Numeri di telefono su Facebook: i dati privati finiscono online

Violati i numeri di telefono su Facebook: i dati privati degli utenti finiscono online

di Eleonora Truzzi

clock image2 minuti

Violati i numeri di telefono su Facebook: i dati privati degli utenti finiscono online

La compilazione del profilo Facebook richiede l’inserimento del proprio numero di telefono (facoltativo) nelle informazioni personali, anche ai fini del ripristino della password.

La piattaforma contiene così tanti contatti telefonici da far invidia a ogni multinazionale. Secondo recenti fatti, tali informazioni sarebbero del tutto violabili, tanto da essere state trovate esposte online.

I database che custodivano i numeri telefonici non erano protetti da password o pin, pertanto accessibili da chiunque. I server incriminati contenevano oltre 419 milioni di registrazioni. La notizia è stata verificata da TechCunch.

Ogni dato incluso nell’elenco era corredato dal codice ID dell’account Facebook collegato. Tale codice è formato da un numero molto lungo e pubblicamente visibile. Risalire all’identità e allo username del profilo è pertanto piuttosto semplice.

Teoricamente, i numeri telefonici richiesti per la registrazione alla piattaforma non dovrebbero essere più pubblici da oltre un anno, ovvero da quando Facebook ha limitato l’accesso a tali dati ai profili degli utenti.

TechCunch ha scovato l’esistenza online di un buon numero di database di elenchi pubblici, collegando i numeri di telefono inseriti agli ID Facebook degli utenti registrati.

Alcuni numeri sono stati rivelati anche tramite il processo di ripristino della password, che coinvolge il numero di telefono per recuperare l’account.

Non solo, alcuni database contenevano il nome utente, il paese di provenienza e il genere.

Il giornalista Zack Whittaker dichiara:

“Questo fatto ha messo a rischio milioni di persone. Gli utenti ignari della vicenda, sono divenuti bersagli succulenti per telefonate spam e attacchi di sim swapping. Non di rado le società malevole sfruttano il numero di telefono delle sim card per violare i servizi online che usano i contatti telefonici come sistema di autenticazione”.

Attualmente Facebook non ha rilasciato alcuna dichiarazione.

image of Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi - Scrivo contenuti per il blog di Mirko Cuneo.

N

Google sotto accusa per concorrenza spietata verso...

Google fa concorrenza spietata ai competitors

Il governo degli Stati Uniti denuncia la divisione Google incentrata sulle ricerche online. L’accusa è di aver attuato una concorrenza spietata verso i competitors per aumentare e proteggere il suo monopolio. Dopo 14 mesi di investigazioni, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti sta valutando se Google ha virato le ricerche degli utenti verso i […]

Leggi la news >
N

Secondo le previsioni, il 2021 sarà l’anno ...

Previsioni del Content Marketing

Il mondo del marketing e della comunicazione online ha subito un arresto preoccupante, nel 2020. Colpa della pandemia, senza dubbio, perché ha limitato gli investimenti sotto ogni fronte, anche quello commerciale e pubblicitario. Il Content Marketing ha avuto una vita difficile, in questi mesi. Secondo alcune previsioni fatte da PQ Media, azienda leader nel campo […]

Leggi la news >