N

Social

Instagram elimina la sezione “Seguiti” dalla piattaforma, la preferita dagli “spioni”!

di Giuseppe Tavera

clock image2 minuti

Instagram elimina la sezione "Seguiti" dalla piattaforma, la preferita dagli "spioni"!

Dopo aver nascosto i Like ai followers, Instagram elimina un’altra storica funzione, ritenuta obsoleta e poco consona. L’opzione “Seguiti” sparirà per sempre dal social network.

Cosa significa? Addio pettegolezzi, non potremo più farci gli affari degli altri! La funzione era stata introdotta nel 2011 ed era il metodo migliore per scoprire i contenuti inediti e le azioni compiute dai nostri contatti.

Instagram mette quindi in atto una vera e propria rivoluzione, finalizzata a modificare il concept del sito di photo sharing.

Gli utenti devono imparare a puntare sulla qualità dei post condivisi; gare di notorietà e movimenti “gossippari” per spiare le azioni compiute dai followers nella sezione Seguiti, devono smettere di esistere.

BuzzFeed è la fonte della notizia, che annuncia l’imminente cambiamento che proseguirà fino alla fine di questa settimana.

Riassumendo, non potremo più sapere quali post commentano i nostri amici, quanti like inviano e, soprattutto, a chi. Quando la modifica diverrà effettiva, la piccola icona a cuore mostrerà semplicemente la sezione “Tu”, eliminando quella denominata “Seguiti”.

Il capo del prodotto di Instagram, Vishal Shah, motiva la scelta di eliminare la funzione per semplificare l’esperienza sulla piattaforma, sbarazzandosi di un’opzione per lo più sconosciuta alla maggior parte degli utenti.

Molte persone non sanno che la loro attività su Instagram è visibile. La funzione è rimasta spesso inutilizzata, provocando sorpresa in chi scopriva di potere essere pubblicamente spiato (da followers e followings)“. Dichiara Shah.

La sezione “Seguiti” è stata spesso fonte di gravi discussioni tra amici e coppie. Gli spioni di turno utilizzavano quotidianamente la scheda in questione per spiare i contatti preferiti. La funzione “Seguiti” era nata proprio per tale scopo.

Instagram ha finalmente deciso di porre fine a questa malsana abitudine.

 

image of giusetavera

Giuseppe Tavera

Giuseppe Tavera - Apprendista influencer. Vecchio sardo brontolone, mi occupo di sviluppo web e blogging per Nextre Engineering e il blog di Mirko Cuneo. Scrivo da quando si spammava su MySpace.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

Nel 2020 abbiamo scaricato 200 miliardi di applica...

Aumento dello scaricamento delle applicazioni

Secondo App Annie State of Mobile Report 2021, nel 2020 sono state scaricate circa 200 miliardi di applicazioni sui dispositivi mobili, sia da App Store che da Google Play. Praticamente circa il 7% in più rispetto all’anno precedente. Si tratta di un traguardo senza precedenti che non ha alcuna intenzione di arrestarsi e che, anzi, […]

Leggi la news >
N

Cosa possono fare le imprese per riprendersi dalla...

Le imprese si riprendono dalla crisi

Il 2020 è stato un anno impegnativo, sia dal punto di vista sociale che economico. Moltissime imprese si sono ritrovate a dover ricominciare daccapo e rivedere le proprie priorità. Le sfide messe in atto sono state tantissime e altrettante ce ne saranno nei mesi a venire. Le imprese devono prepararsi ad affrontare i problemi nel […]

Leggi la news >
N

LinkedIn introduce nuovi strumenti di controllo de...

controllo delle pubblicazioni su LinkedIn

LinkedIn ha aggiunto di recente alcune funzionalità che consentono di controllare meglio i post pubblicati. Si tratta di strumenti di pubblicazione che consentono di restringere il campo di visualizzazione dei post a un determinato pubblico. In questo modo, sarà possibile anche su LinkedIn decidere chi può vedere ed eventualmente commentare un tuo post o un […]

Leggi la news >