Marche Centro d’Arte: luogo di incontro anche per imprenditori

di Alessandro Aru

clock image3 minuti

marche centro d'arte

Che cosa accomuna l’arte e l’imprenditoria?

Da una parte il mondo delle emozioni e della creatività e dall’altra quello della strategia e dei bilanci.

Tra i più diffusi pregiudizi, quando si parla di affari, c’è quello secondo cui le emozioni devono essere lasciate fuori dalle porte degli uffici e alla larga dal business.

Ma è davvero così?

La verità è che le aziende e gli uffici sono popolati di persone e appena si entra in contatto con loro si percepiscono immediatamente le loro emozioni e quelle che permeano l’ambiante circostante.

L’incontro tra la mindset imprenditoriale, fatta anche di emozioni, e la gestione aziendale si trova nel business coaching. Ovvero nei percorsi di mentoring che gli imprenditori seguono per gestire i processi di trasformazione interni alla propria azienda.

L’arte può essere lo stimolo giusto per cambiare le prospettive e alimentare l’immaginazione utile anche nei processi di problem solving aziendali. D’altronde, la società e il mercato in cui ci troviamo ci richiedono ogni giorno di più di avere idee differenzianti per farsi notare e superare la concorrenza.

Marche Centro d’Arte, che è stato inaugurato nel 2011 presso i locali del Pala Riviera a San Benedetto del Tronto, risulta una delle più importanti realtà culturali nel territorio piceno.

L’expo di arte contemporanea, sin dalla sua prima edizione, si è presentata come una rete in grado di mettere in collegamento non solo artisti, critici e visitatori, ma anche imprenditori. È un luogo di incontro anche di mondi a volte distanti che però trovano una connessione nel nome della cultura e nello scambio di idee.

Muovere le idee per promuovere il futuro” sia nel territorio che all’interno delle proprie realtà individuali.

Ma vediamo meglio la relazione tra arte e coaching.

La relazione tra le emozioni e il Business Coaching

Le emozioni subentrano soprattutto nei momenti di trasformazione, sia nella vita privata che in quella professionale. I cambiamenti in azienda possono essere dovuti a un cambio di rotta a causa di difficoltà da risolvere o necessarie ristrutturazioni del tessuto organizzativo.

Sono le emozioni a condurre i comportamenti delle persone, anche quando lavorano, e possono influire sull’andamento della produttività e del business.

Inoltre, le emozioni positive stimolano maggiormente il centro della creatività e questa è una dote assai utile a manager e imprenditori che devono gestire gli affari o le aziende.

Il maggiore sostegno per gli imprenditori in questi momenti di transizione è il business coaching, ovvero un percorso a favore di individui e organizzazioni volto alla crescita, alla trasformazione e allo sviluppo.

Un Business Coach è un professionista del settore che ti aiuta a trovare la strada per raggiungere i tuoi obiettivi. È un professionista che mette le proprie competenze specifiche a tua disposizione, ti aiuta ad accogliere il cambiamento e a volgerlo a tuo vantaggio.

Se vuoi ampliare la tua attività, ottenere più clienti e aumentare le vendite devi incominciare dalla trasformazione del tuo mindset imprenditoriale. Devi cambiare la tua visione, uscire dalla nebbia prodotta dai periodi di stallo o di crisi e agire in modo diverso da quello a cui sei abituato.

Solo facendo azioni differenti da quelle attuali riuscirai a raggiungere risultati diversi e ad andare proprio nella direzione che desideri.

image of alessandroaru

Alessandro Aru

Ciao a tutti, mi chiamo Alessandro Aru e collaboro con Mirko da 3 anni. In questo tempo mi sono lasciato coinvolgere dal suo carisma e voglia di fare. Sono onorato di aiutarlo a gestire questo progetto di blogging.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

L’esperienza multicanale richiede un nuovo a...

Esperienza multicanale e vendite

Il settore delle vendite è in continua trasformazione. Quello che però sembra non cambiare come dovrebbe è l’approccio delle imprese a questo tipo di trasformazione. Se le vendite cambiano, devono cambiare anche i venditori e con loro le tecniche di vendita. Lo spostamento del mercato completamente online potrebbe far morire a breve il concetto di […]

Leggi la news >
N

L’impatto dell’e-commerce nelle piccol...

e-commerce e piccole imprese

È passato un anno esatto dall’esplosione della pandemia e ad oggi possiamo certamente dire che quello che ci rimane – e che probabilmente ci porteremo dietro – è un avvicinamento progressivo e via via sempre più intenso verso una realtà digitale a 360 gradi. Tanto il lavoro quanto la vita privata si sta spostando sempre […]

Leggi la news >