N

Social

Facebook: ora è possibile controllare con quali siti la piattaforma condivide i tuoi dati

di Mirko Cuneo

clock image2 minuti

Off facebook

Facebook ha annunciato il rilascio di un nuovo strumento studiato per sapere dove finiscono le informazioni una volta inserite sui siti.

I siti web con cui condividiamo i nostri dati personali sono diventati un problema piuttosto rilevante durante gli ultimi anni.

Dallo scandalo di Cambridge Analytica, ai numerosi hack che hanno rubato i dettagli personali dei clienti, la sicurezza informatica si è trasformata in una preoccupazione globale da non sottovalutare.

Il nuovo strumento si chiama “Off Facebook“, con il suo arrivo dovrebbe essere più facile tenere d’occhio dove finiscono alcune delle informazioni inserite.

Come funziona l’attività Off-Facebook? La società ha descritto la novità come una chance concreta per avere maggiore controllo dei dati immessi online.

Ti sei mai chiesto perché quando accedi a Facebook vieni bombardato da annunci pubblicitari con oggetti che stavi osservando su altri siti Web? Ciò accade poiché la tua attività online genera dati da inviare a Facebook, creando pubblicità su misura per ciascun utente.

Con lo strumento Off-Facebook potrai controllare tutte le informazioni che il social network riceve dalla tua attività su altri siti web, dandoti la possibilità di scegliere quali dati disconnettere dal tuo account, assicurandoti che non vengano più associati al profilo.

Questo significa che Facebook non seguirà più la tua attività online?
In una sola parola, no.

Off-Facebook non eviterà che i dati stessi non vengano più raccolti, anche se modificherai le impostazioni di base.

Inoltre, ciò non significa che vedrai meno pubblicità, semplicemente gli annunci che compariranno non risulteranno più “personalizzati” e generati in base alla tua navigazione.

Off-Facebook è stato annunciato ad agosto; il lancio ufficiale è avvenuto martedì 28 gennaio 2020. Puoi trovarlo nella scheda “Impostazioni” del tuo account.

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Aiuto aziende e professionisti a potenziare il proprio business, in modo che possano aumentare i propri guadagni, clienti e la rispettabilità del proprio brand.

Ti serve aiuto? Clicca QUI

Nessun commento

Commenta

N

La grammatica del nuovo mondo nel libro di Filippo...

Filippo Poletti libro Grammatica del nuovo mondo

50 parole chiave ordinate alfabeticamente a partire da 50 racconti di cronaca: premessa-testamento del filosofo Salvatore Veca, scomparso il 7 ottobre 2021. Radicale come la prima, la seconda, la terza e la quarta rivoluzione industriale. È la rivoluzione universale del covid, quella che ha cambiato per sempre la nostra vita. Non solo, dunque, una tragica […]

Leggi la news >
N

L’esperienza multicanale richiede un nuovo a...

Esperienza multicanale e vendite

Il settore delle vendite è in continua trasformazione. Quello che però sembra non cambiare come dovrebbe è l’approccio delle imprese a questo tipo di trasformazione. Se le vendite cambiano, devono cambiare anche i venditori e con loro le tecniche di vendita. Lo spostamento del mercato completamente online potrebbe far morire a breve il concetto di […]

Leggi la news >