Inbound Marketing con HubSpot: la piattaforma giusta per le tue strategie

di Mirko Cuneo

clock image8 minuti

inbound marketing con hubspot

Il concetto di marketing in entrata ha stravolto totalmente i punti cardine del marketing tradizionale, spostando l’attenzione sulle esigenze del cliente e sulla qualità delle relazioni con le imprese. Ciò ha reso fondamentale concentrarsi su tutti i punti di contatto, con un’attenzione maniacale ad ogni aspetto della relazione. Una gestione del genere, tuttavia, richiede un supporto valido, che possa intervenire in ogni fase della strategia. In questo articolo ti spiegherò come gestire l’Inbound Marketing con HubSpot, la piattaforma di marketing automation progettata per intervenire concretamente nei processi di marketing, vendita e assistenza clienti

Perché ti parlo di HubSpot anziché di altre piattaforme di marketing automation? Qual è il valore aggiunto che può portare alla tua attività?

Nei prossimi paragrafi troverai tutte le risposte ai tuoi dubbi, ma voglio anticiparti che uno dei punti di forza di HubSpot è che si tratta di una piattaforma creata proprio per fare marketing automation, superando le logiche del marketing tradizionale e della vendita porta a porta.

Cosa c’entra l’Inbound marketing con HubSpot?

La risposta è semplice: le tecniche di Inbound Marketing si propongono di intercettare l’utente quando cerca una risposta al suo problema, mentre HubSpot permette di seguire il cliente durante il suo percorso, offrendogli possibili soluzioni.

Vediamo come funziona HubSpot e come può intervenire nella crescita della tua azienda.

Se vuoi parlare direttamente della tua situazione specifica, clicca il pulsante qui sotto e scopri come posso aiutarti.

Che cosa si intende per Inbound Marketing

Ti capita mai di essere sul punto di cenare, e ricevere la chiamata di uno sconosciuto che ti propone qualche tipo di servizio non richiesto?

Quella che ti ho descritto è una situazione molto comune, in cui ognuno di noi si è ritrovato almeno una volta nella vita. Si tratta di un classico esempio di outbound marketing, un approccio di marketing tradizionale che mette al centro il prodotto e il brand.

Il meccanismo è lineare: si interrompono le persone con messaggi ideati proprio per attirare l’attenzione. Le interruzioni prodotte talvolta possono anche essere efficaci ma, il più delle volte, sono una fonte di disturbo che provoca reazioni poco gradevoli, attirando sul povero venditore reclami e improperi.

Al contrario, l’Inbound marketing propone soluzioni in linea con le ricerche degli utenti, offrendo contenuti pertinenti e di valore.

L’espressione Inbound Marketing è stata coniata proprio da HubSpot per descrivere un approccio al cliente basato sull’analisi, in cui l’esperienza offerta è in linea con i desideri espressi durante il suo customer (o buyer) journey.

Cosa vuol dire Inbound Marketing esattamente?

La traduzione letterale è marketing in entrata e indica un processo in cui il cui cliente viene attirato dal brand con contenuti di valore.

A differenza dei sistemi di marketing tradizionale, quindi, la centralità del processo viene attribuita al potenziale cliente, che viene attirato sul sito aziendale con contenuti selezionati in base alle sue preferenze. Ed è lì che si cerca di convertire il lead in cliente.

L’Inbound marketing fonda il suo successo su una metodologia molto strutturata, basata su alcuni step principali:

  • Attrazione: si attirano gli utenti sul sito;
  • Coinvolgimento: si offrono contenuti di valore per trasformare i visitatori in contatti;
  • Delizia: si crea una comunicazione mirata con i clienti.

Tu preferiresti ricevere le informazioni che cerchi o essere disturbato con proposte casuali?

Vediamo che supporto può offrirti HubSpot nella tua strategia di Inbound Marketing.

funnel marketing - imbuto dei clienti
Conversione del lead in cliente

A cosa serve HubSpot

HubSpot è uno strumento estremamente funzionale per gestire l’Inbound marketing e le vendite. Grazie a questo software è possibile automatizzare molte azioni ripetitive e programmare le attività che caratterizzano il marketing e la vendita, come l’invio di newsletter e comunicazioni ai contatti, la prenotazione degli appuntamenti, la gestione dei task, l’assistenza postvendita.

Ma le funzionalità di HubSpot non terminano di certo qui.

Grazie alla piattaforma di marketing, si possono programmare le attività sui social, gestire le ads, creare landing page e monitorare i comportamenti degli utenti.

Calcola quante risorse richiede la gestione ordinaria di tutte queste attività.

Ha senso impiegare personale per svolgere dei compiti che possono essere delegati con successo ad un software?

Sto facendo queste considerazioni perché vorrei che tu riflettessi sul tempo e le risorse economiche che se ne vanno quotidianamente nel modo sbagliato.

Grazie all’Inbound marketing con HubSpot, hai la possibilità di accedere a un insieme di strumenti organizzati in “Hub”, che possono essere acquistati in blocco o combinati a seconda delle esigenze dell’azienda:

  • Marketing Hub;
  • HubSpot CRM;
  • HubSpot Sales Hub;
  • HubSpot Service Hub.

Utilizzando questi strumenti è possibile seguire l’intero customer journey e programmare l’azione adatta ad ogni fase di esso.

Perché HubSpot è la piattaforma Inbound per eccellenza

Scelta da quasi 100 mila aziende, HubSpot è uno dei software più completi per fare marketing automation.

Si tratta di una piattaforma all-in-one che permette di centralizzare moltissime attività aziendali: dallo stesso pannello di controllo si possono gestire gli aggiornamenti del sito, monitorando sia la SEO che la user experience; lavorare sulla creazione di nuovi lead attraverso la creazione di call to action efficaci e landing page preimpostate; semplificare i flussi di comunicazione esterni ed interni.

Inoltre, le funzioni relative alla programmazione consentono di creare un piano editoriale per i social e pianificare la pubblicazione automatica dei post. 

Un’altra funzione pensata proprio per l’ottimizzazione delle vendite è l’utilizzo di flussi di lavoro(workflow).

Rispetto ad altre piattaforme di Inbound Marketing, HubSpot cosa offre di differente?

A differenza di altre piattaforme come Marketo, Pardot ed Eloqua, HubSpot unisce le funzionalità di un CRM a quelle di marketing automation, presentandosi come uno strumento completo e vincente.

Può essere implementato con altri tool e piattaforme, così da offrire un ecosistema di lavoro integrato altamente personalizzato.

Ogni interazione col cliente viene tracciata e monitorata, in modo che il rapporto possa essere seguito da qualsiasi membro del team di vendita. Il suo servizio di reportistica permette di ottimizzare il sito e le attività di marketing in ogni momento, fornendo dati in tempo reale.

La sua particolarità è quella di dare un ruolo centrale al cliente, intorno al quale organizzare tutte le altre attività. Questo tipo di modello viene chiamato volano o Flywheel. Ti spiego di cosa si tratta. 

Cos’è e come funziona il Modello Flywheel

Rispetto a qualche anno fa, il marketing ha cambiato radicalmente il modo di concepire il cliente: egli non costituisce più l’obiettivo della strategia o il punto finale del funnel di vendita ma entra a farne parte, divenendo il fulcro di qualsiasi azione.

Il modello Flywheel, in italiano volano, descrive perfettamente un rapporto in cui le strategie servono per acquisire e mantenere il cliente nel tempo, offrendo un’esperienza utente di altissima qualità.

La struttura concentrica del volano continua il suo processo di rotazione solo grazie alle forze che la alimentano: le funzioni di vendita, marketing e servizi che vengono alimentate nelle fasi di attrazione, coinvolgimento e piacere.

Quando si crea una solida base di clienti, il volano prosegue autonomamente il suo moto, grazie ai clienti soddisfatti che condividono l’esperienza vissuta e coinvolgono altre persone.

Tuttavia, esistono anche forze contrarie che creano attrito e rallentano il movimento del volano.

Ma quali elementi possono influire negativamente sulla rotazione del volano?

Le forze contrarie arrivano sia dall’interno che dall’esterno e vanno gestite velocemente per evitare che impattino in modo negativo sulle performance dell’impresa. Tra gli esempi più tipici abbiamo la mancanza di allineamento tra i vari team e la comunicazione a singhiozzi nei confronti del cliente, problematiche che possono essere risolte proprio grazie alle funzionalità di HubSpot.

modello flywheel di hubspot
Modello Flywheel di HubSpot

Collabora con partner HubSpot per raggiungere i tuoi obiettivi

L’Inbound marketing dà l’opportunità di costruire relazioni solide con i clienti, a partire dalle prime interazioni per proseguire nelle fasi post acquisto, offrendo esperienze di valore in ogni occasione di contatto.

Secondo il modello Flywheel, grazie al marketing in entrata è possibile offrire alle persone un’esperienza unica e personalizzata durante tutto il percorso di acquisto. Esperienza che verrà raccontata e condivisa con piacere, continuando ad alimentare la crescita aziendale e, di conseguenza, il tuo fatturato.

Affinché durante il rapporto con il consumatore non emergano motivi di attrito e la relazione possa portare risultati durevoli, è fondamentale avere un flusso aziendale estremamente efficiente. Grazie ad HubSpot è possibile contare su un supporto concreto alla tua strategia di inbound marketing, con una piattaforma all-in-one che unisce strumenti di marketing, CRM, controllo sulla pipeline di vendita e gestione delle relazioni con il cliente.

Se vuoi sfruttare i vantaggi dell’inbound marketing, è fondamentale che tu abbia uno strumento evoluto di marketing automation in grado di sostenerti in ogni fase del lavoro.

Per conoscere in maniera più approfondita i vantaggi dell’Inbound marketing con HubSpot, clicca il pulsante qui sotto e prenota la tua consulenza. Come partner HubSpot ti fornirò un supporto concreto nella configurazione della piattaforma e ti aiuterò a dare il giusto input alle tue vendite.

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Aiuto aziende e professionisti a potenziare il proprio business, in modo che possano aumentare i propri guadagni, clienti e la rispettabilità del proprio brand.

Ti serve aiuto? Clicca QUI