Come implementare le conversioni nel tuo e-Commerce

Il processo di acquisizione dei clienti gioca un ruolo fondamentale per la crescita della tua attività. È un processo impegnativo perché comprende la scelta del giusto canale di comunicazione e di acquisizione tra le varie opzioni possibili. Di seguito ti mostro 5 delle tecniche migliori del 2018 per implementare le conversioni nel tuo e-Commerce.

Partnership di affiliazione

Un trucco della vecchia scuola, per implementare le conversioni dei clienti verso il tuo e-Commerce, è l’utilizzo di link di affiliazione. Questi vengono condivisi in altri siti o blog e servono per reindirizzare l’utente verso il tuo e-Commerce. Sono ancora molto utilizzati e il web ne è pieno, ma oggi le aziende sfruttano anche partnership di affiliazione più avanzate. Queste prevedono la correlazione di prodotti o servizi tra partner e ogni volta che un cliente acquista il prodotto di un’azienda attraverso questa affiliazione, il soggetto che ha fatto da tramite riceve una percentuale. Prima di iniziare una collaborazione di questo tipo è bene che venga impostato un limite massimo di pagamento verso gli affiliati. Inoltre, consiglio sempre di tenere traccia delle vendite avvenute attraverso l’affiliazione. Questo ti permetterà di capire se è un modo valido anche per la tua attività per implementare le conversioni verso il tuo e-Commerce. Inoltre, le partnership di affiliazione non solo ti aiutano a raggiungere i tuoi obiettivi ma favoriscono la generazione di passaparola e opinioni positive rispetto ai tuoi prodotti e alla tua attività.

Utilizza l’e-mail marketing

L’invio di e-mail ad un elenco mirato di abbonati può dare degli eccellenti risultati ed aiutarti sicuramente ad implementare le conversioni dei tuoi clienti. Infatti, puoi impostare una Newsletter settimanale per ricordare ai tuoi clienti quali sono i tuoi prodotti o servizi, per parlare della tua attività, per ricordare la tua presenza e la tua esistenza e tanto altro. Con i programmi di automatizzazione ti sarà possibile accorciare le tempistiche in modo da fare il lavoro in maniera più efficiente ed efficace. Inoltre, puoi personalizzare ogni e-mail in modo da riferirti ad un tuo cliente specifico proponendogli delle offerte o delle promozioni dedicate. Puoi anche attivare partnership con altri market-place per farti menzionare attraverso le loro comunicazioni se i vostri prodotti o servizi sono affini o complementari.

Sfrutta al massimo il Content Marketing

Le immagini sono il veicolo comunicativo più immediato, ma non tralasciare i contenuti scritti. Se l’immagine attira l’attenzione dell’utente, un buon testo servirà da esauriente spiegazione e potrà convincerlo all’acquisto. Quindi sfrutta il potere delle parole e pianifica attività di content marketing, imparando anche come fare content hacking per avere più successo. Se hai un e-Commerce ma non hai un blog potresti metterti in contatto con blogger che trattano argomenti affini alla tua attività. Di conseguenza, potresti farti pubblicare, a pagamento, degli articoli o dei post sul loro blog in modo che attraverso questi link l’utente interessato possa approdare al tuo e-Commerce. Fai attenzione però che su queste piattaforme ci siano contenuti di qualità e che siano inerenti ai tuoi prodotti o ai tuoi servizi. Spesso contenuti di scarsa qualità ti portano una pubblicità negativa, inoltre blog scadenti tendono a pubblicare sul proprio portale qualsiasi tipo di informazione che può portarti un traffico di utenti indesiderati. Da non dimenticare che questi servizi sono ovviamente tutti a pagamento. Quindi se hai un e-Commerce ti consiglio di creare anche un blog attinente in cui puoi parlare di te, della tua attività, dei tuoi prodotti o servizi e creare una sorta di comunicazione con i tuoi clienti. La pubblicazione di contenuti direttamente sul tuo sito di consentirà di risparmiare denaro, speso per il pagamento di commissioni elevate su altri siti, e di implementare le conversioni di soli utenti con requisiti adeguati. La clausola è di scrivere sempre contenuti pertinenti e di qualità, ancora meglio se scritti da professionisti.

implementare le conversioni

Quora come fonte di traffico

Quora è un portale dedicato all’informazione in cui gli utenti possono pubblicare domande e risposte su qualunque tipo di argomento. Che ci crediate o no, i forum in cui le persone discutono di prodotti e servizi, possono rivelarsi un ottimo modo per implementare le conversioni di clienti. Questa è una buona rete in cui introdursi per partecipare alle conversazioni, ma ricorda di non pubblicare direttamente un link che porta al tuo e-Commerce perché l’amministratore della piattaforma la rimuoverà senza pensarci due volte. Partecipare alle discussioni è molto utili per farti conoscere, per far parlare di te e per sentire che cosa dicono gli utenti rispetto alle loro esigenze, ai loro desideri e anche che cosa pensano dei tuoi competitors.

Punta sulla User Experience

Se riesci nell’intento di aumentare il traffico verso il tuo sito o e-Commerce, ricorda anche che gli utenti che arrivano sulla tua piattaforma poi devono essere invogliati a restare. Quindi, se il tuo e-Commerce è un po’ datato ti consiglio di rinnovarlo. Prendi in considerazione di ripensare ad un design e una grafica più accattivanti, oltre che ad una struttura che permetta agli utenti di muoversi agilmente all’interno della tua piattaforma. Anche questi elementi hanno un’importanza fondamentale se vuoi riuscire ad implementare le conversioni e far sì che i clienti portino a conclusione il processo di acquisto. Purtroppo in molti casi capita che si scoraggino proprio all’ultimo e abbandonino il carrello dell’acquisto virtuale proprio poco prima del pagamento. Le motivazioni di questa rinuncia possono essere molteplici: uno scarso supporto durante la fase del pagamento, non abbastanza informazioni riguardo al prodotto o difficoltà nel trovarle, oppure ancora pagine che si caricano troppo lentamente. Un e-Commerce o un sito web devono adattarsi alle tendenze dominanti attuali ed essere di facile utilità per gli utenti. Questi saranno infatti attirati sia dai tuoi prodotti o servizi sia dalla modalità con cui glieli mostrerai.

In conclusione, avere un e-Commerce avviato richiede continui lavori di manutenzione, aggiornamenti, migliorie e un’attenzione quotidiana alle nuove strategie presenti sul mercato. Ci sono sempre nuovi modi per implementare le conversioni, per attrarre nuovi utenti, per generare traffico verso il tuo e-Commerce e per convincere i tuoi clienti ad acquistare ancora. Resta aggiornato sulle novità nel mondo del marketing e delle tecnologie, la competizione è elevata e non puoi farti trovare impreparato.