N

Social

Violati i numeri di telefono su Facebook: i dati privati degli utenti finiscono online

di Eleonora Truzzi

clock image2 minuti

Violati i numeri di telefono su Facebook: i dati privati degli utenti finiscono online

La compilazione del profilo Facebook richiede l’inserimento del proprio numero di telefono (facoltativo) nelle informazioni personali, anche ai fini del ripristino della password.

La piattaforma contiene così tanti contatti telefonici da far invidia a ogni multinazionale. Secondo recenti fatti, tali informazioni sarebbero del tutto violabili, tanto da essere state trovate esposte online.

I database che custodivano i numeri telefonici non erano protetti da password o pin, pertanto accessibili da chiunque. I server incriminati contenevano oltre 419 milioni di registrazioni. La notizia è stata verificata da TechCunch.

Ogni dato incluso nell’elenco era corredato dal codice ID dell’account Facebook collegato. Tale codice è formato da un numero molto lungo e pubblicamente visibile. Risalire all’identità e allo username del profilo è pertanto piuttosto semplice.

Teoricamente, i numeri telefonici richiesti per la registrazione alla piattaforma non dovrebbero essere più pubblici da oltre un anno, ovvero da quando Facebook ha limitato l’accesso a tali dati ai profili degli utenti.

TechCunch ha scovato l’esistenza online di un buon numero di database di elenchi pubblici, collegando i numeri di telefono inseriti agli ID Facebook degli utenti registrati.

Alcuni numeri sono stati rivelati anche tramite il processo di ripristino della password, che coinvolge il numero di telefono per recuperare l’account.

Non solo, alcuni database contenevano il nome utente, il paese di provenienza e il genere.

Il giornalista Zack Whittaker dichiara:

“Questo fatto ha messo a rischio milioni di persone. Gli utenti ignari della vicenda, sono divenuti bersagli succulenti per telefonate spam e attacchi di sim swapping. Non di rado le società malevole sfruttano il numero di telefono delle sim card per violare i servizi online che usano i contatti telefonici come sistema di autenticazione”.

Attualmente Facebook non ha rilasciato alcuna dichiarazione.

image of Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi - Scrivo contenuti per il blog di Mirko Cuneo.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

I consumatori preferiscono contattare le imprese v...

I consumatori contattano le imprese via chat

L’e-commerce è il commercio del futuro. Lo è già da diversi anni, a dire il vero, ma l’emergenza sanitaria ha spinto tantissime persone all’interno delle proprie case, portandole ad acquistare sempre di più online, anche beni di prima necessità. La parola chiave del 2020 è stata trasformazione, sia digitale che strutturale delle imprese, che non […]

Leggi la news >
N

Gli strumenti fondamentali per una buona strategia...

Strategie ABM secondo LinkedIn

Per far fronte alle sfide degli esperti di marketing, LinkedIn sta provando a elaborare soluzioni che coinvolgano le strategie ABM, quelle che riguardano il cosiddetto account-based marketing. La strategia ABM consiste nell’individuare le aziende che fanno parte di un determinato target e costruire progetti dedicati con lo scopo di attirare quante più persone possibili. Un […]

Leggi la news >
N

Quali sono le tendenze del settore ICT previsti pe...

Tendenze nell'ICT nel 2021

Con l’acronimo ICT si intendono le tecnologie dell’informazione e della comunicazione, ovvero l’insieme di tecniche con cui si trasmettono, ricevono o elaborano dati e informazioni, anche attraverso le tecnologie digitali. Gli esperti del settore ICT, nel corso del 2020, si sono trovati a dover affrontare uno scenario apocalittico, dal punto di vista delle previsioni future. […]

Leggi la news >