Renren, l'app Cinese rinasce per favorire una connessione tra studenti
N

News

Renren: arriva la nuova versione dell’app conosciuta come “Facebook della Cina”

di Eleonora Truzzi

clock image2 minuti

renren nuova app

Renren è sempre stato uno dei più utilizzati social network asiatici. E’ stato creato l’8 dicembre 2005 e nel maggio del 2011 l’app ottenne addirittura una quotazione in borsa. Questo risultato lo portò a superare il rivale occidentale Facebook.

La piattaforma perse poi popolarità, nonostante i vari tentativi per riacquistare punti. Streaming live, giochi e prestiti online non furono sufficienti per tornare in pista.

Renren, una volta conosciuto come il “Facebook della Cina“, ha cercato di reinventarsi da quando è passato di moda tra gli utenti più giovani. Oggi la piattaforma lancia una nuova versione dell’app, tornando alle “origini”.

Proprio come Facebook, Renren è divenuto uno dei principali social network cinesi grazie al diffondersi tra la popolazione studentesca.

Tuttavia, subito dopo la sua IPO nel 2011, l’app iniziò a perdere terreno rispetto ai social per dispositivi mobili (come WeChat). L’emissione di token crittografici e lo streaming live non bastarono per attirare un pubblico più vasto.

Nella nuova versione dell’app, la società si concentra sulla connessione tra studenti, spostando la funzione di streaming live in un’app separata (Renren Live).

L’app consente un accesso facile, senza rischio di dimenticare la password, con una migliore protezione della privacy. La novità ha portato i numeri della piattaforma a 31 milioni di utenti attivi mensilmente, un risultato fenomenale.

I creatori di Renren, Wang Xing, Wang Huiwen, Lai Binqiang e Joseph Chen, si dichiarano molto contenti della situazione, promettendo ulteriori miglioramenti e soddisfazione garantita per tutti gli utenti.

image of Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi - Scrivo contenuti per il blog di Mirko Cuneo.

N

News

Bonus Pubblicità e decreto Cura Italia: le nuove ...

Bonus Pubblicità coronavirus

Il Bonus pubblicità è un’agevolazione fiscale pensata per le aziende del settore, concesso sul 30% dell’intero investimento effettuato nel 2020. Come funziona? E’ dedicato a tutti i professionisti, con l’obiettivo di farli investire nelle campagne pubblicitarie per raggiungere i propri obiettivi di business. L’advertising pianificato su testate online, radio e televisioni, richiesto da aziende o […]

Leggi la news >
N

News

Le nuove regole del Business e la crisi provocata ...

Business e crisi Covid-19

La crisi economica non svanirà presto, inutile negarlo. “L’anoressia industriale” (così la definiscono gli esperti), provocherà stravolgimenti, con tagli dei costi e nuove regole. La recessione non dovrà però peggiorare i servizi offerti ai clienti, che col tempo potrebbero stancarsi, allontanandosi per sempre. Le regole della concorrenza ora sono cambiate: le nuove tecnologie imprenditoriali hanno […]

Leggi la news >
N

News

Zoom Video Meeting: la società alza il livello di...

zoom e sicurezza

Zoom è una delle app più utilizzate delle ultime settimane. Consente di organizzare video conferenze con più partecipanti, in modo pratico e veloce. La diffusione del Covid-19 ha causato l’improvvisa crescita dello smart working: tantissime persone si connettono a Zoom per video chattare. Zoom è nato nel 2011, il suo utilizzo principale è sempre stato […]

Leggi la news >