N

Social

Pinterest: il nuovo programma che premia i brand di alta qualità

di Sabrina Andreose

clock image2 minuti

Pinterest Commercianti Verificati

Con l’aggiornamento di febbraio Q4 19, Pinterest aveva inserito nuovi strumenti per offrire ulteriori garanzie agli utenti, indicando le aziende più affidabili in termini di servizi e prodotti offerti.

Non è tutto: Pinterest sta per lanciare il programma “Commercianti verificati“.

L’opzione assegnerà una spunta blu al profilo, per indicare i brand che soddisfano i requisiti di qualità e trasparenza della piattaforma.

La novità giunge per fronteggiare l’alta domanda di eCommerce e l’aumento di traffico su Pinterest.

“Il programma riconosce e premia i rivenditori che soddisfano i nostri standard in termini di qualità e affidabilità.

I brand verificati mostreranno una spunta blu sui profili, attirando nuovi clienti e migliorando il livello delle vendite.

I commercianti potranno usufruire di nuove funzionalità, acquisendo maggiore visibilità tramite la scheda Esperienze di Acquisto” – dichiara la società.

Pinterest ha inoltre migliorato la gestione dei cataloghi, riducendo le tempistiche per la creazione del pin del prodotto.

D’ora in poi gli strumenti di “retargeting dinamico” focalizzeranno con più efficacia le offerte di annunci, individuando il pubblico più idoneo.

Qual è la procedura per ottenere la spunta blu dei “Commercianti verificati”?

  • Collega il catalogo: caricare il feed è il modo più veloce per inviare i tuoi prodotti a Pinterest.
  • Installa il tag Pinterest: serve per tenere traccia delle azioni. Puoi installare il tag della società o utilizzare un gestore di tag compatibile.
  • Consulta le Linee guida per i commercianti.

Quali saranno i vantaggi per Pinterest?

La piattaforma spingerà i brand a migliorare i servizi per i clienti, aggiungendo elenchi di prodotti sulla piattaforma (che includeranno informazioni aggiornate sulla disponibilità e sui prezzi).

Collegare il proprio catalogo prodotti, significherà offrire a Pinterest la chance di mostrare altri prodotti simili, che gli utenti potranno aggiungere a Pin Shoppable, generando ulteriore traffico.

“Pinterest mostrerà esclusivamente informazioni accurate riguardanti i prezzi e lo stato delle scorte dei prodotti. Ciò avverrà tramite la sincronizzazione quotidiana dei feed” – spiega la società.

Quali saranno i vantaggi per i brand?

Una migliore esposizione attraverso gli elenchi di acquisti sul sito ed una maggiore reputazione tra gli utenti, grazie alla spunta blu.

Il programma per Commercianti Verificati di Pinterest sarà inizialmente disponibile solo negli Stati Uniti. Nei prossimi mesi raggiungerà anche il resto del mondo (con eventuali ritardi a causa del COVID-19).

image of sabriandre

Sabrina Andreose

Sabrina Andreose - Appassionata di musica d’autore, videogiochi, scrittura e sartoria. Amo tutto ciò che è arte: creare e dare forma alle mie idee. Viaggio per conoscere, per innamorarmi sempre della vita.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

Nel 2020 abbiamo scaricato 200 miliardi di applica...

Aumento dello scaricamento delle applicazioni

Secondo App Annie State of Mobile Report 2021, nel 2020 sono state scaricate circa 200 miliardi di applicazioni sui dispositivi mobili, sia da App Store che da Google Play. Praticamente circa il 7% in più rispetto all’anno precedente. Si tratta di un traguardo senza precedenti che non ha alcuna intenzione di arrestarsi e che, anzi, […]

Leggi la news >
N

Cosa possono fare le imprese per riprendersi dalla...

Le imprese si riprendono dalla crisi

Il 2020 è stato un anno impegnativo, sia dal punto di vista sociale che economico. Moltissime imprese si sono ritrovate a dover ricominciare daccapo e rivedere le proprie priorità. Le sfide messe in atto sono state tantissime e altrettante ce ne saranno nei mesi a venire. Le imprese devono prepararsi ad affrontare i problemi nel […]

Leggi la news >
N

LinkedIn introduce nuovi strumenti di controllo de...

controllo delle pubblicazioni su LinkedIn

LinkedIn ha aggiunto di recente alcune funzionalità che consentono di controllare meglio i post pubblicati. Si tratta di strumenti di pubblicazione che consentono di restringere il campo di visualizzazione dei post a un determinato pubblico. In questo modo, sarà possibile anche su LinkedIn decidere chi può vedere ed eventualmente commentare un tuo post o un […]

Leggi la news >