Mirko Cuneo

Growth Hacking & Marketing

Come Rendersi Disponibili su LinkedIn

19 dicembre 2017
Rendersi disponibili su Linkedin

Trovare lavoro attraverso alcune piattaforme presenti online è considerato ancora difficile da moltissime persone, che forse, però, non conoscono tutte quelle che sono le funzionalità fondamentali di questi siti internet, come accade per LinkedIn.

Uno dei sistemi per riuscire a cambiare, o a trovare, un impiego usando questo sito è quello di rendersi disponibili su LinkedIn. In questo modo potrete riuscire a comunicare alle aziende le posizioni per le quali potrebbe essere vantaggioso assumervi e in quale modo riuscire a contattarvi in modo efficace.

Rendersi disponibili su Linkedin

Passo 1: curare il vostro profilo

LinkedIn è un’ottima piattaforma mediante la quale è possibile “mettere in vetrina” le proprie competenze e riuscire a contattare le persone giuste. Inoltre, riuscire a Rendersi disponibili su LinkedIn vi darà anche la possibilità di essere contattati da chi stia cercando una persona che svolga i vostri compiti.

Ovviamente, per riuscire nell’impresa dovrete curare il vostro profilo e dovrete puntare su alcuni elementi che potranno immediatamente catturare l’attenzione dei recruiter presenti in rete.

Inserite le informazioni essenziali

Nel compilare il vostro CV non inserite ogni tipo di impiego nel quale sarete stati coinvolti negli ultimi 10 anni, ma scegliete quelli che possano non solo impressionare maggiormente gli altri, ma anche rappresentare al meglio chi siete e che cosa vorreste fare nel futuro.

In questo modo, il vostro profilo sarà facile da consultare e il recruiter non dovrà saltare da una parte all’altra per capire quali siano le vostre attuali competenze.

Create i collegamenti

Un’altra tecnica essenziale, per Rendersi disponibili su LinkedIn, è quella di accettare i collegamenti che vi verranno richiesti e di crearne voi stessi alcuni. Non snobbate nessuno, perché tutti potrebbero rivelarsi utili un giorno e nel momento in cui vogliate trovare lavoro con LinkedIn.

Curate anche la vostra foto

Come foto profilo per LinkedIn non caricate una foto qualunque e fate attenzione all’immagine che vi rappresenterà. Evitate le foto troppo casual, quelle che vi ritraggano, ad esempio, in vacanza. Evitate anche le immagini che siano estrapolate da foto scattate con altre persone, magari con il braccio di un altro intorno alle spalle.

La cosa migliore sarebbe quella di utilizzare un’immagine che vi siate scattati, o fatti scattare appositamente, con uno sfondo neutro e con un’espressione rilassata e leggermente sorridente, in modo da catturare subito la giusta attenzione con il vostro profilo LinkedIn.

Aggiornate il vostro feed

Anche non utilizzando quelle che sono le funzioni di feed automatico previste dalla piattaforma di LinkedIn sarà possibile Rendersi disponibili su LinkedIn utilizzando il feed presente nel vostro profilo. Potrete linkare articoli da voi scritti, le ultime news provenienti dall’azienda per la quale lavorate e così via.

Evitate, invece, di inserire elementi che potrebbero esporre troppo della vostra vita personale e che non siano di alcun interesse dal punto di vista lavorativo.

Passo 2: le funzioni nascoste di LinkedIn

Nel Rendersi disponibili su LinkedIn sarebbe bene conoscere a fondo tutte le funzioni di LinkedIn, anche quelle più nascoste e meno famose.

Una di queste è sicuramente costituita dal pulsante “Interessi di carriera”, una funzionalità che è stata inserita da poco ma che vi potrà essere molto utile per trovare lavoro con LinkedIn.

In primo luogo, per farvi trovare dalle aziende su LinkedIn dovrete attivare questo pulsante che sarà presente all’interno del vostro profilo nella piattaforma social per il lavoro. Nel momento in cui avrete attivato questa nuova funzionalità, potrete compilare il modulo che vi consentirà di aggiungere alcuni dettagli.

Infatti, potrete inserire in modo più esteso quelle che siano le posizioni per le quali vi piacerebbe candidarvi ed essere contattati dalle aziende. Allo stesso modo, potrete anche inserire le località per le quali sarete disponibili a lavorare, le tipologie contrattuali preferite e anche i settori da voi considerati maggiormente allettanti.

Rendersi disponibili su Linkedin

Come usare correttamente gli Interessi di carriera LinkedIn

Per Rendersi disponibili su LinkedIn in modo corretto ed efficiente dovrete sicuramente usare la funzione degli Interessi di Carriera, ma dovrete anche farlo evitando alcuni errori.

Infatti, nello specificare il vostro interesse di carriera non dovrete limitare troppo il campo di attività, altrimenti potrete sfuggire ai recruiter che potrebbero volervi contattare. Quindi, utilizzate dei criteri abbastanza, ma non troppo, specifici, in modo da avere una certa elasticità.

Inoltre, non temete il giudizio del vostro attuale capo. Infatti, LinkedIn qualora siate ancora impiegati presso un’azienda si impegna a non  mostrare alla vostra azienda il fatto per il quale il vostro obiettivo sia quello di Rendersi disponibili su LinkedIn per nuove posizioni.

Quindi, sulla piattaforma la vostra privacy sarà assicurata, ma fate sempre attenzione a non diffondere troppo la voce in merito alla vostra ricerca di lavoro qualora pensiate che ciò potrebbe costituire un problema per il vostro attuale impiego, per il rapporto con i vostri colleghi oppure con il vostro capo.

In questo modo potrete rendervi disponibili su LinkedIn non solo in modo efficace ma anche completamente sicuro.

 

 

Potrebbe interessarti anche

WhatsApp chat