Come specializzarsi in Project management con la Certificazione PMP®

Project management: l’importanza di una certificazione PMP®

di Sabrina Andreose

clock image5 minuti

project manager corso per la certificazione

Nell’ambito del project management, la certificazione PMP® rilasciata dal Project Management Institute (PMI) è tra le più diffuse e richieste dal mercato, ed esserne in possesso rappresenta sempre più aspetto qualificante.

Esistono comunque diverse certificazioni nell’ambito del project management riconosciute a livello internazionale per cui può essere utile precisare i motivi che possono portare a preferire una certificazione rilasciata dal PMI rispetto ad altre.

Il Project Management Institute

Il Project Management Institute è l’organizzazione più autorevole nel campo del Project Management che offre un programma completo di certificazioni per professionisti impegnati nella gestione di progetti con qualsiasi livello di complessità.

È stato fondato nel 1969 negli Stati Uniti e da allora promuove in maniera autorevole lo sviluppo e la diffusione di standard internazionali nell’ambito del project management, basati su best practice riconosciute.

Nel corso degli anni il PMI è diventato un riferimento mondiale per la ricchezza di informazioni e risorse messe a disposizione, contribuendo, tra l’altro, alla diffusione di una cultura moderna e di una terminologia di riferimento per il project management.

I programmi di certificazione proposti dal PMI attestano la conoscenza e l’esperienza maturata nel campo dei Project, Program e Portfolio Management.

Tra le certificazioni più richieste dal mercato abbiamo:

CAPM® (Certified Associate in Project Management), rivolta a coloro che operano nell’ambito del project management in qualità di assistenti ai project manager, membri del gruppo di progetto, membri del Project Management Office.

PMP® (Project Management Professional), rivolta a coloro che operano in qualità di Project Manager. Si tratta della certificazione più prestigiosa tra quelle proposte dal PMI e richiede che siano soddisfatti una serie di requisiti (abbastanza stringenti) per poter accedere all’esame.

PMI-ACP® (PMI Agile Certified Pratictioner), una certificazione per i professionisti che gestiscono progetti con metodologie agili (SCRUM, XP, LEAN e Kanban).

Per le aziende sono disponibili schemi di certificazione mirati a certificare la maturità delle organizzazioni nella gestione dei progetti basati sullo standard Organizational Project Management Maturity Model (OPM3).

Il PMI nel 1987 ha sviluppato il PMBOK® Guide – Project Management Body of Knowledge, lo standard di project management più diffuso al mondo.

certificazione pmi project management

Perché scegliere la certificazione PMP® del PMI?

È una domanda ricorrente e per dare una risposta spesso sono enfatizzati aspetti strumentali, come la possibilità di accedere a migliori opportunità di carriera, ottenere una retribuzione più interessante, raggiungere uno status professionale di livello più elevato.

Il PMI pubblica ogni anno il salary survey con le retribuzioni medie dei project manager certificati PMP® in tutto il mondo. Il survey 2019 è disponibile a questo link: PMI salary survey.

Carriera, retribuzione, status professionale sono tutte valide motivazioni per i project manager, ma prescindono dagli aspetti di contenuto che una credenziale professionale porta con sé.

Nella realtà bisogna considerare anche che il percorso di certificazione Project Manager Professional (PMP®) porta con sé un notevole ampliamento di conoscenze e questo, probabilmente, rappresenta il vero valore aggiunto per un settore estremamente dinamico come quello del project management.

Tramite il percorso di preparazione alla certificazione PMP® si approfondiscono tutti i concetti presentati nello standard di riferimento PMBOK® Guide – Project Management Body of Knowledge e questo offre una serie di vantaggi che possiamo sintetizzare come segue:

Dal punto di vista dell’azienda, avere professionisti in possesso della credenziale PMP® è garanzia di qualità e competenza nella gestione dei progetti. Un ulteriore vantaggio è dovuto al fatto che sono sempre più le gare, sia nazionali che internazionali, che pongono come requisito di partecipazione quello di avere professionisti in possesso della PMP®.

Dal punto di vista del project manager, è l’attestazione delle proprie competenze ed esperienze da parte di un ente riconosciuto a livello nazionale e internazionale.

Prepararsi all’esame di certificazione PMP®: la proposta PM facile

Project Management facile (PM facile) è un Registered Education Provider (R.E.P.) del PMI che offre corsi di preparazione agli esami di certificazione PMP®, CAPM® e Agile PMI-ACP® nelle modalità online e in aula.

Il corso PM facile di preparazione all’esame di certificazione PMP®, allineato all’ultima versione dello standard PMBOK®, è interamente fruibile online sulla piattaforma di eLearning.

Questo aspetto consente di coniugare la disponibilità di contenuti ad alta qualità (40 ore di video lezioni, materiali di approfondimento, test di fine modulo e simulazione dell’esame) con la flessibilità tipica dell’online.

È possibile organizzare il piano di studio compatibilmente con le necessità dello studente e le lezioni possono essere fruite da qualsiasi dispositivo (pc, tablet, smartphone).

Importante valore aggiunto è rappresentato dal servizio di tutorship personalizzato. Ogni studente ha a disposizione un tutor certificato PMP® che lo segue passo dopo passo, offrendo preziosi suggerimenti su come ottimizzare il tempo a disposizione. Il servizio è “uno ad uno”, niente chat di gruppo o forum, lo studente può contattare il tutor via mail.

È previsto inoltre un servizio di supporto in fase di inserimento della domanda di ammissione all’esame (da fare esclusivamente in lingua inglese) e in caso di audit.

Un pacchetto di servizi completo unito ad un prezzo tra i più competitivi offerti da un R.E.P.

Per approfondimenti è possibile visitare la pagina dedicata al corso online PMP® sul sito PM facile: https://projectmanagementfacile.com/corso-certificazione-pmp-capm-2/

image of sabriandre

Sabrina Andreose

Sabrina Andreose - Appassionata di musica d’autore, videogiochi, scrittura e sartoria. Amo tutto ciò che è arte: creare e dare forma all...

N

Su LinkedIn sono in arrivo nuovi strumenti di anal...

LinkedIn aggiornamenti Pagine Aziendali

LinkedIn ha implementato una serie di nuove modifiche sulla piattaforma, tra cui l’analisi dei follower per le Pagine aziendali, un’opzione audio inedita e un processo alternativo per limitare gli inviti alle Pagine aziendali. Partiamo dall’inizio: l’analisi dei followers. Attualmente la pagina aziendale di LinkedIn mostra l’opzione “Nuovo” nella scheda Analytics. L’aggiunta rappresenta la lista di […]

Leggi la news >
N

OBE Summit 2020: il Branded Entertainment tra emer...

OBE Summit 2020

Anche quest’anno si è svolta la consueta edizione di OBE Summit 2020, per la prima volta in live streaming, gratuita per tutti gli utenti. L’Osservatorio Branded Entertainment (ovvero l’Associazione che rappresenta le imprese italiane che investono o producono BC&E e i più importanti stakeholder del settore della comunicazione) ha fornito una panoramica generale del mercato […]

Leggi la news >
N

Facebook lancia una nuova campagna educativa per r...

Facebook lotta contro le fake news

Facebook ha lanciato una nuova campagna mirata a educare gli utenti sulle notizie false. La piattaforma di social media marketing spiegherà come riconoscere i contenuti fuorvianti online, al fine di ridurne la diffusione. Come spiegato da Facebook: “Vogliamo fornire strumenti efficaci per verificare l’autenticità delle news presenti online. Per supportare questo sforzo, lanceremo nelle prossime […]

Leggi la news >