L’immagine che deve avere un leader

0

Il successo di un leader è determinato anche dalla sua immagine, dal modo che ha di porsi e da come gli altri lo vedono.

Insomma, come dice il proverbio, l’abito fa o no fa il monaco?

Definire il tuo stile da vero leader fa in modo che clienti e collaboratori comprendano la differenza che intercorre tra te e i tuoi competitor.

L’immagine e il comportamento, oltre alle capacità e alle competenze, sono il biglietto da visita dei leader nel momento stesso in cui si presentano.

Ma, ovviamente, un’immagine vincente non la crei solo con un bell’abito e una cravatta abbinata.

Il vero leader di successo è un uomo in grado di sviluppare un senso di profondo rispetto, stima e fiducia nelle persone che lo circondano.

Il leader mette i propri collaboratori nelle condizioni di fare il proprio lavoro nel miglior modo possibile, sa ascoltare e farsi ascoltare, è una persona carismatica che infonde un senso di guida e sicurezza negli altri.

Alcuni credono che la leadership sia una qualità innata, altri invece pensano che si possa costruire e acquisire nel tempo. Io penso che siano vere entrambe queste variabili.

Leader ci si può nascere, ma è anche possibile migliorarsi continuamente per diventare sempre più esperti e per sviluppare un perfetto stile di leadership.

Vediamo prima le caratteristiche caratteriali che contraddistinguono un Leader e come può esprimerle al meglio anche attraverso il proprio aspetto.

3 caratteristiche che determinano il Leader

Essere un vero leader non significa solo vestirsi eleganti, ma far trasparire un’immagine positiva di sé anche attraverso i comportamenti nelle varie situazioni che si possono presentare sul luogo di lavoro.

Vediamo dunque tre caratteristiche che differenziano un leader di successo da colui che dice di esserlo.

Essere deciso

Un manager deve saper analizzare la situazione e saper prendere le decisioni con fermezza. In caso contrario, la mancanza di risolutezza rischia di ostacolare i progressi del proprio team di lavoro.

Saper prendere le giuste decisioni non è certo cosa facile, molti leader hanno il timore di prendere quelle sbagliate ed è per questo che temporeggiano.

immagine del leader - essere deciso

Questo, però, determina spesso delle perdite di tempo e l’immagine che ne emerge del leader è di una persona insicura e poco affidabile. Assolutamente negativo per chi vuole tenere una posizione di comando.

I leader di successo raccolgono tutti i dati e le informazioni di cui hanno bisogno per poi prendere la decisione migliore al netto della situazione in cui si trovano.

Trovare la verità

Si dice che la verità sta nel mezzo.

Bè, è esattamente lì che la deve cercare e trovare un vero leader.

immagine del leader - trovare la verità

Sorprendentemente, molti manager non sono soliti utilizzare questa abilità di scoperta. Spesso accade che sentano solo una versione dei fatti e su quella si basano; può accadere per mancanza di tempo o di interesse.

Ma se si formano le percezioni solo con la metà delle informazioni, il rischio è quello di fare le scelte sbagliate.

E che cosa penseranno gli altri nel momento in cui risulti approssimativo e frettoloso?

Un vero leader ha a cuore il bene delle proprie risorse ed è il primo ad amplificare i propri sforzi per il bene generale.

È sicuramente molto impegnativo mantenere l’immagine dell’ottimo leader e sviluppare l’arte della leadership, tu sei pronto?

Saper riconoscere i meriti

Sappi che i tuoi collaboratori vogliono fare sia un buon lavoro sia riuscire a compiacerti. Quando hanno successo, non dimenticare di ringraziarli e far sentire loro che apprezzi ciò che fanno.

Ti chiedi come questo comportamento influisca sulla tua immagine?

Presto detto! Se le persone che lavorano per te si sentono prese in considerazione e premiate per i loro successi, ti vedranno con occhi diversi e saranno molto più pro-attive e determinate nello svolgere i propri compiti.

immagine del leader - riconosce i meriti

È bello dedicare il proprio lavoro e il proprio tempo ad una persona di cui si ha stima, ad un vero leader, piuttosto che ad un capo severo e ingrato.

L’immagine del leader passa anche attraverso lo stile

Come dicevo in apertura di questo articolo, l’immagine che deve avere un leader comprende sicuramente gli aspetti caratteriali e comportamentali, ma non solo!

Insomma, come si dice, anche l’occhio vuole la sua parte e, ovviamente, la prima impressione che gli altri hanno di noi dipende dal nostro aspetto.

I contenuti sono importanti, ma non devi trascurare neanche un altro aspetto fondamentale: lo stile.

Da sempre il modo di vestire e gli accessori che utilizziamo comunicano all’esterno informazioni sul nostro status e sul modo di essere.

Lo stile è definito da come ci presentiamo, questo suscita particolari sensazioni proprio in chi ci guarda.

Una frase che mi è sempre piaciuta è:

La moda passa, ma lo stile resta.

Trova il tuo stile e sii sempre coerente nel modo di presentarti. Le persone possono anche affezionarsi a piccoli difetti o imperfezioni che ti rendono caratteristico, ma non di affezionano certo all’incoerenza.

Una persona che risulta poco chiara perde immediatamente di credibilità.

Avere un abbigliamento semplice e curato

Essere un leader non significa passare le proprie giornate in giacca e cravatta, quindi potete anche abbandonarla quando non è indispensabile.

Quello che vi consiglio, però, è di mantenere sempre un certo tono e uno stile semplice, ma curato.

Sono i particolari che fanno la differenza.

Per esempio, scegli un abito preferibilmente fatto su misura e, se di marca, che non sia visibile. Un leader deve mantenere sempre il decoro e non mostrare in maniera eccessiva le potenzialità economiche. O meglio, non in modo così esplicito.

Rifletti anche sulla scelta dei colori da indossare, in molti casi meglio non azzardare con abbinamenti troppo stravaganti, soprattutto se ti presenti a qualcuno per la prima volta.

Inoltre, tieni sempre le scarpe sempre pulite. È solo un piccolo accorgimento che fa una grande differenza nell’abbigliamento di un leader.

Conclusione

Detto tutto questo, se sei un leader del calibro di Steve Jobs manda tutte le regole all’aria e vestiti come ti pare, ma non dimenticare mai di fare una buona impressione.

Lo stile è anche avere il coraggio delle proprie scelte e di mantenere le proprie idee, o anche di saperle cambiare nel momento in cui ci si rende conto che non sono poi così giuste.

Non pensare che puoi piacere a tutti, perciò non cercare di essere quello che credi che gli altri vogliano, ma sii la versione migliore di te stesso.

Per avere stile non devi risultare una “brutta copia”.

Ricorda che, come diceva il buon Jim Morrison, anche se non sarai mai nessuno, nessuno sarà mai come te!

 

 


Vuoi far crescere la tua azienda grazie al web?

Questo libro è un vero manuale di sopravvivenza digitale per l’impresa del futuro. Scopri tutte le strategie per ottenere successo grazie al web e governa da protagonista la trasformazione digitale della tua azienda.


Potrebbe piacerti anche