N

Social

Facebook: ora è possibile controllare con quali siti la piattaforma condivide i tuoi dati

di Giuseppe Tavera

clock image2 minuti

Off facebook

Facebook ha annunciato il rilascio di un nuovo strumento studiato per sapere dove finiscono le informazioni una volta inserite sui siti.

I siti web con cui condividiamo i nostri dati personali sono diventati un problema piuttosto rilevante durante gli ultimi anni.

Dallo scandalo di Cambridge Analytica, ai numerosi hack che hanno rubato i dettagli personali dei clienti, la sicurezza informatica si è trasformata in una preoccupazione globale da non sottovalutare.

Il nuovo strumento si chiama “Off Facebook“, con il suo arrivo dovrebbe essere più facile tenere d’occhio dove finiscono alcune delle informazioni inserite.

Come funziona l’attività Off-Facebook? La società ha descritto la novità come una chance concreta per avere maggiore controllo dei dati immessi online.

Ti sei mai chiesto perché quando accedi a Facebook vieni bombardato da annunci pubblicitari con oggetti che stavi osservando su altri siti Web? Ciò accade poiché la tua attività online genera dati da inviare a Facebook, creando pubblicità su misura per ciascun utente.

Con lo strumento Off-Facebook potrai controllare tutte le informazioni che il social network riceve dalla tua attività su altri siti web, dandoti la possibilità di scegliere quali dati disconnettere dal tuo account, assicurandoti che non vengano più associati al profilo.

Questo significa che Facebook non seguirà più la tua attività online?
In una sola parola, no.

Off-Facebook non eviterà che i dati stessi non vengano più raccolti, anche se modificherai le impostazioni di base.

Inoltre, ciò non significa che vedrai meno pubblicità, semplicemente gli annunci che compariranno non risulteranno più “personalizzati” e generati in base alla tua navigazione.

Off-Facebook è stato annunciato ad agosto; il lancio ufficiale è avvenuto martedì 28 gennaio 2020. Puoi trovarlo nella scheda “Impostazioni” del tuo account.

image of giusetavera

Giuseppe Tavera

Giuseppe Tavera - Apprendista influencer. Vecchio sardo brontolone, mi occupo di sviluppo web e blogging per Nextre Engineering e il blog di Mirko Cuneo. Scrivo da quando si spammava su MySpace.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

Costruire un rapporto duraturo con i clienti duran...

Rapporto tra imprese e clienti

Il 2020 è stato l’anno della trasformazione e del cambiamento, per moltissime imprese in giro per il mondo. Secondo uno studio condotto da Kantar chiamato ‘Covid-19: What do consumers expect from brands’ il 60% dei consumatori avvertono l’esigenza di diventare più proattivi per tutto ciò che concerne pianificazione e sicurezza nel loro imminente futuro. Non […]

Leggi la news >
N

Aumenta del 23% la pubblicità digitale delle azie...

pubblicità digitale cina

Secondo il report China Media Inflation Trends del 2021, i ricavi sulla comunicazione digitale delle aziende cinesi sono aumentati del 23% durante tutto il 2020, probabilmente merito o causa dell’emergenza sanitaria del COVID-19. Secondo le stime prevista, questa percentuale continuerà a crescere anche nel 2021 e probabilmente aumenterà anche negli anni a venire. I grandi […]

Leggi la news >
N

I consumatori preferiscono contattare le imprese v...

I consumatori contattano le imprese via chat

L’e-commerce è il commercio del futuro. Lo è già da diversi anni, a dire il vero, ma l’emergenza sanitaria ha spinto tantissime persone all’interno delle proprie case, portandole ad acquistare sempre di più online, anche beni di prima necessità. La parola chiave del 2020 è stata trasformazione, sia digitale che strutturale delle imprese, che non […]

Leggi la news >