Social Media e Lockdown: aumenta il coinvolgimento nei canali social
N

Social

Social Media e Lockdown: quanto tempo trascorriamo ogni giorno su Internet?

di Eleonora Truzzi

clock image2 minuti

I social network durante la quarantena

I social media stanno registrando picchi di traffico mai raggiunti prima, anche in Italia.

Durante la quarantena, la maggior parte della popolazione nazionale trascorre il tempo su Internet, interagendo con altri utenti.

Toluna, società digital nel settore delle ricerche di mercato e nei servizi di social media marketing, ha intervistato un campione rappresentativo di connazionali per comprendere meglio il rapporto con i social network.

Secondo i dati raccolti, il 70% ha confermato di aver significativamente aumentato il tempo trascorso a navigare sul web.

Facebook si piazza in cima alle preferenze degli adulti, mentre i ragazzi fino a 23 anni preferiscono Instagram.

TikTok è la piattaforma con maggiore crescita, evidenzia infatti un +11% di iscritti solo negli ultimi due mesi. La generazione dei giovanissimi è quella più attiva sull’app.

L’impossibilità di frequentare scuola e università, ha infatti provocato un gran coinvolgimento nei social. Ed è proprio la generazione Z la maggior promotrice di raccolte fondi per sostenere varie cause.

I profili di amici e familiari sono quelli in media più seguiti. Il 54% cerca soprattutto notizie riguardanti il Covid-19.

Per quanto riguarda le condivisioni, i più giovani preferiscono gli argomenti personali, come i momenti di vita quotidiana. La generazione tra i 24 e i 54 anni punta ai contenuti musicali.

Toluna ha inoltre domandato quanto tempo passano gli intervistati sui social; il consumo decresce con l’età, restando comunque decisamente elevato.

Il 40% degli over 50 dichiara di passare almeno due ore al giorno sui social network come Facebook o Linkedin. Tra i più giovani, le ore trascorse su internet raddoppiano.

Con lo stop delle attività sociali, dello sport e della vita all’aria aperta, il popolo italiano trova conforto nei rapporti virtuali tra i social media.

L’attenzione dei marketing manager pensa quindi al futuro; il lockdown cambierà le abitudini degli utenti. Avremo nuovi trend di cui parlare, strategie da costruire. Tornerà tutto alla normalità?

Per avere le risposte che cerchiamo, dovremo attendere però qualche mese.

image of Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi - Scrivo contenuti per il blog di Mirko Cuneo.

Nessun commento

Commenta

N

Facebook Dating arriverà a breve anche in Europa

Facebook Dating arriva in Europa

In data 21 Ottobre, Facebook ha annunciato di essere pronta a lanciare un servizio di dating online in 32 paesi europei. Questa funzionalità era prevista già da diverso tempo, ma questioni burocratiche e legate a normative specifiche l’azienda di Zuckerberg ha pensato di rimandarla alla fine di quest’anno. Facebook Dating, questo il nome della funzionalità […]

Leggi la news >
N

Secondo il WEF, entro il 2025 metà dei lavori sar...

Automazione dei lavori nel 2025

Secondo l’ultimo report rilasciato dal WEF, World Economic Forum, entro il 2025 metà delle attività lavorative saranno svolte dalle macchine. Molto probabilmente, questo cambiamento così radicale provocherà una disuguaglianza sostanziale, sotto diversi aspetti. Una rivoluzione basata sull’affermazione della robotica nel mondo del lavoro potrebbe da un lato aumentare i posti di lavoro ma dall’altro, senza […]

Leggi la news >
N

Rafforzare le infrastrutture digitali per superare...

Infrastrutture digitali Covid-19

Per superare la crisi dovuta alla pandemia del COVID-19, le aziende e le imprese devono incanalare tutte le loro forze e i loro sforzi sulla trasformazione delle infrastrutture digitali rendendole un’infrastruttura autonoma e abilitata al cloud. Secondo un recente report condotto da IDC, se le aziende decidono di spingersi verso la digital transformation, è altamente […]

Leggi la news >