Marketing per dentisti: come impostare una strategia corretta

Marketing per dentisti: come impostare una strategia corretta

di Mirko Cuneo

clock image14 minuti

marketing per dentisti

Fino a qualche anno fa in ogni paese esistevano solo uno o due dentisti. Chi ne aveva bisogno sapeva già da chi andare perché conosceva il nome del dentista di famiglia o quello che veniva consigliato da un amico.

Cos’è accaduto poi? Che si sono diffuse le cliniche low cost, le persone hanno iniziato a spostarsi di più e a scegliere impianti principalmente sulla base del prezzo.

Questo fenomeno è stato lo spartiacque che ha reso la vita dei dentisti molto più complessa rispetto agli anni d’oro in cui gli specialisti svolgevano una professione riconosciuta e stimata.

Qual è la soluzione allora? Accettare la concorrenza e veder calare sempre di più il numero dei propri pazienti? Assolutamente no!

Anche i dentisti oggi devono visualizzare la propria attività professionale esattamente come se fosse un’azienda. Un dentista diventa quindi un imprenditore che deve capire come attrarre la giusta clientela, come soddisfare le sue esigenze e come fidelizzarla nel tempo. Oltre a come battere i competitor!

Anche tu ti trovi in questa situazione? Allora lascia che ti fornisca la soluzione: devi lavorare sul marketing.

Il marketing per dentisti è un ambito in forte ascesa. Oggi, anche le professioni più antiche devono fare i conti con il mondo del web e con la concorrenza sempre più incalzante.

Ora ti spiego perché la promozione del tuo studio dentistico attraverso il marketing è la soluzione per far conoscere e valere la tua professione e attirare un maggior numero di clienti.

Web marketing per dentisti

Gli elementi da considerare all’interno del marketing odontoiatrico non differiscono da quelli presi in considerazione in qualsiasi altra strategia di web marketing.

Ma prima di passare in rassegna tutti gli strumenti da utilizzare nel marketing per dentisti, cerchiamo di capire perché è così importante investire in questo ambito.

Oggi la visibilità si ottiene online.

Chi ha bisogno di un dentista non consulta più l’elenco telefonico o chiede consiglio ad un amico. Prima di tutto controlla le strutture presenti vicino alla propria casa e lo fa attraverso Internet.

Ecco quindi che uno studio dentistico oggi necessita di un sito web. Ma non solo, perché il sito deve essere impostato in modo tale affinché gli utenti possano trovarlo durante le proprie ricerche sul web.

Inoltre, Internet è importante anche per creare la reputazione del brand. E abbiamo già detto che tu devi considerare il tuo studio dentistico esattamente come un marchio.

I potenziali clienti possono leggere testimonianze lasciate da altri e consigliare il tuo studio a loro volta dopo averne testato personalmente la qualità.

Ecco tutti gli strumenti indispensabili nel marketing per dentisti.

marketing per dentisti

1. Sito web

Come ti ho appena accennato, il sito web è uno degli elementi più importanti da considerare all’interno di una strategia marketing. Possiamo dire che rappresenta il tuo biglietto da visita.

Se hai un sito web i tuoi potenziali clienti possono trovarti durante le loro ricerche, è molto semplice.

Ma se concettualmente è tutto chiaro, dal lato pratico devi fare attenzione al modo in cui decidi di presentarti. Sei un professionista e dal tuo sito web questa caratteristica deve emergere.

Come deve apparire un sito professionale? Gli utenti si aspettano pagine chiare nelle quali possano trovare velocemente tutte le informazioni di cui hanno bisogno. Il sito deve avere toni neutri, così da richiamare un ambiente professionale e deve contenere determinati elementi che ora vedremo.

Prima di tutto, ti consiglio di inserire una tua foto professionale di presentazione e le foto del tuo staff, se altre persone lavorano con te. Puoi aggiungere anche qualche foto dello studio dentistico per mostrare l’ambiente.

Dopodiché, è fondamentale che siano ben chiari e visibili i servizi che offri. L’ambito odontoiatrico è vasto e i potenziali clienti devono valutare immediatamente se possono trovare una soluzione presso il tuo studio oppure no.

Una volta che avrai inserito queste sezioni, le altre saranno a tua discrezione. Potresti dedicare una parte del sito alle recensioni, molto importanti nel tuo ambito, e una sezione con un blog per approfondire diversi argomenti della tua professione.

2. SEO

Quando crei un sito web la tua attenzione deve correre subito alla SEO, Search Engine Optimization. Ovvero quell’insieme di tecniche che ti permette di ottimizzare il tuo sito web e di apparire posizionato su Google, cioè tra i primi risultati di ricerca.

Ogni strategia di web marketing deve rivolgere un’attenzione particolare al mondo della SEO.

Nel caso del marketing per dentisti, devi assicurarti di posizionare il tuo sito per le parole chiave (keywords) che i potenziali clienti digitano su Google. Queste parole chiave devono essere presenti nei testi, nelle foto e nelle pagine di presentazione.

Ma la SEO non è solo questo. È anche attenzione ai link interni ed esterni, alla struttura del sito, alle url, alla link building di valore, ecc.

È un lavoro lungo e puntiglioso, che ti consiglio di applicare fin dal principio per far sì che il tuo sito si indicizzi subito nel modo corretto. Ma noi preoccuparti, un lavoro di SEO può essere svolto anche su un sito pre-esistente.

3. PPC

Creare un sito web e posizionarlo con le giuste keywords è un passo fondamentale del marketing per dentisti. Ma si tratta di una maratona. Google deve riconoscere la struttura del tuo sito, lavorare sulle parole chiave in relazione al contenuto e monitorare il comportamento degli utenti. Tutto questo processo richiede tempo e ti darà risultati sulla lunga distanza.

Ma qual è il tuo vero obiettivo? Riuscire a monetizzare nel minor tempo possibile.

Ecco allora che hai bisogno di impostare una campagna a pagamento che attiri gli utenti del web verso il tuo studio. Come farlo? Attraverso Google Ads.

Google ti permette di creare pubblicità online a pagamento per dare maggiore visibilità alle tue pagine web. In più, mette a tua disposizione il metodo pay-per-click (PPC).

Ne hai già sentito parlare? Gli annunci PPC sono la soluzione ideale perché, come dice il termine stesso che li denota, paghi solo nel momento in cui un utente clicca sul tuo annuncio.

Un formato base che puoi scegliere per iniziare è quello testuale. Hai presente quando effettui una ricerca su Google e di fianco ai primi risultati leggi la parola “Annuncio”? Quella è una campagna realizzata con Google Ads e ha lo scopo di dare la massima visibilità a una pagina web.

Cosa ti serve per creare le tue campagne PPC? Le keywords principali che il pubblico potrebbe digitare per trovarti come, ad esempio, “dentista Milano” e una landing page su cui far atterrare gli utenti. La landing page, o pagina di atterraggio, deve contenere sia tutte le informazioni che gli utenti stanno cercando sia un modulo di contatto.

In questo caso ti consiglio di creare una landing page ad hoc e di non far atterrare gli utenti sul tuo sito web, il quale lavorerà parallelamente grazie alla SEO.

4. Recensioni

Nonostante il web sia diventato il principale mezzo con cui effettuare ricerche, a determinare la scelta finale è sempre la brand reputation. Questo vale anche per te.

Soprattutto nel caso di uno studio dentistico, per un potenziale cliente che ancora non ti conosce è fondamentale leggere le testimonianze dei pazienti che si sono già sottoposti a visite e trattamenti.

Ecco allora che puoi incitare i tuoi clienti a lasciarti delle recensioni sul sito web, su Google My Business oppure sui social media.

Come devono essere le recensioni? Strutturate. L’utente che legge una recensione deve riconoscere una persona reale nel nome che vede sullo schermo, vuole ottenere informazioni utili e possibilmente leggere un testo corretto dal punto di vista linguistico e grammaticale.

Più la recensione sarà completa, articolata ed esaustiva, più sarà utile a costruire la tua reputazione. Nel momento in cui un utente si troverà di fronte alla scelta tra due dentisti, opterà sicuramente per colui che ha ottenuto il maggior numero di recensioni positive.

Social media marketing per dentisti

Le basi sono state gettate, sei già a buon punto con la tua strategia di marketing. Cosa manca ancora? Lo sconfinato mondo dei social media.

Abbiamo detto che il sito web è il tuo biglietto da visita, quello sul quale ti presenti, parli del tuo studio, dei tuoi servizi e riporti le testimonianze dei pazienti.

I social media che ruolo giocano? Sono lo strumento che ti permette di potenziare l’immagine del tuo studio e di rimanere in contatto con i clienti già acquisiti o potenziali.

Essere attivo sui social media ti permette di raggiungere molteplici obiettivi, studiati in base alle caratteristiche delle singole piattaforme. Prima di tutto puoi scegliere il tono di voce e il modo in cui vuoi parlare a pazienti attuali e futuri.

Secondariamente, dà l’opportunità ai potenziali clienti di trovarti, porti domande e ottenere soluzioni.

Scopriamo quali elementi non devono mancare nel social media marketing per dentisti.

marketing per dentisti sui social media

1. Facebook Ads

L’algoritmo attuale di Facebook concede una visibilità limitata ad un numero molto esiguo dei tuoi follower. Sia all’inizio, sia quando la pagina sarà già avviata, ti consiglio di programmare regolarmente degli annunci sponsorizzati su Facebook.

Cosa ti consente di fare Facebook Ads? Di aumentare il tuo bacino d’utenza mostrando post anche a persone che non seguono la tua pagina, di raggiungere il giusto pubblico di riferimento, di aumentare la tua visibilità come professionista su una determinata area geografica, di promuovere un nuovo servizio che descrivi sul sito web e tanto altro ancora.

Gli obiettivi che puoi perseguire con gli annunci di Facebook sono svariati e tutti utili ai professionisti. In più, grazie allo strumento “pixel” puoi registrare gli utenti che visitano le tue pagine web e fare remarketing su quelli, andando a colpire persone con interessi ed esigenze simili a quelle che hai già attratto.

Dato che la professione del dentista si svolge a livello locale, ricorda di inserire la localizzazione geografica in un raggio compreso entro gli 80 kilometri. Grazie a Facebook Ads puoi sensibilizzare il pubblico della tua area geografica che ancora non ti conosce a venirti a trovare in studio.

Se ti interessa scoprire di più su questo argomento, approfondisci come fare Facebook Advertising e scopri come ti posso aiutare a promuovere su questo social media il tuo studio dentistico.

2. Video

Gli studi dentistici possiedono uno strumento dalle grandi possibilità ma che a volte si dimenticano di utilizzare. Sto parlando dei video.

I video sono molto apprezzati dall’utente, perché mostrano invece di raccontare. E sono ancora più apprezzati se riescono a farlo in pochi minuti.

Inoltre, devi considerare il fatto che è molto più facile per un video ottenere traffico organico dai motori di ricerca rispetto ad una pagina testuale. Considera che i video di YouTube si posizionano anche tra i risultati di Google, e sempre nelle prime posizioni.

Ma quali video può realizzare uno studio dentistico? Ottima domanda. Vediamo qualche esempio.

Puoi decidere di pubblicare i tuoi video sul sito web oppure su un apposito canale YouTube (e poi condividerli sulle altre piattaforme). In entrambi i casi, ti consiglio di partire con un video di benvenuto per gli utenti che ancora non ti conoscono.

Come mai è così importante? Perché in questo ambito la tua persona gioca un ruolo chiave. Nell’immaginario collettivo sono in pochi a divertirsi quando si tratta di andare dal dentista. Ecco allora che un video dove parli apertamente al pubblico ti aiuta a trasmettere professionalità, empatia e disponibilità. Se gli utenti si fidano di te, la loro scelta sarà automatica.

Nei video successivi potrai presentare i tuoi collaboratori, se ne hai, perché ogni membro del tuo staff gioca un ruolo fondamentale nella vita dello studio dentistico.

Ma il marketing per dentisti attraverso i video può anche essere fatto mostrando delle procedure e dei trattamenti, oppure rispondendo alle domande principali sulle più note condizioni dentali.

Qualche esempio? “Come si puliscono correttamente i denti?”, “Come faccio a sapere se ho le carie?”. Come vedi, gli spunti che puoi approfondire sono tanti e tutti diversi tra di loro.

3. Referral

Parlando finora del marketing per dentisti abbiamo toccato diverse forme di traffico web. Si ha traffico diretto quando gli utenti cercano su Internet il tuo sito. Hai traffico indiretto quando arrivano da Google con una ricerca organica. Infine, hai traffico a pagamento quando imposti una sponsorizzata.

Ma c’è una quarta forma di traffico che si chiama referral.

A discapito della parola, il concetto di traffico referral è molto semplice. Si ha quando gli utenti atterrano sul tuo sito web passando attraverso un canale diverso che può essere un altro sito web, un forum, un blog oppure i social media.

Questo avviene nel momento in cui pubblicizzi i contenuti che hai creato sul tuo sito web anche sui social media. Soprattutto nel caso di contenuti virali, il popolo dei social network sarà incentivato a condividerli e molte persone li vedranno.

Hai scritto un interessante articolo sul blog del tuo sito web? Scegli un titolo accattivante e condividilo su Facebook. Avrai materiale per la tua pagina e traffico web in un colpo solo.

4. Messaggistica

I social media, oltre a permetterti di fare tutto ciò che abbiamo visto finora, ti forniscono un altro strumento basilare nel tuo lavoro. Le chat.

Il sistema di messaggistica presente in molti social network non è solo un modo per scambiarsi messaggi personali. È uno strumento di inestimabile valore anche per le aziende.

Oggi le persone sono abituate ad ottenere tutto e subito. Hanno un problema e vogliono trovare la soluzione nel minor tempo possibile, hanno un dubbio e vogliono chiarirlo prima di procedere con l’acquisto di un prodotto o servizio. Lo stesso principio vale per il tuo studio dentistico.

Un potenziale cliente ha un problema particolare ai denti e vuole sapere se sei in grado di risolverlo. Non verrà in studio da te per chiederlo personalmente alla tua segretaria, ma ti scriverà un messaggio su Facebook o su Instagram.

Come mai? Perché ha già il cellulare in mano e in qualche secondo può mettersi in contatto con te.

Per citare l’importanza della messaggistica nel mondo aziendale odierno, Facebook consente di aggiungere alle pagine e ai post un pulsante che reindirizzi automaticamente l’utente verso una chat su WhatsApp, strumento ancora più personale e immediato.

Le chat sono importanti non solo per fornire informazioni a priori, ma anche per offrire assistenza immediata se qualcosa dovesse andare storto dopo un trattamento. Le e-mail non vengono sempre controllate in tempo reale, ecco perché oggi tutti preferiscono le chat.

marketing per dentisti

Un approccio integrato

Ognuna di queste strategie ha un enorme potenziale. Ma questo si amplifica nel momento in cui le applichi in modo combinato e dai vita al vero marketing per dentisti.

L’utilizzo dei social media ti rende rintracciabile in tempo reale, ma ti consente anche di spingere il tuo sito web. Quest’ultimo starà già lavorando grazie alle SEO e agli annunci PPC, supportati dalle campagne sponsorizzate su Facebook che ti porteranno altro pubblico locale.

I video e le recensioni aumenteranno la tua affidabilità e i nuovi clienti che atterrano sulle tue piattaforme per caso vorranno provare immediatamente il tuo studio.

Nell’impostare una strategia di marketing per dentisti ti consiglio anche di guardare cosa fanno i tuoi competitor per capire quali lacune puoi colmare o come puoi direzionare la comunicazione per aumentare la tua audience.

Conclusione

Oggi ne abbiamo messa di carne al fuoco!

All’inizio potrebbero sembrarti troppe le cose da fare, soprattutto da solo. Ma non ti preoccupare, la conoscenza dell’argomento ti serve per prendere le decisioni migliori per il tuo studio odontoiatrico. A mettere tutta la teoria in pratica posso aiutarti io.

Quindi, partiamo da un sito web ben strutturato e posizionato per le giuste parole chiave, poi curiamo la comunicazione sui social con la produzione di contenuti testuali, visual e video. Infine, programmiamo le campagne a pagamento su Google e sui social media. Il gioco è fatto.

Contattami per ottenere una consulenza personalizzata, studierò un piano d’azione adatto agli obiettivi che vuoi raggiungere e ti aiuterò a mantenere le performance nel tempo.

Quali sono i tuoi maggiori dubbi a riguardo? Se vuoi subito chiarire qualche punto scrivimi nei commenti!

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Aiuto aziende e professionisti a potenziare il proprio business, in modo che possano aumentare i propri guadagni, clienti e la rispettabilità del proprio brand.

Ti serve aiuto? Clicca QUI

2 commenti

  • Commenta