N

Social

WhatsApp: superati due miliardi di utenti in tutto il mondo

di Giuseppe Tavera

clock image2 minuti

Whatsapp due miliardi di utenti

WhatsApp, la piattaforma di messaggistica di proprietà di Facebook, ha annunciato mercoledì di aver superato due miliardi di utenti attivi in ​​tutto il mondo.

Siamo entusiasti di condividere la notizia! Ad oggi l’app supporta oltre due miliardi di persone sparse nel globo” – ha dichiarato la società in un post ufficiale sul blog.

WhatsApp è la seconda app appartenente al colosso dei social media che supera tali cifre. Facebook infatti, vanta 2,5 miliardi di iscrizioni, come dimostrato in un recente rapporto.

Gli utenti mensili totali di Facebook sono aumentati fino a 2,89 miliardi, con una crescita pari al 9% su base annua, afferma la ricerca.

Per l’occasione, WhatsApp ha sottolineato la forte efficacia della funzionalità di crittografia, creata per proteggere i dati degli iscritti.

La crittografia avanzata si comporta come un blocco digitale infrangibile. Protegge efficacemente le informazioni inviate all’app, fermando le intenzioni malevole di hacker e criminali” – ha dichiarato la società.

Recentemente WhatsApp è stata travolta da un uragano mediatico per il presunto hacking sul telefono del CEO di Amazon, Jeff Bezos. Secondo i media, lo smartphone sarebbe stato violato a causa di una vulnerabilità nella funzione di condivisione video dell’app.

In un’intervista con la BBC, Nick Clegg, il vicepresidente di Global Affairs & Communications di Facebook, ha tuttavia parlato di un errore derivante da iOS, non da WhatsApp.

Molti paesi del mondo hanno quindi invitato l’app di messaggistica a rivedere la funzionalità di crittografia, messa in discussione dopo gli ultimi eventi.

Il governo indiano ha proposto a WhatsApp di istituire una sede legale in India, nominando un addetto ai reclami per prevenire l’uso improprio dell’app. L’India conta oltre 400 milioni di utenti.

La piattaforma ha inoltre ricevuto il via libera dalla National Payments Corporation of India (NPCI) per implementare il servizio di pagamenti WhatsApp Pay nel Paese.

L’app resta, per il momento, una delle più grandi piattaforme di messaggistica prive di pubblicità.

image of giusetavera

Giuseppe Tavera

Giuseppe Tavera - Apprendista influencer. Vecchio sardo brontolone, mi occupo di sviluppo web e blogging per Nextre Engineering e il blog di Mirko Cuneo. Scrivo da quando si spammava su MySpace.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

L’esperienza multicanale richiede un nuovo a...

Esperienza multicanale e vendite

Il settore delle vendite è in continua trasformazione. Quello che però sembra non cambiare come dovrebbe è l’approccio delle imprese a questo tipo di trasformazione. Se le vendite cambiano, devono cambiare anche i venditori e con loro le tecniche di vendita. Lo spostamento del mercato completamente online potrebbe far morire a breve il concetto di […]

Leggi la news >
N

L’impatto dell’e-commerce nelle piccol...

e-commerce e piccole imprese

È passato un anno esatto dall’esplosione della pandemia e ad oggi possiamo certamente dire che quello che ci rimane – e che probabilmente ci porteremo dietro – è un avvicinamento progressivo e via via sempre più intenso verso una realtà digitale a 360 gradi. Tanto il lavoro quanto la vita privata si sta spostando sempre […]

Leggi la news >