Digital Mindset per vincere le sfide della trasformazione digitale

Il Digital Mindset per vincere le sfide della trasformazione digitale

di Mirko Cuneo

clock image13 minuti

digital mindset

A cosa serve il Digitale Mindset, o semplicemente una mentalità digitale?

Te lo spiego subito.

Tutti noi viviamo all’interno di un’era digitale. Abbiamo lo smartphone perennemente tra le mani, utilizziamo il computer per lavorare e il frigorifero ci dice quando sta per finire il latte.

Il digitale ha fatto il suo ingresso nelle nostre vite già da molto tempo. Che ci piaccia o meno, tutti ci siamo immersi dentro.

Ma cosa fa la differenza tra coloro che portano avanti le loro imprese oggi e coloro che invece saranno leader delle imprese del futuro?

Il Mindset.

Tante aziende hanno introdotto qualche processo legato al mondo digitale. Magari hanno installato un CRM o utilizzano le email automatiche per inviare comunicazioni ai clienti. Una quantità sempre maggiore di imprenditori sfrutta le nuove tecnologie per rendere più veloce e funzionale tutto il processo di lavoro. L’intenzione è sempre di più quella di percorrere la strada della Digital Transformation.

È quello che vuoi anche tu? Allora ti serve il giusto approccio, hai bisogno del Digital Mindset.

La trasformazione digitale richiede nuove capacità, riorganizzazione del lavoro e continua formazione. Ma con il giusto mindset, riuscirai a guidare la tua azienda verso il successo.

Ecco come!

ATTENZIONE: se vuoi avere un assaggio di quello che significa Digital Mindset e di come sfruttarlo per fatturare di più e per far crescere la tua attività, guarda il video! Avrai subito un’idea chiara di quello che ti serve per avere successo nel mondo digitale di oggi.

Cos’è il Digital Mindset e perché è importante

Oggi abbiamo a disposizione tutte le tecnologie possibili, addirittura più di quelle che potremmo immaginare per svolgere le nostre mansioni quotidiane in azienda.

Ma la tecnologia è inutilizzabile senza un elemento fondamentale: la mente umana.

Il Digital Mindset non è solamente la capacità di utilizzare la tecnologia. È un insieme di comportamenti e atteggiamenti, è un cambio di abitudini rispetto a quelle possedute in precedenza da imprenditori e professionisti.

Per raggiungere quale scopo?

Per abbracciare il cambiamento che il mondo digitale ha portato nella vita e nel lavoro, modificando le strategie per condurre le aziende verso il progresso.

Sai qual è l’aspetto fondamentale della Digital Transformation? Sicuramente l’utilizzo di mezzi tecnologici, ma anche il rafforzamento dei fattori umani. Ebbene sì, le nuove tecnologie entrano in tutti i settori presenti nell’azienda e sia dipendenti che i manager ai vertici devono essere pronti.

Anche tu devi sviluppare le soft skills necessarie e il giusto mindset. L’azienda ha bisogno di questo cambio di mentalità e ora ti dirò il perché.

Il ruolo del Digital Mindset nella trasformazione digitale

Il mercato moderno è cambiato, i vecchi schemi con cui sono state gestite le aziende fino a ieri vanno rimodellati.

Tanti imprenditori hanno paura di fare il salto, di lanciarsi in qualcosa di ancora sconosciuto.

Ma ora ti faccio una domanda. Cosa perderai se non deciderai di cambiare il modo in cui gestisci la tua azienda?

Ciò che oggi può spaventarti perché è nuovo, domani sarà la normalità e se non ti sei evoluto in tempo perderai le possibilità per eccellere.

Ogni cambiamento ha dei periodi di transizione in cui ci si allontana dal porto sicuro per entrare in acque scure e sconosciute. Ma devi avere fede in un aspetto e cioè che la tecnologia è stata pensata per rendere più produttiva la tua azienda.

Tony Schwartz, autore dell’Harvard Business Review, dice:

“Tra le possibili spiegazioni (per cui la trasformazione digitale è difficile da realizzare), una che ottiene pochissima attenzione ma che potrebbe essere la più fondamentale è: le paure invisibili e le insicurezze che ti tengono bloccati nei comportamenti anche quando razionalmente sappiamo che è proprio quello che ci serve.”

La resistenza al cambiamento è deleteria ma sai cosa ti dico, sviluppare la giusta mentalità digitale è il segreto per accogliere l’innovazione e per trovare un nuovo metodo di interazione con il mercato e il mondo del lavoro.

Quali sono le parole d’ordine oggi? Ricordale bene:

  • Velocità
  • Efficienza
  • Facilità
  • Immediatezza
  • Condivisione
  • Comunicazione

Il ruolo del Digital Mindset è quello di consentire alle aziende di sfruttare le tecnologie digitali nella loro totalità per migliorare i risultati aziendali.

E sono le persone a fare la differenza.

Perché le persone sono la chiave del successo nell’era digitale

Il mindset deve avere un proprietario.

Questo ti fa capire che a fare la differenza sono le persone. Tutti hanno a disposizione le nuove tecnologie, ma servono i lavoratori che le sappiano utilizzare.

Sono le persone che per prime devono credere in una rivoluzione digitale, devono studiare per rendersi competenti e devono cambiare il proprio modo di pensare e di approcciarsi al lavoro.

Non solo il manager della trasformazione digitale deve acquisire il giusto mindset, ma ogni persona all’interno dell’azienda.

I leader devono pensare che ogni dipendente è un ingranaggio della macchina che chiamiamo trasformazione digitale. Devono costruire una vera e propria cultura aperta al cambiamento.

Ignora le persone e fallirai.

Secondo il Research Analyst di Gartner, tantissime aziende si dimenticano di affrontare questo cambiamento culturale indispensabile per modificare la mentalità dei propri lavoratori:

“La cultura e la tecnologia richiedono uguale attenzione da parte dei leader, perché la cultura forma la spina dorsale di tutte le iniziative di cambiamento per la trasformazione digitale del business. Il personale intrappolato in un “fixed mindset” può rallentare o, peggio ancora, far deragliare le iniziative di trasformazione del business digitale”.

La trasformazione digitale richiede una nuova mentalità, non solamente nuove tecnologie.

Il Digital Mindset inizia dall’alto

Ora mi dirai: “Mirko, tutto questo è fenomenale. Ma da dove inizio?”

È presto detto! La mentalità digitale deve far parte delle tue caratteristiche di leadershipstrategica.

La crescita e l’innovazione della tua squadra dipendono da quanto riuscirai a formarti e a coinvolgere tutte le persone con cui lavori.

Quindi che cosa devi fare?

Investi in competenze future e nell’apprendimento

Ogni imprenditore, per avere successo nell’era digitale, deve fornire i giusti strumenti, i sistemi e la formazione per rendere competitiva la propria attività.

Quali sono le competenze su cui lavorare?

L’ambito del marketing e dei social media sono in continua espansione e rappresentano un terreno sempre più fertile per le aziende.

Un secondo ambito è quello dei dati che, dopo essere stati raccolti, vanno anche analizzati. Quindi servono persone competenti che siano in grado di raccogliere i famosi big data dalle diverse attività aziendali per migliorare la conoscenza rispetto ai potenziali clienti.

E, infine, le aziende devono puntare sulle competenze strategiche e di leadership. Questo è forse l’aspetto che manca di più all’interno delle organizzazioni. Che ne dici di acquistare un vantaggio competitivo?

I vantaggi del Digital Mindset

Ognuno di noi è diverso, ognuno di noi ha una mentalità differente.

In effetti, esistono davvero tante tipologie di mentalità. Carol Dweck ha diviso le mentalità in due fazioni contrastanti:

  • Fixed Mindset
  • Growth Mindset

Il fixed mindset rappresenta la tendenza ad avere una mentalità conservativa. Mentre, il growth mindset è una mentalità volta alla sperimentazione e alla crescita.

digital mindset - fixed e growth mindset
Fixed Mindset e Growth Mindset

Vivienne Benke ha ripreso questa teoria e ha aggiunto una terza mentalità che si posiziona esattamente nel mezzo. Immagini già qual è?

Il Digital Mindset.

Come mai si distingue dalla mentalità di crescita? Perché le persone che sviluppano il Digital Mindset sono perfettamente consapevoli del fatto che esistono le tecnologie e saprebbero anche come applicarle alla loro azienda, ma possono scegliere di non farlo.

Nel momento in cui sviluppi una mentalità digitale hai il potere di scegliere.

Per questo è importante sapere quali sono i vantaggi che apporta il Digital Mindset alla tua azienda, per poter operare una scelta consapevole. Te ne elenco qualcuno:

  • La tecnologia rende più democratici sia il team che i processi
  • Accelera ogni forma di interazione e azione
  • Sviluppa interconnessione
  • Ti porta verso l’innovazione

“Tutto meraviglioso Mirko, ma come si allena il Digital Mindset?”, ora te lo dico, ho tenuto la parte migliore per la fine.

7 modi per allenare il Digital Mindset

È vero che ognuno di noi può scegliere se introdurre una mentalità digitale all’interno della sua azienda o meno ma, diciamocela tutta, i benefici che può portare al tuo business sono innumerevoli.

Se anche tu la pensi così, direi di non perdere altro tempo e passare alla pratica.

L’era digitale è arrivata nelle nostre vite con il tempo, nessuno è nato con il mindset digitale già radicato al suo interno. Certo può esserci una predisposizione o meno ma il Digital Mindset va allenato.

Come? Lavorando ogni giorno sui tuoi comportamenti per sviluppare delle nuove abitudini.

Se decidi di mettere in pratica i consigli che ti sto per dare, sarai in grado di sviluppare una mentalità digitale.

Sei curioso? Iniziamo!

digital mindset - come svilupparlo
Come sviluppare il Digital Mindset

1. Sviluppa una visione digitale

Ricordi quello che ho detto prima? Introdurre un CRM non lancia automaticamente la tua azienda nella Digital Transformation.

È tuo compito sviluppare una visione globale improntata al digitale.

Ti sembra difficile? Inizia un passo alla volta e vedrai che, strada facendo, tutti apparirà più chiaro.

Rimodella l’organizzazione per rendere la tua azienda più competitiva nel mercato attuale, coordina il tuo team e forma i tuoi dipendenti sulla base di una nuova cultura digitale.

Vedrai che una volta iniziato, nessuno riuscirà più a fermarti!

Ricordati solo che devi sempre guardare la tua azienda da una prospettiva più ampia. Non focalizzarti su un unico processo digitale, ma guida tutta l’organizzazione verso l’innovazione digitale.

2. Impara a delegare

Ogni mindset ha bisogno delle idee degli altri per crescere.

Credere nel proprio team significa anche delegare la responsabilità di alcuni compiti. Il leader sa trovare le persone giuste per svolgere ogni singola mansione, ma sa anche che queste possono camminare con le loro gambe.

Soprattutto in ambito digitale, ogni individuo deve avere la libertà di sperimentare, trovare nuove strade o soluzioni migliori rispetto a quelle provate fino a quel momento.

Trova dei collaboratori in gamba e poi lasciali liberi di portare il loro punto di vista nella tua azienda.

3. Sostieni l’innovazione

La trasformazione digitale non è qualcosa che avviene dalla sera alla mattina.

Preparati, sarà un percorso caratterizzato da tante fasi che ti porteranno miglioramenti più o meno immediati.

Il leader, grazie ad un forte Digital Mindset, deve essere in grado di costruire il ponte tra il vecchio e il nuovo.

I processi radicati nella tua azienda non vanno eliminati subito, altrimenti rischi di sentire la terra che si sgretola sotto ai piedi. Il passaggio deve essere graduale. Mantieni le attività che ti forniscono reddito sicuro e, al contempo, sperimenta nuove strade per un futuro modello commerciale.

L’innovazione richiede costanti investimenti, lo so. Ma pensa a quello che guadagnerai una volta che sarà finito il rodaggio!

4. Attua un approccio collaborativo

Quanto parli con la tua squadra?

Il team è la più grande risorsa che tu possieda. Un calderone di idee, intuizioni, pensieri. E tu ne hai assolutamente bisogno per veder crescere la tua azienda.

La complessità del mondo digitale richiede diversità di pensieri, approcci e idee per riuscire a risolvere i problemi quotidiani.

Per creare valore devi unire individui con menti diverse e la collaborazione è l’unico modo che hai per dominare un mondo tanto complesso.

Per riuscire a funzionare, all’interno del team devono esserci delle ottime doti comunicative e ogni individuo dovrebbe riuscire a colmare le lacune degli altri.0

Ricorda bene questi passaggi, sono fondamentali per velocizzare i lavori e sorpassare la concorrenza!

5. Affidati sia ai dati che all’intuito

Saper leggere i dati è fondamentale.

L’analisi dei dati ti serve per capire se la tua azienda sta avendo profitti o se una campagna sta portando risultati positivi. Grazie ai dati puoi capire quali strategie funzionano e quali, invece, devi cambiare.

Ma ricorda, i dati non sono tutto.

Un leader dotato di Digital Mindset sa che deve pensare fuori dagli schemi per ottenere il successo.

Ogni grande imprenditore ha una sorta di sesto senso per gli affari, per i cambiamenti, per le innovazioni.

Ascolta il tuo intuito, anche se i dati sembrano dirti il contrario.

Conosci la storia di Warren Buffet? È stato il più grande investitore del XX secolo. Nel 1962 ha rilevato le azioni di una società tessile sull’orlo del fallimento per soli 19 dollari. Tanti l’hanno definito un pazzo e lui stesso, per molto tempo, ha pensato che fosse stato un errore.

Sai oggi quanto valgono le azioni di quella stessa società? 300.000 dollari.

6. Apriti alla sperimentazione

Non ti sto esortando a buttarti dall’aereo senza paracadute!

È giusto che tu segua il tuo istinto e le idee innovative, ma non dimenticare mai che alla base deve esserci una strategia ben pianificata e basata su sperimentazioni pratiche.

Se provi una strada e vedi che ti porta risultati insoddisfacenti, cambia rotta.

Come mai può succedere? Perché le tecnologie non sono vantaggiose in ogni situazione e devi stare attento a puntare su quella più giusta e che fa al caso tuo.

Qui, ricorrere ai dati è un obbligo, perché possono aiutarti a capire se uno strumento è giusto per l’ambito all’interno del quale vuoi utilizzarlo.

E non temere di sperimentare, potresti avere delle belle sorprese!

7. Trasforma gli errori in opportunità

Siamo giunti all’ultimo consiglio sul Digital Mindset, probabilmente quello più importante.

Mentre tenti strade nuove, applichi idee geniali e teorie che provengono da altri Paesi, potresti fare qualche scivolone.

È normale, quando si tenta di fare qualcosa di nuovo subentra la possibilità di fallire.

Ma dagli errori puoi capire quali tecniche non hanno funzionato e affinare la tua strategia.

Il digitale è per definizione una sperimentazione continua.

Devi fare ipotesi, osare con tentativi, analizzare i feedback e alla fine cercare di ottenere quanti più risultati positivi.

Ma ricorda, perdere una battaglia non significa perdere la guerra!

Il fallimento è un piccolo ostacolo che puoi sfruttare a tuo favore per avvicinarti al tuo obiettivo finale.

Conclusione

Gli imprenditori che riusciranno ad ottenere risultati nell’arco dei prossimi 10 anni saranno quelli che non avranno paura di allontanarsi da ciò che è noto per provare sentieri non ancora battuti.

Pensa solamente a quanta strada hanno fatto i social media in pochi anni all’interno delle aziende. Hanno creato nuovi canali di comunicazione, ora aperti sia a grandi che piccole realtà, dando vita a nuove opportunità e posti di lavoro.

E sai qual è la cosa più bella?

Che il mondo digitale si muoverà sempre più velocemente rispetto a quanto non abbia fatto finora.

La tecnologia cambierà la nostra vita quotidiana, il modo in cui lavoriamo e le mansioni stesse a cui ci dedichiamo ogni giorno.

Sono finiti i giorni in cui puoi dire: “Io non sono una persona tecnologica”.

Tu dove vuoi stare? Nel passato o nel futuro?

Se vuoi farmi qualche domanda, contattami per una consulenza.

Per approfondire questo e altri temi importanti sulla Vendita, sul Marketing e sul Mindset, segui il mio blog in cui trovi altri articoli, ma anche video e podcast in cui trovi strategie e strumenti utili agli imprenditori e ai professionisti.

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Coltivo interessi apparentemente lontani tra loro perché mi permettono di guardare le cose da diversi punti di vista e di trovare soluzioni...