Segreti per creare l’identità visiva del proprio Brand

Quando si parla di personal branding non basta copiare quello che fanno gli altri.

Quando definisci la tua strategia non dimenticare che la voce “identità visiva” è la più importante di tutto il tuo piano marketing.

Il tuo business è molto di più di un semplice sito web e un logo. Devi capire come gli utenti lo vedono e lo percepiscono.

Sviluppare una solida brand identity è utile perché:

  • Aiuta le persone a sapere cosa aspettarsi da te;
  • Fa emergere professionalità e impegno;
  • Mostra ai prospect le tue idee, la tua attitudine e valori;
  • Aumenta la fiducia che i tuoi follower hanno con il brand;
  • Aggiunge competitività alla tua startegia marketing.

Una solida identità visiva quindi farà crescere l’engagement tra brand e follower ed è oggi giorno più importante che mai per tutti i brand che vogliono emergere nel panorama digitale.

identità visiva

Le basi di una buona identità visiva

Creare delle linee guida rende il processo più semplice ed automatico.

Per prima cosa assicurati che il tuo brand sia omogeneo in questi punti:

  • Headshot — Mostra al pubblico ciò che rende il tuo brand diverso da tutti gli altri. Fai emergere la sua unicità.
  • Logo — Il logo è il cuore della comunicazione. Assicurati che sia disegnato con cura e precisione.
  • Color Palette — I colori che scegli elevano il brand, fai in modo che vadano di pari passo con i valori aziendali.
  • Messaggio del brand — Questa è l’essenza del tuo brand, include lo slogan, cosa fa la tua azienda per gli altri e in che modo lo fa meglio degli altri.
  • Fonts — Scegliete dei font in linea con il vostro settore e che possano combinarsi bene con il logo.
  • Elementi grafici — L’utilizzo di bordini, linee, ombre e filtri può rivelarsi utile per delineare la personalità del proprio brand.
  • Tono di Voce — Definiscine uno e usalo in modo continuativo, cerca di essere sempre coerente nel tempo.

Definisci le linee guida della tua identità visiva

Le linee guida di un brand sono come la mappa di una città e aiutano l’azienda a non perdere mai la direzione stabilita. Occorre svilupparle in modo accurato dal reparto design e poi vanno condivise con tutto il team, in modo che tutti sappiano la direzione da seguire.

  • Affida la definizione del tono di voce ad un copywriter professionista.
  • I designer si occuperanno della parte grafica.
  • I web designer svilupperanno un sito coerente con lo stile scelto e con il tono di voce appropriato.

identità visiva

Di seguito la lista delle aree coinvolte nella definizione di un’identità visiva efficace:

1 Sito internet

È il primo contatto che gli utenti hanno con il tuo brand. Per questo motivo deve essere lo specchio della vostra filosofia e dei valori che volete portare avanti. Scegli immagini di qualità, usa un linguaggio semplice – fatti aiutare da dei professionisti. Solo così potrà esserti utile per sviluppare campagne di lead generation e marketing.

2. Scatti professionali

Non essere timido di metterti davanti a una macchina fotografica. All’inizio ti sentirai un po’ in imbarazzo, ma con il tempo acquisterai sicurezza. Sfrutta gli scatti come strumenti di marketing, sia sul sito che sui social.

3. Condividi immagini

Le persone non vedono l’ora di vedere chi c’è dietro l’azienda che amano. Quindi condividi con loro immagini reali del team, vedrai che arriveranno anche i risultati.

4. Video

Creare video professionali è importante per ogni brand. Fai in modo che anche questi siano coerenti con l’identità visiva del tuo brand, quindi scegli il giusto outfit e la giusta location.

5. Immagine del Brand

Sfrutta il potere comunicativo delle immagini. Ci sono tanti tool gratuiti che ti aiutano a creare immagini con citazioni, infografiche e altri visual di forte impatto che poi puoi condividere sui social media.  Ricordati di aggiungere sempre il tuo logo!

6. Social Media

I social media offrono tante possibilità per strutturare l’identità visiva di un brand. Dall’immagine di copertina di Facebook, Linkedin e gli altri social, alle grafiche che condividi, ci sono infinite possibilità per parlare ai tuoi follower del tuo brand. Le immagini evocano le sensazioni che vuoi provocare.

7. Materiale gratuito

Per ogni documento che esce dai vostri uffici assicurati che siano presenti gli elementi che caratterizzano il tuo brand: questi devono avere gli stessi colori presenti sul sito.

8. La firma nelle E-mail

Aggiungi la firma automatica alle tue e-mail, aggiunge professionalità. Cosa includere? Ovviamente il logo della tua azienda e i colori che caratterizzano la vostra identità visiva.