3 consigli su come far crescere la tua azienda nel 2020 - Mirko Cuneo

3 consigli su come far crescere la tua azienda nel 2020

di Mirko Cuneo

clock image6 minuti

Far crescere la tua azienda

Hai un business e questo ti assicura delle entrate regolari? Molto bene, significa che fin qui sei stato bravo. Tuttavia, il tuo compito è quello di trovare sempre nuovi modi per far crescere la tua azienda.

Cosa significa “crescita”?

Un’azienda si trova tecnicamente in crescita quando i suoi ricavi sono in aumento nel corso del tempo. Se vedi che le tue entrate crescono, significa che sta crescendo anche la tua azienda.

Ci sono diverse strategie che puoi seguire per far crescere l’azienda, alcune sono più repentine mentre altre sono più lente ma costanti nel tempo.

Tu vuoi che i tuoi ricavi aumentino, giusto?

Se ti sei posto questa domanda ti trovi già sulla strada giusta per far decollare la tua azienda verso il successo.

Ecco 3 consigli che puoi applicare fin da ora per raggiungere i risultati che hai sempre desiderato.

Cominciamo!

Perché non riesci a far crescere la tua azienda?

Diciamocelo, chi non vorrebbe veder crescere la propria azienda?

Ogni imprenditore ci prova, ma tanti non ci riescono oppure impiegano molto tempo con dispendio di risorse economiche e di energie. Come mai?

Può accadere per diverse ragioni:

  • La mancanza di un punto di riferimento: i marinai quando navigavano negli oceani avevano sempre con sé una bussola, anche tu la devi avere. Se non sai precisamente cosa vuoi offrire alla tua clientela rischi di andare avanti alla cieca e di non raggiungere i risultati che vorresti.
  • La mancanza di test: quando provi una nuova strategia, oppure commerci un nuovo prodotto o servizio, devi sempre monitorare i feedback dei clienti. Se un prodotto non è stato accolto come speravi dovresti cercare di comprenderne i motivi, magari ti sei rivolto al pubblico sbagliato oppure il tuo prodotto ha ancora bisogno di qualche miglioria.
  • L’orientamento sbagliato dei test: devi prendere in considerazione il feedback di ognuno dei reparti della tua azienda. Ma non solo, devi considerare anche ciò che dicono i consumatori, il tuo rapporto con i fornitori, la gestione delle scorte. Ogni livello della produzione e della distribuzione è importante nella fase di test.
  • La mancanza del giusto sostegno: Sicuramente avrai pensato di poter far crescere la tua azienda in modo autonomo. Purtroppo ti sei sbagliato. Per far funzionare la tua attività hai bisogno del sostegno di tutti i livelli aziendali.

In sintesi, devi concentrarti sui giusti aspetti e intraprendere un lavoro di squadra se vuoi vedere una crescita della tua azienda.

3 consigli strategici su come far crescere la tua azienda

crescita a zienda

Hai valutato che per te è il momento giusto per crescere? Le entrate sono già costanti? Ti senti pronto per implementare nuove strategie?

Questo è il momento giusto per crescere!

Cosa ti manca allora? Probabilmente hai bisogno di sapere come aumentare i clienti e come costruire un rapporto più solido con quelli che hai già acquisito.

E tu ora obietterai: “Grande Mirko, ma come posso fare tutto questo?”

Seguendo i 3 consigli che sto per darti.

Costruisci la tua presenza online

Quanto curi l’immagine della tua azienda sui social media? Ricorda che, secondo una ricerca di Statista, il 41% degli italiani è influenzato da ciò che legge sui social media riguardo la tua azienda.

Perciò, curare la tua presenza online, rispondere ai commenti, controllare i feedback che ti vengono lasciati e che vengono condivisi sui social network ti assicura il successo o l’insuccesso.

In particolare, come puoi gestire al meglio le piattaforme social aziendali? Segui questi accorgimenti:

  • Sii coerente con la tua Brand Identity: dopo aver individuato la tua identità di marca, fai in modo che tutti i contenuti che pubblichi sui social media rispecchino i valori, i principi e il messaggio che intendi dare con il tuo lavoro, i tuoi prodotti o servizi.
  • Pubblica regolarmente: Presenza sui social significa che tu devi essere lì, dove ci sono i tuoi potenziali clienti, ogni singolo giorno. Non puoi sperare di ottenere risultati postando su una sola piattaforma un paio di volte alla settimana. Sfrutta tutti i social media che hai a disposizione, soprattutto quelli emergenti, e fornisci contenuti quotidiani ai tuoi follower.
  • Promuovi i tuoi contenuti: dopo aver creato i post devi trovare un modo per aumentare l’engagement. Ti consiglio di lanciare qualche concorso o giveaway, queste strategie ti assicurano traffico organico genuino ed interessato.
far crescere la tua azienda

Considera la velocità dei tuoi affari

Come monitori il lavoro svolto dai tuoi dipendenti? Una ricerca di Forbes ha stabilito che l’89% dei dipendenti perde continuamente tempo mentre si trova sul posto di lavoro. Questo significa un enorme dispendio di denaro da parte tua a fronte di un mancato ingresso di entrate. 

Ma come puoi incentivare i tuoi collaboratori a lavorare meglio? Cerca di gratificarli maggiormente per farli diventare più efficienti. Un lavoratore felice è in grado di produrre fino al doppio di quanto può fare un lavoratore malcontento.

La velocità della tua azienda è fondamentale per determinare anche la velocità con cui concludi i tuoi affari.

Rendi il servizio clienti una priorità

Un cliente soddisfatto è un cliente che parlerà bene della tua azienda e che tornerà ad acquistare in futuro.

Nonostante pensi che il tuo prodotto o servizio sia perfetto (chi non lo pensa?), devi considerare un’esatta gestione del cliente. Attrezzati con un servizio clienti efficiente, pronto ad accogliere qualsiasi problematica sollevata dai consumatori e celere nel trovare una soluzione ai problemi, considerando ciò che può fare realmente l’azienda.

Quali sono le caratteristiche di un buon servizio clienti? Te le elenco:

  • Ascoltare la clientela
  • Trattare ogni caso in modo individuale
  • Essere sempre positivi anche se il cliente è particolarmente arrabbiato
  • Gestire professionalmente le risposte negative
  • Trovare soluzioni in linea con le possibilità aziendali senza creare false aspettative
  • Mantenere un canale aperto con il cliente per sapere se è riuscito a risolvere definitivamente il suo problema

I tuoi clienti sono gli ambasciatori del tuo marchio. Sono loro che ti aiutano a trovare altre persone interessate e disposte ad acquistare il tuo prodotto o servizio.

In conclusione, perché non dovresti dargli valore?

Sul momento potresti considerarlo un inutile dispendio di energie ma ti posso assicurare che, sulla lunga distanza, il servizio clienti ti porterà più risultati positivi di qualsiasi altra attività tu possa fare in azienda.

Conclusioni

Ora hai in mano delle strategie pratiche che puoi applicare fin da subito nella tua azienda.

Trova il giusto mix che funziona per te e per la tua realtà. Lascia perdere le strategie che non ti portano risultati e concentrati solamente su ciò che funziona davvero.

Alla fine di ogni giornata prendi nota di quali attività hanno portato risultati positivi, quali andrebbero migliorate, tieni monitorati i dati e i feedback. Vedrai che in poco tempo riuscirai a raggiungere quei risultati che ti sono sempre sembrati così lontani da raggiungere.

Segui i passaggi che ti ho indicato e non avere fretta, quella è una cattiva consigliera.

E se vuoi farmi delle domande, puoi contattarmi senza problemi.

Ti consiglio di seguire il mio blog dove puoi trovare tanti articoli, video e podcast sulle tematiche di Vendita, Marketing e Mindset.

Ci rivediamo presto!

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Aiuto aziende e professionisti a potenziare il proprio business, in modo che possano aumentare i propri guadagni, clienti e la rispettabilità del proprio brand.

Ti serve aiuto? Clicca QUI

Nessun commento

Commenta