6 modi sicuri per trovare motivazione nella tua attività

Nel mondo degli affari ti potrebbe capitare di dover trovare motivazione nella tua attività. All’inizio di una nuova impresa si è sempre molto propositivi ma può capitare, lungo il percorso, di incappare in difficoltà e contrattempi. Questo ti può creare rallentamenti nel lavoro e causare, così, un sentimento di noia e di mancata motivazione. Intraprendere una nuova attività è paragonabile ad una maratona, il percorso è lungo e devi saper dosare le energie, ma a volte anche il maratoneta più esperto sente il bisogno di fare un passo indietro per ritrovare il giusto stimolo. Ma trovare motivazione nella tua attività dopo una battuta di arresto richiede sempre un considerevole sforzo. Io so bene che cosa vuol dire perché mi è capitata varie volte questa esperienza. Di recente, per esempio, mi ero prefissato un obiettivo e, una volta raggiunto, ho deciso di rallentare un attimo i ritmi e di prendere le cose in maniera più rilassata. I miei affari continuavano ad andare bene perché il lavoro era impostato nella giusta maniera, ma io ho iniziato a sentirmi annoiato e demotivato. Ho capito, quindi, che mi serviva pormi nuovamente altri obiettivi per continuare ad essere stimolato dal mio lavoro e dalla mia attività. Per fortuna, dopo diversi anni, ho imparato a ritrovare la motivazione nei momenti di stallo e ho subito dato una scossa al mio business.

Se anche a te è capitato di provare un’esperienza simile, di seguito troverai alcuni consigli che ti aiuteranno a trovare motivazione nella tua attività e questo ti consentirà di continuare a crescere.

Pensa all’esistenza umana come ad un gioco

Noi esseri umani siamo creature buffe. Spesso pensiamo e facciamo cose strane che sono anche nocive per noi stessi e per il progresso delle nostre attività. In tutto questo ci troviamo ad essere insoddisfatti di come ci vanno le cose, ma molte volte la colpa è nostra. Durante la mia carriera mi è capitato di avere migliaia di conversazioni con le persone e su quelli che sono i loro pensieri o il loro modi affrontare le cose. Un minino comune denominatore che ho notato di frequente è che spesso noi non ci rendiamo conto che ci stiamo sabotando con le nostre mani. Questo accade nella foga di voler raggiungere troppo velocemente degli obiettivi che hanno bisogno mi maggiore tempo e pazienza oppure ci poniamo da soli dei limiti che in realtà possono essere superati. Puoi anche ripetermi più di mille volte che sei soddisfatto del risultato raggiunto ma se non lo pensi per davvero non ti sentirai mai veramente appagato. E nel momento in cui ti vuoi convincere di essere felice non perché tu lo sia davvero ma perché pensi che non puoi avere oltre, ecco quello è il momento in cui stai iniziando a sabotare te stesso. La conseguenza è la perdita di stimoli e, nei casi più gravi di autostima, quindi hai bisogno al più presto di trovare motivazione nella tua attività.

Durante la mia carriera spesso ho sentito persone dirmi che dovevo essere contento per quello che avevo e che ho, senza lamentarmi di ciò che mi manca. Io non sono d’accordo! Va bene godere delle proprie vittorie e di ciò che si riesce ad ottenere ma è nella natura umana desiderare sempre qualcosa di più. In un certo senso siamo programmati per desiderare sempre altro, per voler raggiungere obiettivi ulteriori perché la soddisfazione stessa sta nell’espansione. Anche tu potresti considerare che di trovare motivazione nella tua attività semplicemente ponendoti dei nuovi obiettivi, forse hai solo rallentato la tua corsa pensando che fosse giusto accontentarti di ciò che hai ottenuto. Ma io ti ripeto: goditi i tuoi traguardi e festeggia, ma intanto pensa già alla prossima tappa del viaggio.

trovare motivazione nella tua attività

 

Mettiti a confronto con altre persone ambiziose

In parte, ciò che mi aiuta ad essere motivato è trovarmi circondato e confrontarmi con persone che condividono i miei interessi e che sono molto ambiziose. Vedere negli altri la voglia di fare e di spingersi oltre mi porta a condividere con loro quegli stessi sentimenti. Io stesso sono una persona di questo tipo ma a tutti possono capitare dei periodi più difficili nella vita o nel lavoro. In questi casi, il mio consiglio è di non stare con le mani in mano ad aspettare che il cambiamento arrivi da solo come per magia. Fai tu il primo passo per trovare motivazione nella tua attività e in te stesso, in questo modo mostrerai anche come trovare motivazione sul posto di lavoro ai tuoi collaboratori. A volte abbiamo il bisogno di stare in mezzo a persone che fanno grandi cose o hanno grandi progetti per ritrovare quello stimolo anche per noi. Spesso questi incontri ti possono aprire gli occhi su quanta opera di sabotaggio stai facendo a te stesso senza rendertene conto.

Trova il tuo perché

Un altro modo per trovare motivazione nella tua attività è scoprire – o riscoprire – il tuo perché, il tuo obiettivo, ciò che ti ha dato lo stimolo per intraprendere l’impresa. Nonostante il denaro sia sicuramente una delle motivazioni principali, non può essere solo quello. Quindi rifletti sulle motivazioni che ti hanno portato ad avviare la tua azienda, a quali problemi volevi trovare una soluzione o quali buchi volevi colmare. Riparti dalle basi fondanti della tua attività e se non bastasse fissane delle altre su cui continuare a costruire e ad evolvere. Trova sempre delle nuove sfide che vadano oltre il mero guadagno perché nel momento in cui dovrai trovare motivazione nella tua attività il fatto di guadagnare non sempre potrà fornirti lo stimolo giusto. Anzi, dedicarti ad un obiettivo con passione ti permetterà di lavorare al meglio e con così tante energie che l’ottimizzazione del tuo business sarà un naturale sviluppo che verrà sa sé.

In conclusione, se ti sembra di correre sulla ruota come un criceto, quindi di perdere tante energie ma senza andare da nessuna parte. Fermati, fai un passo indietro, analizza la situazione e trova nuovi stimoli e nuovi traguardi da raggiungere e superare.

WhatsApp chat