Leadership e Innovazione: non possono esistere una senza l’altra

All’interno della comunità imprenditoriale non mancano le discussioni su Leadership e Innovazione, due concetti chiave per ogni attività. Soprattutto negli ultimi anni si parla di quale sia lo stile di leadership perfetto per condurre la propria azienda e quali le modalità per portarla verso l’evoluzione tecnologica.

Queste discussioni, spesso, comprendono molte definizioni dei due termini, leadership e innovazione, che dimostrano la loro validità ed efficacia. Mancano, però, dei consigli sulle azioni specifiche che possono essere implementate praticamente per raggiungerli.

Ma vediamo perché leadership e innovazione sono due parti della stessa medaglia che non possono esistere l’una senza l’altra.

Innanzitutto, la leadership inizia al vertice dell’azienda con l’amministratore delegato. Lui o lei devono essere i primi a interiorizzare e credere nei valori del buon leader e nell’innovazione. Solo così potranno creare un ambiente orientato all’innovazione che permea tutti gli aspetti organizzativi dell’organizzazione. Il CEO è la chiave per la creazione di un ecosistema organizzativo che incoraggi nuove idee e cambiamenti. I comportamenti e gli atteggiamenti del CEO si riflettono direttamente nei suoi rapporti, quindi influenza anche i suoi collaboratori e, di conseguenza, lo sviluppo del suo business.

L’amministratore delegato deve riuscire a condividere la sua visione volta all’innovazione con le persone che lavorano con lui. La nuova cultura aziendale dovrebbe essere condivisa e accolta da tutti i reparti dell’azienda, in modo che la trasformazione sia portata avanti, all’unisono. Il lavoro di squadra è indispensabile per arrivare a risultati di successo, perché nessuno può farcela con le proprie sole forze. Un ambiente di lavoro complementare e variegato permette che siano messe in gioco diverse competenze, dove non arrivano quelle di uno arriveranno quelle dell’altro a favore dell’attività nel suo complesso.

LEGGI ANCHE: 5 trend di Leadership 2019 che devi conoscere

Il CEO tra leadership e innovazione per la sua azienda

Lo sviluppo aziendale, che vede la combinazione di leadership e innovazione, deve essere portato avanti da tutti i team di lavoro presenti nell’impresa e da tutti i membri di ogni team. Questa compartecipazione mette in campo la forza di tutti per guidare l’azienda verso il traguardo, aumentando le probabilità di vittoria.

Come CEO della mia azienda, ci sono alcune azioni che ho trovato determinanti per consentire lo sviluppo della mia attività. Le ho condivise anche con i miei dirigenti perché consapevole di aver bisogno della collaborazione di tutti per portare avanti la mia idea aziendale.

Voglio condividere anche con voi come io penso che si debba comportare un leader.

Domanda e ascolta

Il leader dovrebbe porre delle domande ai propri collaboratori. Ma domande di che tipo? Io credo che si interpellino le persone per avere risposte da loro o per insinuare in loro un quesito a cui dare autonomamente risposta. Il leader dovrebbe fare entrambe le cose. Quindi, il CEO dell’azienda deve avere un rapporto diretto con i collaboratori, chiedere loro cose interessanti che stimolino risposte differenti. Se tutti danno la propria opinione ne possono emergere delle nuove idee su cui lavorare per trovare differenti approcci o soluzioni. D’altro canto, a volte il leader pone domande di cui egli sa già la risposta, ma in questo caso il suo intento è quello di stimolare la mente dei suoi interlocutori. Cerca di insinuare dubbi che prima erano inesistenti per far prendere in considerazione delle sfumature che non erano ancora state colte. In questo modo attiverai la mente delle persone che si abitueranno vedere le cose da prospettive differenti.

Opinioni diverse fanno nascere discussioni produttive se accolte con mente aperta.

Focalizzati sui problemi dei clienti

Leadership e innovazione vanno di pari passo anche nei rapporti con i clienti. Il leader che vuole fidelizzare i propri clienti deve costruire una relazione con loro. Se vuoi fornire una soluzione al cliente che si è rivolto a te, devi capire nel profondo il problema che intacca la sua attività. Infatti, ogni azienda è diversa dall’altra, quindi esige delle soluzioni pensate ad hoc per il suo caso specifico. Fai tutte le domande che servono per capire davvero a che livello sono presenti i problemi e di che natura sono. Se il cliente è restio a rispondere a troppe domande cerca di metterlo a proprio agio e insisti facendogli capire che devi avere più informazioni possibili se desidera che tu risolva il suo problema.

Tenta e ritenta

Ogni soluzione innovativa richiede sforzi e impegno continui che possono portare anche a compiere qualche errore. I team hanno bisogno di coltivare idee, di provare, di sbagliare, fallire, imparare dai propri fallimenti e ri-provare per fare meglio. Non è possibile – o è molto raro – che vada bene al primo tentativo. Il fallimento può essere essenziale per scoprire ulteriori rischi o difetti della tua strategia. Il modo giusto di reagire alle delusioni è capire che cosa le ha provocate e lavorare per risolverle, perfezionando tutto in modo che funzioni ancora meglio di prima.

Questo atteggiamento vale sia per la leadership che per l’innovazione. Ogni leader è prima di tutto un uomo e, come essere umano, è normale che abbia dei momenti di debolezza o che si faccia, talvolta, trascinare dai propri stati emotivi. L’importante è non farsene sommergere e non lasciare che questi condizionino la gestione aziendale. Per quanto riguarda l’innovazione è risaputo che ogni cambiamento porta con sé delle difficoltà.

Coltiva la passione nella tua azienda

In quella che è la mia esperienza, leadership e innovazione progrediscono meglio quando il CEO riesce ad entrare in contatto con i membri del suo team. Cerca di capire cosa stimola i tuoi collaboratori e mettili in condizione di sentirsi soddisfatti del proprio lavoro e dei risultati. Attraverso una cultura aziendale condivisa, riuscirai a fondere le tue idee con quelle della tua squadra e tutti insieme potrete dirigervi verso il successo. Perché un traguardo per l’impresa porta vantaggi a tutti. Tu come capo devi rispettare le persone che lavorano con te e premiarle per un obiettivo aziendale raggiunto. Questi elementi favoriscono il senso di appartenenza, di entusiasmo e di passione tra i dipendenti. Si instaura un circolo virtuoso che porta all’aumento della produttività, quindi del benessere e della fidelizzazione dei tuoi collaboratori, che avranno voglia di fare sempre meglio.

Fai networking

Fai networking professionale con colleghi, clienti, partner e altri leader per stimolare ulteriormente leadership e innovazione. Ascoltare le esperienze degli altri ti apre gli occhi verso cose differenti rispetto a quelle a cui sei abituato, questo favorisce la formazione delle idee. Conoscere l’innovazione del mercato, venire a conoscenza di come altri hanno affrontato situazioni, anche difficoltose, diverse dalle tue e come hanno risolto le sfide può portarti a elaborare altre soluzioni per la tua attività.

Conclusione

Io credo che valore, leadership e innovazione vengano create attraverso l’esperienza. Datti la possibilità di sbagliare e permettilo anche ai tuoi collaboratori. Tenendo sempre sotto controllo la situazione. Le tecniche innovative si acquisiscono e si perfezionano facendo dei tentativi, provando e riprovando, mettendo in atto le proprie idee per vedere se danno frutti. Non avere troppa fretta ma procedi comunque spedito per la tua strada. Non percorrere il tragitto da solo, coinvolgi le persone che lavorano con te così diventeranno davvero la squadra su cui puoi contare.

Credo che leadership e innovazione vadano di pari passo e che dipendano l’una dall’altra, poiché entrambe richiedono il medesimo tipo di approccio. Devono essere sviluppate nel tempo, hanno bisogno di cura e di tentativi per essere migliorate e di una cultura organizzativa aziendale condivisa. Se avrai tutte queste accortezze potrai cambiare il volto della tua attività e ottenere quello che desideri.


Vuoi far crescere la tua azienda grazie al web?

Questo libro è un vero manuale di sopravvivenza digitale per l’impresa del futuro. Scopri tutte le strategie per ottenere successo grazie al web e governa da protagonista la trasformazione digitale della tua azienda.