L’importanza dell’analisi dei dati nella trasformazione digitale

di Mirko Cuneo

clock image8 minuti

l'analisi dei dati nella trasformazione digitale

Le informazioni sono diventate estremamente preziose per le operazioni aziendali.

La racconta e l’analisi dei dati nell’era della trasformazione digitale costituiscono una posizione di vantaggio competitivo per il business. Sono proprio i dati prodotti dai consumatori che assumono il ruolo di feedback e approfondiscono la conoscenza per poter prendere delle decisioni strategiche più mirate.

Senza i dati il processo di Digital Transformation che stai cercando di portare in azienda è limitato. E se ancora non hai previsto uno sviluppo in senso digitale della tua impresa è arrivato il momento di iniziare.

La verità è che le aziende che non reinventano la propria attività restando al passo con le evoluzioni tecnologiche finiranno con l’essere messe da parte. Il digitale non è solo una moda ma rappresenta un vero e proprio stravolgimento nelle modalità di fare business. La tecnologia soddisfa le aspettative dei clienti e ti permette di stare al passo con le loro rinnovate esigenze.

Ma l’analisi dei dati ti permette ancora di più! Ti offre una finestra sui comportamenti dei consumatori, sulle loro scelte d’acquisto e sui loro interessi. Puoi sfruttare queste informazioni per prendere decisioni sui prodotti e sulle esperienze da proporre con lo scopo di attrarre gli utenti e farli avvicinare al tuo marchio.

Una trasformazione aziendale in senso digitale significa avere una maggiore comprensione dei propri potenziali clienti e una panoramica di come migliorare e offrire ancora più valore. Questo porta a ottenere un più ampio consenso che, di conseguenza, si traduce con più clienti e più vendite.

Le imprese interessate alla trasformazione digitale devono prima di tutto valutare la qualità dei propri dati e sapere come utilizzarli a vantaggio del business.

Il ruolo dell’analisi dei dati nella trasformazione digitale

I tuoi dati aziendali sono una risorsa grezza, per trasformarli in una vera fonte di ricchezza devi sapere come ordinarli, elaborarli e analizzarli.

Insomma, devi comprendere il significato che si nasconde sotto quella mole di informazioni. A quel punto potrai sfruttarli per prendere decisioni strategiche per il tuo business che ti daranno un vantaggio competitivo rispetto ai concorrenti e innalzeranno le tue opportunità di crescita.

Più sono avanzate le analisi e più il tuo processo di vendita sarà preciso e sistematico. Inoltre, le informazioni generate saranno sempre più accurate e ti permetteranno di valutare meglio in che cosa investire e a cosa puntare per ottenere i maggiori ritorni.

Detto così sembra facile, ma da dove si comincia?

Prima di tutto è bene avere in chiaro il ruolo e l’importanza dei dati e della loro analisi nel processo di trasformazione digitale. È facile ripetere quanto sono preziosi solo perché lo senti dire in giro, ma quello che devi fare è coglierne profondamente il concetto. Devi capire quali informazioni ti servono e come le puoi utilizzare a tuo vantaggio per connetterti con i consumatori.

Molte organizzazioni non sanno ancora come registrare e gestire l’enorme quantità di dati, servono soluzioni di Big data analytics e una strategia.

L’obiettivo per tutti i marchi è capire come allineare i dati in crescita che provengono da tutte le piattaforme.

Perché?

Nei prossimi paragrafi vediamo casi di uso comune che le aziende di tutte le dimensioni troveranno utili.

Se vuoi ottenere subito aiuto per adottare l’analisi dei dati per la tua azienda, clicca il pulsante, scopri come posso aiutarti e prenota la tua consulenza personalizzata.

Previsione del comportamento dei consumatori

L’analisi dei dati ha una varietà di usi nella trasformazione digitale, per esempio riuscire a prevedere il comportamento dei consumatori.

La crescente digitalizzazione non ha investito solo le aziende ma anche la vita quotidiana delle persone. I consumatori di oggi possono essere definiti digitali perché si affidano agli strumenti tecnologici e a internet per gran parte delle loro attività.

Ogni azione che i consumatori compiono online viene registrata e produce volumi di dati. La sfida delle aziende è rendere quelle informazioni “parlanti”, ovvero in grado di fare luce sulle abitudini di consumo.

Ti riporto l’esempio di American Express che analizza comportamenti storici e altre variabili per prevedere il potenziale tasso di abbandono dei clienti. Quindi, riesce a fare una stima della percentuale di conti che potrebbero essere chiusi in un arco di tempo, per esempio i successivi sei mesi. A cosa serve avere questo dato? Serve per prendere decisioni aziendali e di marketing volte al miglioramento della fidelizzazione dei clienti.

Se sai prevedere lo sviluppo futuro puoi agire in anticipo, invece che cercare di risolvere la situazione a posteriori.

La potenza degli strumenti della digital transformation per l’analisi dei dati è che diventano sempre migliori nel tempo. Partendo dalle analisi di base vengono fatte analisi più avanzate che aggiungono ulteriori conoscenze a quelle già acquisite. Inoltre, man mano che i modelli di apprendimento automatico assorbono più dati saranno in grado di restituire scenari sempre più precisi e anticipare meglio i risultati.

Questo ti permetterà di rendere sempre più efficiente il tuo processo di vendita, come vediamo nel prossimo paragrafo.

a cosa serve l'analisi dei dati alle aziende

Ottimizzazione della pipeline di vendita

La chiusura degli affari è l’obiettivo principale di qualsiasi imprenditore.

Le vendite sono il nutrimento del business che senza di esse non potrebbe sopravvivere e crescere. L’analisi dei dati ti permette proprio di rendere ogni pipeline di vendita un flusso produttivo.

In generale, la pipeline di vendita contiene queste informazioni:

  • Numero delle offerte nei loro stadi di lavorazione;
  • Dimensione e valore delle offerte;
  • Tassi di conversione;
  • Tempo di conversione.

Questo la rende lo strumento di controllo e misurazione delle vendite, della produttività e delle performance. Per migliorare le performance di vendita, però, non basta avere visione dei processi ma serve capire quali azioni bisogna intraprendere per accelerare i flussi e arrivare al momento della conversione.

Come riescono i dati a rendere possibile l’ottimizzazione della pipeline di vendita?

Ci sono strumenti che aiutano a monitorare ogni fase del processo di vendita e offrono delle stime sulla probabilità di conversione dei lead in clienti.

Avendo queste informazioni in azienda è possibile rendere più brevi i cicli di vendita e aumentare il volume delle transazioni concluse. Se i venditori danno priorità ai lead “caldi”, ovvero quelli più vicini a prendere la decisione di acquisto, riusciranno a concludere più vendite in minor tempo.

Si tratta di un ottimo modo per arginare le inefficienze e sapere in che direzione puntare per ottenere risultati di successo.

Ma anche i dati non sono tutti uguali, continua a leggere perché ora ti parlo di Fast Data e Big Data nella digital transformation.

Fast Data e Big Data nella trasformazione digitale

Le esigenze di business possono richiedere diverse tipologie di dati.

Gli ormai noti Big Data sono affiancati dai Fast Data, ma qual è la differenza tra questi due?

Per capire cosa sono i Big Data pensa alle azioni quotidiane che fate tu e tutte le altre persone. Dalle interazioni sui social network, al click su un sito web, ai nostri smartphone sempre interconnessi, fino ai rilevatori intelligenti delle città. Ogni azione correlata con l’utilizzo di internet genera un costante flusso di dati la cui mole è diventata incredibilmente più elevata rispetto a qualche anno fa.

Sono dati di tutti i tipi che forniscono una conoscenza a tutto tondo degli utenti e delle situazioni.

Ma l’analisi generica dei dati rischia di non essere più sufficiente per aiutare le aziende a svilupparsi e a ottenere i risultati desiderati. Quello che è richiesto è un ulteriore cambiamento che coinvolge una trasformazione digitale ancora più ampia.

Per essere davvero al passo con l’innovazione bisogna affiancare ai Big Data anche i Fast Data, considerati la risposta alle nuove esigenze di business.

Oltre alla completezza delle informazioni, diventa sempre più necessaria la velocità dell’informazione. Il mercato corre rapidamente e la sfida è quelle di tenere il passo elaborando tempestivamente delle risposte ai cambiamenti.

I Fast Data, quindi, consentono di avere subito l’informazione essenziale estrapolata dal quadro generale e completo. Si tratta di insiemi di dati sempre disponibili e aggiornati perché vengono elaborati in real-time.

In parole semplici, la raccolta dei dati in tempo reale permette alla tua azienda una maggiore flessibilità e il miglioramento dell’esperienza degli utenti e dei clienti. Avendo una visione immediata sul presente sia dei prodotti che delle esigenze dei consumatori potrai prendere decisioni di business secondo le necessità del momento. Inoltre, potrai ottimizzare le tue scelte riducendo sprechi e costi.

È arrivato il momento di portare l’analisi dei dati tra le mura della tua azienda.

analisi di big data e fast data

Inizia con l’analisi dei dati nella tua azienda

La trasformazione digitale è un processo continuo che le aziende devono intraprendere per essere competitive.

Ma affinché la digitalizzazione avvenga è necessario introdurre nel proprio processo strategico l’analisi dei dati e la loro comprensione. Solo così potrai sfruttare la mole di informazioni per avvantaggiare le performance e la produttività della tua attività.

Inoltre, tutti questi dati devono poter essere integrati negli strumenti tecnologici e nei sistemi che consentiranno al tuo business una più efficiente gestione dei processi di vendita operativi.

Vuoi assicurarti la conoscenza dello stato della tua impresa in qualsiasi momento?

Allora clicca il pulsante qui sotto e scopri come posso aiutarti concretamente a raccogliere i dati sui tuoi consumatori e, soprattutto, a tradurli in profitti.

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Aiuto aziende e professionisti a potenziare il proprio business, in modo che possano aumentare i propri guadagni, clienti e la rispettabilità del proprio brand.

Ti serve aiuto? Clicca QUI

Nessun commento

Commenta