede grandi investimenti per la sua manutenzione ma possiede il potenziale di potervi far guadagnare molti soldi.

Alcuni dei siti disponibili per creare un blog online sono:

  • com
  • com
  • Tumblr

Si tratta di piattaforme libere, che consentono di creare il vostro sito rapidamente e gratuitamente. Vi consiglio di iniziare da questi, di cercare di capire come funzionano e di andare avanti e acquistare il vostro dominio e hosting.

Se comunque non vi sentite a vostro agio all’idea di aprire un blog, potete sempre pensare di farvi pagare per scrivere articoli sul blog di altri.

guadagnare senza lavorare
Il lavoro del Blogger

Guadagnare con l’affiliate marketing

Se non sapete cos’è l’affiliate marketing ve lo spiego subito. Si tratta di pubblicizzare qualcosa in cambio di una commissione sulle vendite.

Questo tipo di lavoro, nonostante si tratti di vendita, può essere svolto da persone estroverse così come da persone introverse, poiché non richiede interazioni personali dirette con altre persone.

L’affiliate marketing viene utilizzato perché permette di pubblicizzare il proprio prodotto o servizio in modo organico e invoglia le persone ad acquistarlo più volentieri poiché non sembra che sia stato esplicitamente pubblicizzato.

Questo tipo di sponsorizzazione è solitamente legata al blogging in quanto un blog è il luogo ideale per compiere delle azioni, come ad esempio scrivere una recensione di un prodotto o fornire un link che rimanda al prodotto. Alcuni marketers sono pagati semplicemente per guidare il traffico, ma in linea generale dovreste riuscire ad aumentare le vendite nel modo meno “pubblicizzato” possibile.

Essere pagati per postare sui forum

Questo metodo è molto semplice.

Le persone che stanno aprendo dei forum online spesso hanno bisogno di un modo per costruire la loro notorietà online; per farlo assumono persone che creino dei post di qualità nei loro forum così da riuscire ad attirare l’attenzione.

È vero, questo metodo produce piccoli guadagni ma la somma di piccoli guadagni può fare una cifra ragionevole e quindi vale la pena prenderlo in considerazione.

Creare video

YouTube viene utilizzato regolarmente in tutto il mondo.

Negli ultimi anni essere uno “YouTuber” è diventato una vera e propria professione e se si riesce a emergere è possibile guadagnare somme di denaro notevoli. I primi 10 canali su YouTube fatturano almeno 20.000 euro al mese e questo senza considerare le vendite o le sponsorizzazioni.

Vi faccio questo esempio: il fenomeno “Let’s Play”, ovvero le persone che giocano ai videogiochi mentre parlano e fanno commenti, è diventato enorme e ci sono centinaia di migliaia di persone che provano a sfondare in questo ambito.

È ovvio: il successo di uno YouTuber richiede impegno, fortuna e tanto lavoro quindi è difficile riuscire a farlo a tempo pieno. Tuttavia, se riuscite a fare alcuni video e a ottenere degli abbonati, potreste generarvi una buona fonte di reddito.

Fare A/B Testing

Esistono molti siti che cercano persone che diano un feedback sui prodotti, di solito prima che questi siano finalizzati. Praticamente vi pagano per testare nuovi prodotti e rispondere con sondaggi o feedback sul tipo di esperienza che avete vissuto. Questi A/B Test possono essere per videogiochi, app, software e altre tipologie di prodotti.

Scrivere un e-book

Molte persone hanno iniziato a pubblicare e-book per arrotondare a fine mese (o in casi di grande successo, per guadagnare solo da quello).

Quando si parla di “e-book” ci si riferisce a un libro virtuale pubblicato tramite dei venditori di libri elettronici, come i servizi di Kindle e Nook di Amazon.

Molti e-book presenti sul mercato sono prodotti di pessima qualità: contengono errori di forma, errori di ortografia, errori di formattazione, errori sintattici e così via. Per creare un prodotto migliore provate a mettere più impegno e attenzione nella realizzazione del vostro libro, vi aiuterà molto di più in termini di guadagno.

Al contrario, potete anche trovare lavoro sui siti freelance e farvi pagare per scrivere e-book a nome di altri.

Vendere qualcosa su Amazon o eBay

Possedete molti oggetti che non utilizzate più? Perché non provare a venderli su Amazon o eBay?

Inoltre, se vi piace creare o realizzare oggetti di design potreste provare a venderli su siti come Etsy o su altre piattaforme simili.

Se pensate di riuscire a impegnarvi per trovare oggetti particolari da vendere, potreste davvero riuscire a guadagnare molto con questa tecnica.

Il segreto?

Fare affari al mercato dell’usato, nelle aste o nei negozi che vendono oggetti usati e poi rivenderli su internet.

Vi assicuro che questo metodo funziona e in particolare per quanto riguarda il mercato dei libri.

guadagnare senza lavorare
Vendere qualcosa su Amazon

Tecniche per guadagnare offline

Quasi tutte le attività che abbiamo visto finora possono essere fatte quasi esclusivamente online, ma se non rientrate nella categoria di persona che ama quella forma di lavoro state tranquilli.

Esistono molti altri modi di riuscire a guadagnare senza lavorare.

Investire nel settore immobiliare

Siccome è molto difficile avere a disposizione i soldi necessari per investire nell’acquisto di immobili, ho pensato a lungo se includerlo nella mia lista.

Ad ogni modo, per quelli di voi che possono permetterselo o possono ottenere un prestito, investire nel settore immobiliare può rappresentare una grande fonte di rendita.

Ovviamente, ci sono diversi modi per poterlo fare ma due delle forme più conosciute e semplici sono:

  • Investire in immobili a reddito da locazione (appartamenti, condomini, case bifamiliari, case unifamiliari, case vacanze, ecc…).
  • Rivendendo le case acquistate: in pratica, comprando case in cattive condizioni, riparandole e vendendole a scopo di lucro.

Entrambi i metodi, comunque, richiedono molta esperienza e del tempo.

Vi è mai capitato di vedere quei programmi dove acquistano e ristrutturano le case?

Sfortunatamente per voi non raccontano tutta la verità. Per riuscire a costruire un’impresa di successo, infatti, servono dei grandi investimenti di tempo e risorse e, purtroppo, molte persone falliscono. E anche quelli che ci riescono, non sempre hanno successo.

Questa è la parte che in quei programmi non vi fanno mai vedere.

Quindi, è vero che investire nel settore immobiliare è un ottimo modo per fare soldi senza lavorare, ma presenta anche dei rischi.

Se state considerando l’idea di investire nel mondo immobiliare come strategia per guadagnare senza lavorare prendetevi del tempo per conoscere a fondo il processo e cercare di capire che cosa comprende. Fate in modo di avere sempre una rete di sicurezza su cui atterrare nel caso in cui le cose iniziassero a complicarsi.

Se invece non potete permettervi di perdere i soldi che dovete utilizzare per l’acquisto della proprietà, allora il mio consiglio è: non fatelo.

Affittare una stanza in casa

Se avete una stanza libera in casa, potreste guadagnare affittandola ai turisti.

Attraverso siti come AirBnB, affittare una stanza è diventata una pratica facile e sicura.

guadagnare senza lavorare
Affitta la stanza su AirBnb

Rivendere gli oggetti a un prezzo maggiore di quello d’acquisto

Rivendere degli oggetti è un’altra di quelle pratiche che sembra semplice, ma potrei star qui a parlarvene per ore.

Cercherò quindi di fornirvi solamente una breve panoramica, ovvero comprate cose a buon mercato e provate a rivenderle a un costo maggiore (sia che le compriate rotte e le sistemiate sia che ne conosciate il valore meglio del proprietario).

Potrebbe sembrare un sistema un po’ al limite, ma in realtà non lo è: la persona che sta dando via l’oggetto a poco prezzo ha preso la sua decisione in modo indipendente e probabilmente perché aveva bisogno di venderla velocemente, senza aspettare troppo. Al contrario, voi potrete permettervi di aspettare e questo farà la vera differenza.

Rivendere le cose è un modo del tutto lecito di fare soldi e alcune persone lo fanno a tempo pieno.

Vendere la propria arte

Vi ho già parlato della possibilità di gestire un negozio virtuale. Bene, questa è la versione offline della stessa idea.

Se siete degli artisti e create abiti, accessori o opere d’arte le persone potrebbero acquistarle se riusciste a farvi conoscere e a crearvi un nome.

Il modo più veloce ed efficace di riuscirci è quello di creare gratuitamente alcuni pezzi per i vostri amici e iniziare a distribuirli.

Il passaparola è sempre un buon metodo per farsi pubblicità!

Gli artisti di solito sono molto insicuri riguardo alle loro creazioni, ma se volete fare soldi dovete cominciare a esporre il vostro lavoro e ottenere dei feedback.

Guadagnare senza lavorare perché si segue una passione

La nozione di lavoro è differente sia a seconda delle epoche sia delle persone: quello che può essere una grande fatica per qualcuno, può essere una passione per qualcun altro.

Ecco perché è necessario chiarire, innanzitutto, nella vostra mente che cosa intendete voi con “lavorare”.

Se cucinare per voi non è un lavoro ma una passione allora, dedicandovi a essa, potrete guadagnare senza lavorare davvero, ma semplicemente seguendo la vostra passione.

Un lavoro che tanti possono vedere come pesante e gravoso, potrà essere leggero e portare a concrete soddisfazioni nel momento in cui per voi rappresenta una passione.

Vi ricordate il detto che ho citato all’inizio?

Nel mondo, tanti imprenditori hanno iniziato a guadagnare proprio seguendo la propria passione, e hanno poi avuto modo quasi di “vivere di rendita” grazie al fatto di aver avuto un impulso oppure un’idea geniale iniziale.

Quindi, cercate la vostra passione, trasformatela in professione e raggiungete i vostri obiettivi.

Conclusione

Il mio consiglio, quindi, è di affidarvi, almeno inizialmente, a chi ne sa più di voi e di mettere a punto sempre una strategia da seguire per ogni vostro progetto.

Seguite i vostri sogni e cercate la vostra felicità, ma occhio a non volare troppo vicino al sole nel caso le vostre ali siano fatte di cera.


Vuoi far crescere la tua azienda grazie al web?

Questo libro è un vero manuale di sopravvivenza digitale per l’impresa del futuro. Scopri tutte le strategie per ottenere successo grazie al web e governa da protagonista la trasformazione digitale della tua azienda.