Cos'è il Cyber Risk e perché è pericoloso per le aziende Italiane?

Cos’è il Cyber Risk e perché è pericoloso per le aziende Italiane?

di Eleonora Truzzi

clock image2 minuti

Cos'è il Cyber Risk? Perché è pericoloso per le aziende Italiane?

Cos’è il Cyber Risk? Ne hai mai sentito parlare? Si tratta del rischio informatico, nonché del pericolo più temuto da tutte le aziende, comprese quelle italiane.

Secondo il rapporto Allianz Risk Barometer 2019 realizzato da Allianz Global Corporate & Specialty (AGCS), il Cyber Risk è ciò che più spaventa le imprese distribuite sull’intero territorio mondiale.

Violazioni di dati, scandali sulla privacy e interruzioni IT hanno reso il rischio informatico una delle principali preoccupazioni, che ha ispirato norme più severe per ciò che riguarda la protezione degli utenti.

Gli incidenti di cyber risk provocano perdite milionarie; si parte da poco più di 2 milioni di euro (rispetto a quasi 1,5 milioni di euro per un incendio) fino ad arrivare a centinaia di milioni di danni.

Si tratta del rischio più temuto di attivazione della BI, poiché spesso i dati, le piattaforme di servizi o i gruppi di clienti/fornitori sono le risorse primarie delle aziende.

Non è da escludere che gli incidenti informatici siano all’origine di controversie, tra cui le “class action”.

Definire il rischio informatico equivale a risolvere un’equazione matematica. Il Cyber Risk è uguale al prodotto di V (Vulnerabilità dei sistemi) x T (Threat, ovvero il numero di minacce sulle vulnerabilità) x I (Incident, cioè impatto dell’incidente).

Così facendo si calcola l’ammontare del rischio informatico, ovvero il potenziale valore economico equivalente ai danni subiti

Quali sono gli altri rischi che maggiormente spaventano le aziende a livello mondiale? In ordine di punteggio troviamo i Cambiamenti climatici (all’8° posto) e la Carenza di manodopera qualificata (al 10° posto della classifica).

Da non scordare, inoltre, i Cambiamenti legislativi e regolamentari, a causa di eventi come la Brexit, le guerre commerciali e le tariffe.

In Italia i pericoli aziendali che più preoccupano sono: l’Interruzione di attività (al 1° posto), i Cyber Risk e le Catastrofi naturali (entrambi al 2° posto pari-merito).

Le nuove tecnologie aiutano le aziende con sistemi avanzati per combattere i rischi; tuttavia, l’alto numero di macchinari connessi sviluppa possibili problematiche legate alla sicurezza, alla protezione dei dati, alla continuità operativa e alla possibilità di guastare infrastrutture portanti.

image of Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi - Scrivo contenuti per il blog di Mirko Cuneo.

N

TikTok apre la piattaforma di annunci self-service...

TikTok annunci self service

Dopo averla testata con diversi partner del brand durante gli ultimi mesi, TikTok annuncia che la piattaforma di annunci self-service è ora disponibile per tutte le aziende, a livello globale. L’iniziativa è parte dell’opzione TikTok for Business, recentemente lanciata dalla società. Come spiegato da TikTok: “Le soluzioni pubblicitarie self-service di TikTok offrono ai professionisti del […]

Leggi la news >
N

Instagram: ora gli utenti potranno fissare i comme...

Instagram nuovi commenti da fissare in cima

Il social media ha testato per la prima volta la nuova funzionalità a maggio; ora la modifica diverrà effettiva. D’ora in poi infatti, gli utenti potranno fissare fino a tre commenti preferiti in cima ai propri post pubblicati. Come spiegato dal vicepresidente Vishal Shah di Instagram, l’opzione è stata progettata per incoraggiare discussioni civili e […]

Leggi la news >
N

Brand Reputation, il Gruppo Lego è primo in Itali...

Gruppo Lego miglior reputazione

La classifica stilata da “the RepTrack company” per chi ha una migliore Brand Reputation, ha piazzato il Gruppo Lego al primo posto assoluto in Italia e nel mondo, seguito da Ferrari e Disney. Il brand danese è presente nella top ten della classifica da oltre 10 anni; ha scalato la vetta passo dopo passo, raggiungendo […]

Leggi la news >