N

Social

Recupero Account Instagram Automatico: la novità del social network

di Sabrina Andreose

clock image2 minuti

Recupero Account Instagram Automatico

L’azienda ha recentemente annunciato l’arrivo del recupero account Instagram automatico, che avverrà tramite una nuova funzionalità dell’app, in modo semplice e piuttosto rapido.

Cosa succede quando dobbiamo recuperare il nostro profilo social? Attualmente la procedura avviene in maniera manuale, tramite la compilazione del modulo di supporto.

La risposta del team di sicurezza non sempre è veloce come vorremmo, ecco perché Instagram ha deciso di migliorare la situazione.

Engadget ha confermato la veridicità della notizia, annunciando che il recupero dell’account di Instagram avverrà presto in modo totalmente automatico.

L’aggiornamento dell’app include la richiesta di diverse informazioni, come l’indirizzo mail e il numero di telefono dell’utente. Con questi dettagli, sarai abilitato a ricevere un codice di sicurezza a 6 cifre, che verrà inviato alle tue informazioni di contatto.

Ciò aumenta notevolmente il livello di sicurezza: significa che sarai in grado di ripristinare il profilo anche se un intruso dovesse riuscire a modificare il tuo nome utente e i dati di contatto che hai inserito.

Instagram si augura che, grazie a questa nuova forma di protezione, hacker e malintenzionati si scoraggino, abbandonando l’idea di rubare gli account altrui. La piattaforma dovrebbe quindi trasformarsi in un luogo più sicuro, per tutti gli utenti iscritti.

La data del recupero account in-app non è stata ancora resa nota; alcune funzioni (come il blocco del nome utente) sono già disponibili per tutti i dispositivi Android.

Nell’ultimo mese, Instagram ha introdotto interessanti cambiamenti all’interno della piattaforma, come l’abbandono del supporto dell’app Instagram Direct e l’abilitazione dei video in modalità landscape (di lunga durata) nella sezione IGTV.

La possibilità di caricare video su IGTV differenti dal tradizionale formato verticale aumenterà la creatività degli utenti, facendo crescere l’engagement.

La stessa cosa è accaduta nel 2015, quando Instagram ha permesso l’utilizzo in piattaforma di immagini non più esclusivamente quadrate.

image of sabriandre

Sabrina Andreose

Sabrina Andreose - Appassionata di musica d’autore, videogiochi, scrittura e sartoria. Amo tutto ciò che è arte: creare e dare forma alle mie idee. Viaggio per conoscere, per innamorarmi sempre della vita.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

Nel 2020 abbiamo scaricato 200 miliardi di applica...

Aumento dello scaricamento delle applicazioni

Secondo App Annie State of Mobile Report 2021, nel 2020 sono state scaricate circa 200 miliardi di applicazioni sui dispositivi mobili, sia da App Store che da Google Play. Praticamente circa il 7% in più rispetto all’anno precedente. Si tratta di un traguardo senza precedenti che non ha alcuna intenzione di arrestarsi e che, anzi, […]

Leggi la news >
N

Cosa possono fare le imprese per riprendersi dalla...

Le imprese si riprendono dalla crisi

Il 2020 è stato un anno impegnativo, sia dal punto di vista sociale che economico. Moltissime imprese si sono ritrovate a dover ricominciare daccapo e rivedere le proprie priorità. Le sfide messe in atto sono state tantissime e altrettante ce ne saranno nei mesi a venire. Le imprese devono prepararsi ad affrontare i problemi nel […]

Leggi la news >
N

LinkedIn introduce nuovi strumenti di controllo de...

controllo delle pubblicazioni su LinkedIn

LinkedIn ha aggiunto di recente alcune funzionalità che consentono di controllare meglio i post pubblicati. Si tratta di strumenti di pubblicazione che consentono di restringere il campo di visualizzazione dei post a un determinato pubblico. In questo modo, sarà possibile anche su LinkedIn decidere chi può vedere ed eventualmente commentare un tuo post o un […]

Leggi la news >