Come pubblicizzare il tuo studio dentistico e trovare clienti - Mirko Cuneo

Come pubblicizzare il tuo studio dentistico e trovare clienti

di Mirko Cuneo

clock image8 minuti

come pubblicizzare uno studio dentistico

Vuoi portare nuovi clienti nel tuo studio dentistico? Sei specializzato in un servizio in particolare e vuoi che il pubblico lo sappia? Hai appena aperto la saracinesca e vuoi costruire la tua reputazione online?

Oggi la concorrenza è spietata in qualsiasi settore, anche nel tuo.

Se anni fa il dentista di paese era uno, o erano pochi nei centri più grossi, oggi anche i dentisti devono fare i conti con i competitor.

Decidere di ignorare questo cambio del mercato rischia di essere molto pericoloso per la tua attività, perché potresti essere scavalcato da studi in grado di pubblicizzarsi attraverso i canali moderni.

Fortunatamente, però, esistono degli strumenti che ti permettono di raggiungere il pubblico e mantenere forte la tua presenza nella collettività.

Questa branca del marketing per dentisti racchiude al suo interno tantissime strategie, ma quelle su cui mi voglio concentrare oggi fanno riferimento alla creazione di campagne pubblicitarie per attirare nuovi clienti e fidelizzare quelli già acquisiti.

In questo articolo ti mostrerò tutte le migliori possibilità che hai per pubblicizzare il tuo studio dentistico ma prima, ti invito ad iscriverti alla mia newsletter. Ne riceverai una alla settimana in cui troverai le informazioni sulla vendita, sul marketing e sullo sviluppo personale, le tre aree su cui è necessario lavorare attivamente.

Quindi, se il tuo obiettivo è continuare ad ottenere grandi risultati con il tuo business senza regalare clienti alla tua concorrenza, clicca il bottone rosso qui sotto.

Come fare pubblicità al tuo studio dentistico

Le strategie di marketing per la promozione di uno studio dentistico sono di due tipologie diverse.

Esistono delle tecniche gratuite (o quasi) in cui gli utenti vengono attratti in modo organico sul tuo sito o sui social media. Tra questi troviamo l’ottimizzazione del sito web, il personal branding attraverso la pubblicazione di contenuti sui social, ecc.

Tuttavia, queste tecniche impiegano del tempo per diventare efficaci e sono redditizie sulla lunga distanza.

Per ottenere dei risultati nel breve periodo è necessario ricorrere al secondo tipo di strategie, ossia quelle a pagamento. Questi metodi di pubblicità prevedono la sponsorizzazione degli annunci.

Essendo un modo di fare pubblicità diverso da quelli tradizionali, in gergo tecnico si parla di pubblicità online.

In questa mi concentrerò proprio su questa seconda tipologia di promozione che ti permette di ottenere risultati in minor tempo.

come pubblicizzare uno studio dentistico su Google

1. PPC su Google

L’acronimo PPC sta per l’espressione pay-per-click. Si tratta di una particolare tipologia di campagna dove l’inserzionista paga solamente nel momento in cui un utente clicca sul suo annuncio. È un metodo molto efficace per fare pubblicità perché non rischi di sprecare il tuo investimento.

Come ogni altro aspetto del marketing per dentisti, anche le campagne PPC su Google devono essere personalizzate in relazione a questo particolare settore. Ecco gli elementi che permettono di ottimizzare una campagna PPC su Google:

  • Identificare la tua proposta di valore: fare leva su ciò che ti differenzia come uno sconto nuovo paziente, l’apertura nel weekend, ottime recensioni, appuntamenti in giornata, ecc.;
  • Scegliere le giuste parole chiave: nelle campagne PPC è importantissimo trovare le parole chiave per nicchia (ad esempio, “sbiancamento professionale a Milano”) o per posizione (“dentista a Milano”);
  • Diversificare gli annunci: organizzare i gruppi di annunci per parola chiave;
  • Utilizzare le estensioni di annuncio: dato che il numero di caratteri nel testo è ristretto, è bene sfruttare le estensioni per inserire il numero di telefono o l’indirizzo;
  • Creare landing page di atterraggio: è importante far atterrare gli utenti su una pagina creata ad hoc e non sul sito generico;
  • Ottimizzare le campagne per le telefonate: il dentista è un professionista che le persone chiamano ancora al telefono.

È importante ricordare che le campagne PPC su Google richiedono continui test ed analisi per diventare sempre più performanti.

come pubblicizzare uno studio dentistico sui social media

2.  Pubblicità sui social media

Forse hai già una pagina Facebook o Instagram con un discreto seguito creato dai pazienti che hai già curato. Ma come possono essere sfruttati questi strumenti per attrarre nuovi clienti?

Convincere le persone a seguirti potrebbe sembrarti molto difficile, ma in realtà non è così. La chiave è rappresentata dalla giusta strategia.

I social media devono:

  • Costituire parte integrante della tua strategia;
  • Mostrare al pubblico l’immagine che vuoi trasmettere della tua persona o del tuo studio;
  • Aiutare i potenziali clienti a trovarti;
  • Indirizzare gli utenti al tuo sito web;
  • Mantenere i rapporti con i pazienti già acquisiti.

Ecco come pubblicizzare uno studio dentistico sui due social media in cui la tua attività può essere meglio mostrata al pubblico.

Facebook

Ciò che rende la pubblicità su Facebook diversa dalla pubblicità su Google è la possibilità di attirare gli utenti in base ai loro interessi e alle preferenze. Per questo motivo parliamo di Facebook Advertising.

come pubblicizzare uno studio dentistico - facebook

Vediamo alcuni dei passi da compiere per ottimizzare una campagna su questo social media:

  • Impostare un obiettivo: scegliere tra consapevolezza (per mostrare l’annuncio a una fetta di pubblico ampia), considerazione (per incentivare i pazienti già acquisiti ad investire di più) e conversione (per spingere all’acquisto chi è già propenso);
  • Selezionare il target: dato che stiamo parlando di uno studio dentistico è consigliabile selezionare il territorio circostante, magari inserendo anche i CAP quando si tratta di grosse città;
  • Impostare gli interessi: selezionare un pubblico abbastanza ampio che abbia interessi relativi all’ambito dentale;
  • Scegliere in quale posizione mostrare gli annunci;
  • Creare l’annuncio: studiare il formato tra immagine, carosello, video o presentazione (scegliere contenuti in linea con lo studio dentistico);
  • Analizzare costantemente i risultati delle campagne: perfezionare area geografica, interessi e contenuti.

Vale anche per Facebook il consiglio che ti ho dato riguardo alle PPC su Google. I continui test e l’analisi sui rendimenti sono la chiave per perfezionare sempre di più le campagne. Siccome questo è un lavoro che porta via tempo e richiede competenze specifiche, non farlo fa solo, ma rivolgiti ad un professionista.

Solo così potrai ottenere i risultati che desideri mentre tu ti occupi delle questioni aziendali che hanno bisogno di tutta la tua attenzione.

Instagram

Instagram, ancora più di Facebook, ti permette di impostare una comunicazione personale con i tuoi pazienti. Pubblicare vignette simpatiche per alleggerire l’ansia dell’appuntamento è un’ottima strategia mostrare il tuo lato più umano ed entrare in empatia con il pubblico.

come pubblicizzare uno studio dentistico - instagram

Rispetto ad una pagina Facebook, su Instagram tutte le informazioni sono facilmente accessibili nella parte alta della pagina business e questo facilita il coinvolgimento degli utenti.

Per pubblicizzare i post su questo social media esistono due strade: usare il Business Manager di Facebook (quindi promuovendo anche contenuti inediti e non solo quelli già pubblicati) oppure sponsorizzare i post esistenti direttamente dal feed.

Ecco qualche best practice per non sbagliare comunicazione su Instagram:

  • Prediligere foto e video di alta qualità: oggi Instagram è utilizzato da fotografi e content creator professionisti che hanno reso la soglia di qualità dei contenuti molto elevata;
  • Pubblicizzare un post Instagram che ha già ottenuto una buona risposta dal pubblico;
  • Puntare sul carosello: questo specifico formato è pensato per lo storytelling ed è perfetto per mostrare più fasi della tua attività.

Per quanto riguarda la selezione del target, degli interessi e del budget per pubblicizzare post su Instagram, valgono le stesse indicazioni date per Facebook.

Remarketing

I social media non sono solamente uno strumento di marketing, ma anche uno strumento di remarketing nei confronti del pubblico già acquisito.

Cosa intendo quando parlo di remarketing? Si tratta di una particolare tecnica che consente di indirizzare gli annunci verso persone con cui sei già entrato in contatto grazie al tuo sito web.

Non tutti, dopo la prima visita, sono già pronti per una conversione. Utilizzando questo metodo, invece, il tasso di conversione può arrivare fino al 147% in più.

Facebook conosce a tal punto il potenziale del remarketing da aver creato una funzione apposita all’interno del Business Manager. È possibile operare il remarketing a partire dal pubblico che ha visitato il tuo sito web attraverso lo strumento chiamato Pixel.

Per sfruttare il Pixel è necessario prepararlo preventivamente e aggiungere il codice fornito da Facebook a ogni pagina del sito web (o alla pagina specifica che si intende utilizzare per fare remarketing).

Nel momento in cui si andrà a selezionare il target, sarà possibile scegliere tra il pubblico personalizzato il cosiddetto “Traffico dal sito web”.

Conclusione

Prima di salutarci voglio ricordarti ancora una volta quanto sia importante investire nella pubblicità per far crescere la popolarità del tuo studio dentistico e attirare nuovi clienti.

Le strategie di marketing sono tante e se sei interessato a questa attività per migliorare la tua promozione, iscriviti alla mia newsletter per non perdere nemmeno un aggiornamento sull’argomento.

Clicca il pulsante rosso per effettuare l’iscrizione in pochi e semplici passi e contattami direttamente se ti interessa strutturare una strategia di promozione fatta su misura per te e che rispetti le tue esigenze.

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Aiuto aziende e professionisti a potenziare il proprio business, in modo che possano aumentare i propri guadagni, clienti e la rispettabilità del proprio brand.

Ti serve aiuto? Clicca QUI

Nessun commento

Commenta