eBay aiuta le PMI italiane durante l’emergenza Covid-19

di Alessandro Aru

clock image2 minuti

eBay e coronavirus

Le aziende che lavorano nel settore eCommerce non si sono fermate, continuando a lavorare online nonostante il Coronavirus.

A tal proposito, eBay ha introdotto alcune novità per supportare sia i venditori già attivi, che quelli che si approcciano per la prima volta al commercio online.

Il Covid-19 sta mettendo a dura prova l’intero Paese, generando numerose difficoltà economiche. Le ripercussioni influiscono negativamente soprattutto sulle piccole e medie imprese nazionali.

Il commercio online è ampiamente consentito dalle disposizioni istituzionali; l’offerta di qualsiasi prodotto genera vendite, sostenendo l’economia e le imprese.

Le aziende che si occupano di vendita al dettaglio possono continuare la propria attività online, rispettando le norme di sicurezza imposte dall’Istituto della Sanità.

eBay, che da anni collabora con le PMI, ha studiato soluzioni utili per aiutare imprese e venditori che decidono di lavorare online.

Le società prive di canali eCommerce, possono usufruire di webinar gratuiti messi a disposizione da eBay nel proprio canale YouTube.

Nei video, gli esperti del marketplace offrono consigli per intraprendere l’attività online, insegnando i punti chiave del mestiere.

eBay offre inoltre 12 mesi gratuiti per la creazione del negozio standard online, oppure 6 mesi gratuiti per il negozio premium.

Per fronteggiare i disguidi provocati dall’emergenza sanitaria, i ritardi di consegna e l’annullamento degli ordini (effettuati tra il 20 febbraio e il 20 maggio), non intaccheranno la buona reputazione del venditore.

“Stiamo affrontando sfide durissime; eBay è sempre vicino ai propri venditori. Offriremo supporto costante a beneficio del business.

Il nostro obiettivo è aiutare le PMI nazionali che si avvicinano alla vendita online per la prima volta. Getteremo insieme le basi per creare spazi di successo” – dichiara Sara Cendaroni, Responsabile Vendite e Trading di eBay Italia.

Il sito eCommerce sostiene attivamente la campagna #stiamoacasa. Con il codice PERVOI5EURO è possibile usufruire di un coupon da 5 euro spendibile su prodotti selezionati.

image of alessandroaru

Alessandro Aru

Ciao a tutti, mi chiamo Alessandro Aru e collaboro con Mirko da 3 anni. In questo tempo mi sono lasciato coinvolgere dal suo carisma e voglia di fare. Sono onorato di aiutarlo a gestire questo progetto di blogging.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

LinkedIn introduce nuovi strumenti di controllo de...

controllo delle pubblicazioni su LinkedIn

LinkedIn ha aggiunto di recente alcune funzionalità che consentono di controllare meglio i post pubblicati. Si tratta di strumenti di pubblicazione che consentono di restringere il campo di visualizzazione dei post a un determinato pubblico. In questo modo, sarà possibile anche su LinkedIn decidere chi può vedere ed eventualmente commentare un tuo post o un […]

Leggi la news >
N

I reparti IT delle aziende investiranno circa 4 mi...

Investimenti nei reparti IT

Secondo un report di Gartner, i reparti IT in giro per il mondo arriveranno a spendere 4 trilioni di dollari nel 2021. Si tratta di un traguardo importante, se pensiamo che durante il 2020, nel pieno della pandemia, i reparti IT hanno ridotto gli investimenti del 3.2%. Gartner stima, invece, una ripresa dell’8.8% nel 2021: […]

Leggi la news >