SEO B2B | La settimana della Formazione

Oggi ancor più di ieri, è importante studiare le regole della SEO B2B.

La diffusione a livello globale di Internet continua a crescere, così come l’influenza di Google. Considerando che più dell’80% degli acquisti online inizia con una ricerca web, un posizionamento scarso o un sito fatto male rendono rendono il tuo brand inesistente.

Scopriamo insieme la SEO B2B

La SEO B2B è una strategia che permette di dare una buona organizzazione al sito web, a renderlo interessante e a metterlo in evidenza. Di conseguenza, un numero sempre maggiore di utenti verrà a conoscenza del tuo brand e sarà per te più semplice avvicinarti ad un numero sempre più alto ti persone.

La vendita B2B è una sfida, perché chi prende la decisione di acquisto è il CEO dell’azienda, il direttore finanziario, i direttori delle risorse umane, i responsabili marketing o tutto il processo di acquisto congiunto di un prodotto. Una campagna B2B nel marketing digitale richiede una strategia adatta a catturare l’attenzione dei diversi giocatori che prendono la decisione di acquisto.

La SEO B2B è ancora uno strumento chiave per aumentare il traffico sul Web e migliorare la reputazione del prodotto.

Se consideri che i manager di diversi settori cercano contenuti di qualità sui motori di ricerca prima di prendere una decisione di acquisto, concorderai con me che per il B2B è necessario classificarsi sulla prima pagina di Google, Bing (o qualsiasi motore di ricerca) con termini chiave sul modello di business.

L’obiettivo di una pagina di destinazione è quello di mostrare come l’offerta risolva un problema posto dall’utente su Google. Il 90% del traffico arriverà sulla landing page con l’obiettivo di risolvere un particolare problema. A noi interessa fornire la soluzione a quella esatta query.

Il marketing B2B

A noi interessa conoscere le potenzialità della SEO B2B per la nostra azienda, come lavorare al proprio sito e come studiare il contesto in cui ci muoviamo. Perciò è interessante ampliare il discorso.

Il marketing B2B ha la funzione di creare un’immagine positiva del brand e incoraggiare contatti personali.

Le domande che ci interessano sono: cosa cerca l’utente quando inizia una ricerca per un prodotto simile al nostro? Come dargli la risposta che lo convincerà a contattarci? Come accompagnarlo verso la nostra azienda?

Avere un’identità ben definita e una presenza autorevole sul web diventa un’esigenza del mercato. Questo perché vengono offerti sempre più beni e servizi e la competizione è sempre più alta.

Realizzare una strategia di content marketing, o content hacking, incentrata sulle parole chiave giuste per posizionarsi nei primi risultati di ricerca, significa stabilire una relazione con il potenziale cliente.

Il mio webinar sulla SEO B2B, durante La Settimana della Formazione 2018, è una buona opportunità per approfondire questi argomenti.

La Settimana della Formazione

Il 23 ottobre 2018, dalle 11:00 alle 12:00, parlerò di SEO B2B e di ciò che un imprenditore deve sapere al giorno d’oggi. L’occasione è La Settimana della Formazione, un’iniziativa avviata nel 2012 che ha lo scopo di contribuire a diffondere in Italia la cultura digitale.

Si tratta di appuntamenti on-line periodici che durano, ogni volta, per un’intera settimana per un totale di 10 ore di formazione. Dal 22 al 26 ottobre ci sarà, quindi, la settimana dedicata alla SEO durante la quale terrò il mio webinar.

Leggeremo insieme i numeri di Nextre Engineering, la mia azienda, e come li ho raggiunti.

Ragioneremo sugli ultimi aggiornamenti dell’algoritmo di Google e su come costruire un sito web. Parleremo di quali elementi sono da tenere in particolare considerazione e come e delle fasi di ricerca delle keyword.

Analizzeremo insomma le regole di content marketing alla luce della situazione in cui si muove un imprenditore nel 2018 e ragioneremo insieme su come sfruttare al meglio i cambiamenti.

Studieremo come migliorare la visibilità del sito sui motori di ricerca, ottimizzare lato SEO B2B la landing page, incrementare il posizionamento all’interno delle pagine dei risultati della ricerca (SERP). Vedremo anche come aumentare la possibilità che il sito venga visualizzato nella serp, che l’utente lo clicchi (CTR) e come implementare le conversioni del tuo e-Commerce, oltre all’usabilità del sito e l’esperienza dell’utente durante la navigazione.

In conclusione

Spesso è la User Experience a determinare il successo o il fallimento di un sito. Capiremo come si possono rendere le nostre pagine un contesto in cui l’utente è a proprio agio e dove tornerà dopo aver acquistato.

Se per te l’e-Commerce è una dimensione ancora poco conosciuta e le cui difficoltà ti spaventano, ti invito a partecipare, il 23 ottobre dalle 11:00 alle 12:00, al mio webinar SEO strategy for B2B IT Market. Insieme rifletteremo su come questi ostacoli possono diventare opportunità.