Marketing digitale: su che cosa puntare nel 2021

di Mirko Cuneo

clock image9 minuti

marketing digitale

Il Marketing Digitale è così: nel momento in cui ti abitui e prendi famigliarità con le sue tattiche, ecco che ne nascono altre. D’altronde, se fino a qualche anno fa l’Intelligenza Artificiale ti sembrava fantascienza, ora vedi che chiunque può usarla nella vita quotidiana.

Perché quindi non dovrebbero sorgere novità ogni anno? Come imprenditore è tuo dovere non solo essere sempre aggiornato sulle novità del web marketing, ma anche abbracciarle per permettere alla tua azienda di crescere.

Nel momento in cui ti opponi alle novità, qualche altro competitor ti supererà e si prenderà i tuoi clienti. Ma tu non vuoi che questo accada, quindi mettiti comodo e preparati a scoprire quali sono i nuovi trend del marketing digitale.

Nel mondo odierno la tecnologia muta sempre più velocemente ed è difficile prevedere quale sarà la risposta da parte dei consumatori. Ma ciò che è certo è che un business di successo non può non tenere in considerazione il web.

Le imprese che negli ultimi anni hanno iniziato a digitalizzarsi stanno godendo di un netto aumento nel volume degli affari. Scopriamo subito cos’ha in serbo per imprenditori e professionisti il 2021 nel campo del marketing digitale.

Tendenze del marketing digitale da considerare nel 2021

Quest’anno abbiamo assistito a un’esplosione delle attività online, ciò significa che il marketing digitale non può più essere ignorato da nessun imprenditore che desideri portare al successo la propria azienda.

Se vuoi raggiungere le persone devi essere attivo online. Il marketing si basa sul rapporto tra umani e questi si trovano su Internet. È il luogo in cui gli utenti cercano promozioni, offerte, prodotti, servizi, occasioni e novità di mercato. L’immediatezza e la facilità nel consumare contenuti online ha resto Internet il posto ideale su cui lavorare, studiare, fare acquisti, chattare, videochiamarsi e persino fare aperitivi!

Tuttavia, è risaputo che la concorrenza è spietata (ora più che mai!) e che per essere presenti sul web in modo efficace è necessario sfruttare le strategie giuste. Ecco cosa si prospetta nel marketing digitale per il 2021.

marketing digitale tendenze

Strategia omnicanale

Se già ne abbiamo sentito parlare nel corso del 2020, quest’anno la strategia è diventata molto più matura. Pensa che uno studio ha provato una frequenza d’acquisto del 250% grazie alla strategia omnicanale e un tasso di fidelizzazione superiore al 90%.

Si tratta di una tendenza del marketing che ti permette di entrare in contatto con i tuoi clienti attraverso l’utilizzo di più canali di comunicazione.

Se vuoi lavorare davvero a vantaggio della tua attività e ottenere sempre più visibilità, non focalizzarti su un solo canale. Attraverso la comunicazione diffusa puoi raggiungere i tuoi clienti sul web, sui differenti social media, attraverso le e-mail e tanto altro.

In fondo, perché l’utilizzo di una strategia di digital marketing dovrebbe precluderti le altre?

Diversi canali ti permettono di:

  • Creare svariate tipologie di comunicazione;
  • Intercettare diversi target di riferimento;
  • Fornire all’utente una migliore esperienza;
  • Diffondere un messaggio coerente del marchio che spinga all’azione.

Ricorda: la voce del marchio deve essere coerente e senza interruzioni, affinché tutti si ricordino di te.

Eventi virtuali

Gli eventi virtuali hanno scoperto una notevole esplosione nel corso del 2021, essendo vietati per legge gli assembramenti. Sicuramente, quando l’emergenza causata dalla crisi sanitaria sarà rientrata, le persone torneranno ad associarsi faccia a faccia. Tuttavia questi eventi sono entrati a far parte della nostra vita e ci rimarranno anche in futuro.

Gli eventi in live streaming sono in costante aumento. Se prima erano una voglia che solo le aziende più moderne si toglievano, ora gli eventi live sul web riguardano qualsiasi campo, dalle lezioni all’università fino alle maratone.

marketing digitale - eventi virtuali
Eventi virtuali, una tendenza del marketing digitale

Tra i vantaggi degli eventi virtuali troviamo:

  • Elevato numero di presenze a livello globale;
  • Monitoraggio dei partecipanti;
  • Semplicità di partecipazione e connessione;
  • Economico investimento di tempo e denaro.

Inoltre, è importante sottolineare che durante gli eventi virtuali è facilitata l’interazione tra i partecipanti i quali possono intervenire e conoscersi, probabilità molto più rara se lo stesso evento avvenisse dal vivo.

Anche il follow up per le aziende diventa molto più semplice e produttivo, perché possono ricontattare i partecipanti con contenuti personalizzati in base alle informazioni raccolte durante gli eventi virtuali.

Esperienza dell’utente

Molti parlano dell’esperienza utente come se si trattasse di qualcosa di astratto. In realtà, l’esperienza utente è un fattore su cui le aziende devono prestare molta attenzione e che non deve essere ignorata né quando si progetta un’applicazione né quando si aggiorna il proprio sito web.

Pensa che, secondo quanto attestato da Think with Google, il 50% delle persone ha affermato che non acquisterà da un marchio che ha un sito web non ottimizzato per i dispositivi mobili.

Ora non ti sembra più qualcosa di astratto, vero?

Esistono veri e propri UX designer, ovvero dei professionisti che si occupano di progettare le piattaforme aziendali permettendo all’utente di vivere la migliore esperienza possibile.

Un imprenditore moderno deve essere certo che i suoi contenuti abbiano caratteristiche ben precise come:

  • Adattabilità a ogni dispositivo mobile;
  • Velocità di caricamento (una delle prerogative base di una buona esperienza utente);
  • Facilità di utilizzo (chiunque, dal giovane all’anziano, dal nativo digitale all’inesperto, deve riuscire a utilizzare il sito o l’applicazione).
marketing digitale - user experience

Più l’esperienza utente sarà curata, più i consumatori arriveranno velocemente all’acquisto finale e i clienti già acquisiti saranno incentivati a tornare.

Personalizzazione

Vuoi distinguerti dai tuoi competitor online? Nel 2021 devi personalizzare il tuo marketing digitale.

Una ricerca di Epsilon ha scoperto che l’80% dei consumatori ha affermato di fare affari più facilmente con un’azienda che offre esperienze personalizzate. D’altronde, a nessuno piace sentirsi uguale agli altri. Tutti noi, anche tu, amiamo distinguerci e sentirci importanti per le aziende con cui entriamo in contatto.

Ma come si personalizza la propria comunicazione? Facile, attraverso e-mail, messaggi, prodotti o servizi e contenuti pensati per la persona a cui sono diretti.

Pensa, ad esempio, alle aziende di viaggio che si basano sui viaggi precedenti dei propri clienti per inviargli offerte personalizzate. Se una persona è amante dell’Africa, certamente non andrà a comprare un viaggio in America solo perché la newsletter è stata inviata indistintamente a tutti i contatti. Anzi, perderà interesse e probabilmente si rivolgerà a un’altra azienda più attenta ai suoi bisogni.

Il content marketing dovrà occuparsi di questo per assicurarsi un maggior numero di conversioni. I contenuti più popolari saranno quindi quelli unici, basati sull’analisi dei dati posseduti dall’azienda stessa.

Per catturare ancor più l’attenzione dei clienti, i contenuti devono rispondere alle domande e alle esigenze degli utenti. Queste informazioni possono essere raccolte attraverso l’interazione degli utenti con il sito web aziendale, i social media o gli spazi in cui vengono lasciate le recensioni.

Contenuti video

Nel momento in cui si parla di contenuti si pensa subito ai testi scritti, ma oggi è bene sfruttare anche altri tipi di linguaggio più coinvolgenti come i video. Il video marketing è la nuova frontiera della comunicazione e non può mancare nel tuo piano di marketing digitale.

Da molti anni si sente parlare di video e molti potrebbero non considerarli una vera e propria novità. Per questo è meglio lasciar parlare i dati. Il 72% delle aziende, come affermato da Wyzowl “Video Marketing Statistics”, dice che l’uso di video ha migliorato il proprio tasso di conversione e il 92.6% dei consumatori ha dichiarato che il video è il fattore che maggiormente influenza le decisioni d’acquisto.

marketing digitale - decisioni di acquisto

Più l’interazione umana diminuirà, più il video sarà il migliore strumento per vedere con i propri occhi un prodotto anche senza averlo di fronte.

Non sto parlando solamente dei video su YouTube, ma anche di quelli pubblicati direttamente sul sito web o sui social media. Se il tuo sito include un video, infatti, i tuoi contenuti hanno una probabilità 50 volte più elevata di generare risultati di ricerca organici rispetto a un normale testo.

Tra le tendenze del video marketing per il 2021 troviamo:

  • Video SEO (ossia video ottimizzati che si posizionino nella SERP di Google);
  • Live video (per mostrare prodotti, servizi, eventi, interviste e tanto altro);
  • Video 360° (esperienza interattiva sempre più apprezzata).

Non dimenticare mai di prediligere la qualità alla quantità quando si parla di video, sia dal punto di vista del contenuto sia della grafica.

Ricerca vocale

Siamo sempre più abituati a “parlare” con i dispositivi mobili, con gli assistenti vocali e gli oggetti intelligenti. La ricerca vocale è più rapida, immediata e facile da effettuare anche in movimento, mentre si è occupati a fare altro.

Un imprenditore che abbia un’attività online non può sottovalutare questa tendenza del marketing digitale. Accanto alla SEO, vediamo aumentare sempre più la VSEO, ossia l’ottimizzazione per le ricerche vocali.

I contenuti scritti non possono più essere ottimizzati solo dal punto di vista della SEO testuale ma devono essere scritti per le ricerche vocali. Attraverso tecnologie che sfruttano l’Intelligenza Artificiale, i consumatori potranno realizzare le proprie ricerche sfruttando direttamente la voce.

Questa modalità è apprezzata soprattutto dai nativi digitali che non solo saranno i clienti del domani, ma sono già i clienti di oggi.

Il modo migliore per stare al passo

Come vedi, anche il 2021 è un anno ricco di sorprese in ambito tecnologico e nel marketing digitale. Quelli che abbiamo visto insieme sono i principali campi su cui devi concentrare gli sforzi a livello aziendale.

Come? A questo penso io.

Ogni azienda è diversa, non puoi quindi limitarti a leggere delle guide generaliste sul web o a imitare i competitor sperando di raggiungere risultati strabilianti. Il modo in cui io aiuto le aziende a implementare queste tecnologie al meglio, in base alle loro caratteristiche di fondo, è il mio programma di Business Coaching.

Come imprenditore ti farò da coach per aiutarti a individuare le strategie migliori per la tua attività così da fare quel salto in avanti che da tanto tempo aspetti. Prenota subito una chiamata, è gratuita!

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Aiuto aziende e professionisti a potenziare il proprio business, in modo che possano aumentare i propri guadagni, clienti e la rispettabilità del proprio brand.

Ti serve aiuto? Clicca QUI

Nessun commento

Commenta